Baby gang a Modena? Macchè, per Muzzarelli son 'pochi smandruppati'
La Personala
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Baby gang a Modena? Macchè, per Muzzarelli son 'pochi smandruppati'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Rossini (Fdi): 'Ora che il problema si manifesta in tutta la sua gravità, la sottovalutazione messa in campo per mesi risulta ancor più inaccettabile'


Baby gang a Modena? Macchè, per Muzzarelli son 'pochi smandruppati'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Si moltiplicano a Modena le aggressioni e le risse che vedono protagonista alcune baby gang. La cronaca recente dà conto di un tema purtroppo noto, come abbiamo avuto modo di sottolineare in passato, non adeguatamente affrontato dall'amministrazione. Il primo passo per cercare di risolvere un problema è riconoscerlo, chiamarlo per nome, purtroppo la giunta e il sindaco Muzzarelli ha viceversa sempre negato la sua esistenza, addirittura rifiutando di usare il termine baby gang'. A intervenire in questi termini è il capogruppo Fdi Elisa Rossini.

'Lo scorso 9 ottobre durante l'incontro tenutosi al Comando della polizia locale per fare il punto della situazione della sicurezza in città con i cittadini referenti del controllo di vicinato, Muzzarelli ha dichiarato testualmente che egli 'non le chiama baby gang, ma le chiama in un altro modo'.

E ancora che 'quelle organizzate e che lasciano messaggi, come la D o come 059, in città sono note alla polizia. Degli smandruppati in giro per la città che fanno gli asini ci sono, ma il centro storico è il posto più sicuro della città perchè con 10mila persone che stanno bene e mangiano, 7-8 idioti possono esserci ma sono governati'. Queste le sue parole'.

'Se questi sono i termini con cui si dà conto di un fenomeno così invasivo, che purtroppo a Modena cresce e si consolida nel tempo, peraltro certificato dalla relazione depositata a ottobre 2022 e presente sul sito del Ministero della Transcrime research sulle Gang giovanili in Italia, allora c'è davvero preoccuparsi. Ebbene, ora che il problema si manifesta in tutta la sua gravità, la sottovalutazione messa in campo per mesi e mesi risulta ancor più inaccettabile - continua Rossini -. La verità è che Muzzarelli, pur tenendosi per sè le deleghe alla sicurezza, ha dimostrato, forse per un pregiudizio ideologico teso a raccontare una realtà a tinte rosa, di non aver consapevolezza di un nodo critico e irrisolto, da noi evidenziato già dal 2020'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Feed RSS La Pressa
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi cosìtanto tempo che era diventata una famiglia
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era informazione a pagamento dei poteri?
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Quelli di Prima - Articoli più letti
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era informazione a pagamento dei poteri?
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06