e-work Spa
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Caso Aimag, Golinelli: 'Dopo Medolla e Cavezzo anche il PD Mirandolese sposa linea Carpi'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il Segretario provinciale Lega e Consigliere comunale a Mirandola replica alla segreteria PD di Mirandola: 'Approvare in fretta il patto di sindacato Bellelli-Solomita significa estromettere la bassa modenese e mantovana dalla governance, consegnando ad Hera il controllo di fatto della società'


Caso Aimag, Golinelli: 'Dopo Medolla e Cavezzo anche il PD Mirandolese sposa linea Carpi'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

“Siamo esterrefatti dalla dichiarazione del PD mirandolese per il quale “oggi è il momento” per “un nuovo patto fra i comuni proprietari” e per cui Aimag non dovrebbe essere oggetto di dibattito in campagna elettorale, invocando un’urgenza e un pericolo che negli ultimi 9 mesi nessuno ha ravvisato.

Continua così, con una risposta del Coordinatore provinciale e consigliere comunale Lega Guglielmo Golinelli alla segretaria del PD di Mirandola Anna Greco, il botta e risposta sul futuro di Aimag dopo la nomina del nuovo CDA che per volontà dei comuni soci Carpi, Soliera e delle Terra d'Argine ha visto l'ingresso del socio privato Hera nel CDA con la prospettiva di affidare la SPA Multiutility con sede a Bologna anche la direzione ed il controllo operativo di fatto. 

'Con le loro dichiarazioni ammettono che, è l’attuale assetto - figlio delle decisioni di Bellelli e Solomita, Segretario Provinciale del PD -  ad aver fatto perdere il controllo pubblico rafforzato, che permetteva ad Aimag di ottenere affidamenti diretti e partecipare alle gare a doppio oggetto.

Per il PD mirandolese la soluzione è approvare “in fretta” il patto di sindacato proposto da Bellelli Solomita, mantenendo l’attuale CDA con Hera al suo interno, e accettando per i prossimi anni l’estromissione della Bassa Modenese e del Basso Mantovano dalla Governance. Operazione priva del tanto sbandierato piano industriale e che non porterà alcun vantaggio: basti pensare alla raccolta differenziata a Modena o al fatto che Hera è concorrente di Aimag in numerosi servizi, come la fornitura di gas e di energia elettrica. Avallando questa decisione, inoltre, si aprirebbero le porte anche alla nomina del nuovo Direttore Generale, sempre su indicazione di Hera, e quindi al controllo de facto della nostra multiutility.

Aimag ha un fatturato di quasi 500 milioni di euro, 600 dipendenti ed enormi ricadute sul territorio in termini di indotto e di servizi a famiglie e imprese, decisioni così importanti non possono essere prese in fretta o all’interno della segreteria PD.

A giugno 13 dei 21 comuni soci andranno al voto, molti sindaci non potranno ricandidarsi e diversi non verranno riconfermati, ma per il PD Mirandolese il patto di sindacato – che vincolerà le amministrazioni socie per i prossimi 5 anni- è da votare adesso, e lo devono votare dei Sindaci e dei Consiglieri Comunali in scadenza, senza che vengano interpellati gli elettori. Aimag invece dovrà essere argomento centrale di questa campagna elettorale e dovranno essere le nuove amministrazioni -forti di un mandato popolare- a decidere il prossimo patto di sindacato e il destino della multiutility, che, per quanto ci riguarda deve essere a totale controllo pubblico e indipendente da Hera'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Contattaci
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi cosìtanto tempo che..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Quelli di Prima - Articoli più letti
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06