Bonaccini si candida in Europa: in Regione voto anticipato in novembre
e-work Spa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Bonaccini si candida in Europa: in Regione voto anticipato in novembre

La Pressa
Logo LaPressa.it

Oggi da Baruffi non ci sono state altre aperture rispetto alla data del 24 novembre 2024 per le elezioni in Emilia Romagna


Bonaccini si candida in Europa: in Regione voto anticipato in novembre
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Questa mattina, la consigliera regionale di Forza Italia, Valentina Castaldini, ha preso la parola durante l’Assemblea legislativa, presentando una interrogazione a risposta immediata in merito alle conseguenze di una eventuale elezione del presidente Bonaccini al Parlamento europeo.
'Rispetto a tante indiscrezioni più o meno sussurrate nelle stanze del potere e anche a mezzo stampa, vorrei conoscere dalla sua voce quello che ci attende e come vi state preparando – chiede Castaldini al sottosegretario alla presidenza della giunta emiliano romagnola -. Se Bonaccini deciderà, come pare, di essere il capolista del Partito democratico nella circoscrizione Nord-Est, sarà la vicepresidente Priolo a traghettarci fino alle prossime elezioni? E quanti mesi ci separeranno dal voto regionale? I canonici 60 giorni dalle dimissioni e quindi novembre? Oppure Priolo potrebbe arrivare fino a marzo 2025, come voluto da questa Assemblea con le modifiche statutarie?'.



Sembrano solo meri tecnicismi, ma per Castaldini, invece, 'c’è di mezzo il futuro della regione, dei suoi cittadini e di chi avrà l’onere di governare questo territorio dopo l’era Bonaccini'.
Ebbene, sugli scenari che si possono prefigurare, da parte di Baruffi non ci sono state altre aperture rispetto alla data del 24 novembre 2024 per le elezioni in Emilia Romagna.

'Mentre il Partito democratico è sempre più avviluppato nelle sue beghe interne, fatte di candidature, poltrone, nomine nei posti giusti e mosse di avvicinamento al Movimento 5 Stelle, lascia in eredità un bilancio regionale che rappresenterà un fardello significativo per chiunque prenderà il testimone della guida della Regione dopo l'era Bonaccini - afferma Castaldini -. Nonostante Baruffi abbiamo aperto alla possibilità di parlare di bilancio in regime di ordinaria amministrazione, sono certa che in quanto documento di programmazione non ci sarà possibilità di approvarlo prima dell’insediamento della nuova Assemblea'.

Inoltre, 'la Regione non ha ancora visto i bilanci consuntivi delle Ausl del 2023 né quelli preventivi 2024 – continua -. Quest’aula e tutti i cittadini emiliano romagnoli meritano una maggiore trasparenza. Penso di parlare a nome dell’intero centro-destra nel dire che siamo pronti a raccogliere la sfida della ripartenza di questa Regione. Ma qual è l’eredità che lascerete in termini di numeri e di politiche?'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Contattaci
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi cosìtanto tempo che era diventata una famiglia
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era informazione a pagamento dei poteri?
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Quelli di Prima - Articoli più letti
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era informazione a pagamento dei poteri?
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06