Candidato centrodestra a Modena: ora è testa a testa tra Negrini e Giacobazzi
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
articoliPolitica

Candidato centrodestra a Modena: ora è testa a testa tra Negrini e Giacobazzi

La Pressa
Logo LaPressa.it

Ad oggi la Lega cittadina di Caterina Bedostri e Mario Mirabelli sostiene implicitamente Giacobazzi, ma il Carroccio provinciale non si è espresso


Candidato centrodestra a Modena: ora è testa a testa tra Negrini e Giacobazzi
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Tramontata definitivamente l'ipotesi di Maria Grazia Modena la cui fuga in avanti è stata smentita clamorosamente dai diretti interessati (Barcaiuolo e Giacobazzi su tutti) citati evidentemente senza il loro consenso dalla Modena stessa, il centrodestra modenese si appresta a indicare il proprio candidato sindaco. Dopo mesi di trattative la partita a questo punto si gioca tra due possibili profili: quello di Piergiulio Giacobazzi stesso e quello di Luca Negrini.

Domani, o al massimo martedì, Michele Barcaiuolo di Fratelli d'Italia porrà sul tavolo regionale il nome di Luca Negrini, ma la proposta dei meloniani non avrà certamente il via libera di Forza Italia e del suo vicecoordinatore regionale Antonio Platis. Era stato Platis stesso infatti a lanciare settimane fa la candidatura di Giacobazzi e il partito proverà fino all'ultimo a insistere sul suo nome.


La questione con ogni probabilità verrà portata al tavolo romano e a quel punto la partità si giocherà su uno scacchiere diverso, non più dipendente solamente dalle scelte locali di Barcaiuolo che su Giacobazzi non pare a sua volta voler cedere.

Profili decisamente diversi quelli dei due attori rimasti in campo. Luca Negrini, imprenditore 33enne e presidente cittadino di Fdi, viene da una candidatura civica nel 2019 e, dopo il passaggio in Fdi si è distinto per alcune battaglie cittadine, su tutte quella contro il porta a porta. In casa Meloni è stato scelto da Barcaiuolo tra una rosa di candidati politici tra i quali la capogruppo Elisa Rossini e il presidente provinciale Ferdinando Pulitanò, con la deputata Daniela Dondi che si è sfilata da tempo.
Piergiulio Giacobazzi, avvocato 42enne, ha maturato invece una esperienza di cinque anni in consiglio comunale e da tempo è il referente cittadino di Forza Italia.

Candidato due volte alla Camera dei Deputati, ha alle spalle anche sette anni di Consiglio comunale a Formigine. Il suo nome avrebbe il pregio di allargare il campo del centrodestra anche a realtà moderate e centriste e tra i profili politici il suo è quello più vicino al civismo.

Un testa a testa che difficilmente troverà un momento di sintesi prima di San Valentino e sul quale giocherà un ruolo anche la Lega. Ad oggi la Lega cittadina di Caterina Bedostri e Mario Mirabelli sostiene pur non esplicitamente Giacobazzi, ma il Carroccio provinciale non si è espresso. Se Forza Italia dovesse sostenere Francesco Menani a Sassuolo o cedere su Letizia Budri a Mirandola, probabilmente anche il segretario provinciale Lega Guglielmo Golinelli potrebbe lasciare il campo neutro e spostare le proprie preferenze su Giacobazzi.
Giuseppe Leonelli


Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


e-work Spa
Politica - Articoli Recenti
In Emilia-Romagna cresce il centro sinistra, centro destra al palo, nonostante FDI
Sulla base dei dati alle elezioni europee, il divario tra centro-destra e centro-sinistra in..
10 Giugno 2024 - 10:23
Record di affluenza a Fiumalbo per il candidato unico Alessio Nizzi
Eletto per la prima volta nel 2019, sostenuto in primis dalla Lega, Nizzi ha ottenuto così ..
10 Giugno 2024 - 08:08
Europee a Carpi: vola il Pd, doppiata Fdi. Righi punta a vincere al primo turno
Con questi numeri Riccardo Righi vede la vittoria al primo turno, ma molto dipenderà dai ..
10 Giugno 2024 - 08:02
Europee a Sassuolo, testa a testa tra Pd e Fdi. Menani trema
Con questi numeri non è scontata la conferma al primo turno di Francesco Menani, sostenuto ..
10 Giugno 2024 - 07:49
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58