Cisl attacca: 'Giunta Bonaccini come Grinch, stangata su anziani e disabili'
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
articoliPolitica

Cisl attacca: 'Giunta Bonaccini come Grinch, stangata su anziani e disabili'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Dura presa di posizione di Cisl Emilia Centrale e di Fnp Cisl: 'Le famiglie sostengono già cifre folli per case protette e centri riabilitativi'


Cisl attacca: 'Giunta Bonaccini come Grinch, stangata su anziani e disabili'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Un’operazione così nemmeno il Grinch sarebbe riuscito a piazzarla a Natale. No, davvero non ci siamo: la decisione della Regione e dell'assessore Igor Taruffi di aumentare le rette a carico degli anziani e dei disabili, senza nemmeno distinguere tra ricchi e poveri, è un colossale e inaccettabile buco nell’acqua'. Così Cisl Emilia Centrale e il sindacato pensionati Fnp Cisl commentano la decisione assunta dalla Giunta regionale, che costerà 4,10 euro al giorno agli anziani e disabili accolti nelle case protette e nei centri socio riabilitativi residenziali.
Una critica che si somma a quella giunta da Azione nei giorni scorsi.
'Vale a dire 123 euro al mese che dal 1° gennaio 2024 si andranno a sommare al peso economico enorme che già sopportano le famiglie quando riescono a trovare un posto accreditato nelle strutture.

Giova spiegare alla Regione che per sostenere questi costi stellari non bastano le pensioni sempre più smilze e molte famiglie stanno consumando i risparmi di una vita'.

Per capire l’ampiezza del fenomeno, basta richiamare due numeri: nel 2022 sono stati 3.831 gli anziani inseriti nelle case protette nella provincia di Modena e 2.855 a Reggio Emilia. E stiamo parlando di situazioni di privilegio e fortuna, perché chi ha avuto la necessità improvvisa di ricorrere ad una casa protetta e non ha trovato posti accreditati si è dovuto sobbarcare il costo pieno della retta, spesso tra i 2.800 e i 3.000 euro al mese.
A maggior ragione, nonostante mesi passati a spiegare che un aumento lineare sarebbe stato uno sbaglio enorme, in barba a sindacati e i sindaci sul piede di guerra, 'l’assessore ha proseguito in modo disastroso nel suo progetto, facendo carta straccia, in un colpo solo, di anni di obiettivi e stile di governo costruiti in modo concertativo con la rete dei Patti voluti dal presidente Stefano Bonaccini', proseguono Cisl e Fnp.

'Ma c’è di più. In una Emilia-Romagna che invecchia e che nel 2035 vedrà il 28% della popolazione con 65 o più anni la scelta saggia sarebbe stata quella di impostare un piano per insegnare al Paese come affrontare questa situazione, lavorando sulla domiciliarità delle persone anziane, che sarebbe il vero game changer. Nessuna persona seria crede che un flusso di questo tipo si possa governare con una spolverata di posti scontati nelle strutture protette, siamo invece di fronte ad una sfida epocale e non c’è traccia di un piano concreto. Già oggi, e sono dati della Regione, il 72% delle donne che scelgono un part time volontario lo fanno per poter gestire la famiglia, cioè bambini e anziani – osservano Cisl e Fnp –. Questa scelta di un rincaro delle rette è inaccettabile anche perché certifica alle donne e alle famiglie che sono state lasciate sostanzialmente sole. Incredibile'.

'L’ultimo dono della Regione Grinch è la mancanza di un piano davvero strategico per riformare il sistema degli accreditamenti, cioè i posti nelle case protette con un costo calmierato dalla Regione. I Comuni hanno bisogno come l’ossigeno di questi posti, Cisl sostiene da anni che siano pochi ma in Regione hanno ritenuto di ascoltare, prima dei Sindaci, le pretese dei gestori privati delle strutture. Per ora non c’è un solo posto accreditato in più, la discussione è aggiornata a gennaio. Da segnalare, infine, la stroncatura del piano di molti Comitati di Distretto: prevedevano di impiegare il fondo non autosufficienza per ridurre l’impatto dell’aumento delle rette a carico delle famiglie. La delibera regionale lo ha vietato espressamente', conclude il sindacato di Modena e Reggio Emilia.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


e-work Spa
Politica - Articoli Recenti
Zona Tempio stazione al setaccio: 99 persone controllate in poche ore
Controlli straordinari anticrimine la scorsa serata, mentre nei giorni scorsi la Squadra ..
14 Giugno 2024 - 01:26
Mozarc, Forza Italia chiede tavolo regionale di crisi modello Gambro
Antonio Platis e Antonio Tirabassi sulla protesta in atto dopo l'annuncio dello stop alla ..
14 Giugno 2024 - 00:40
Elezioni Modena, PD pigliatutto: 'Abbiamo fatto capolavoro politico'
Analisi del voto dei segretari provinciale e comunale Solomita e Venturelli. 'Alle Europee ..
13 Giugno 2024 - 17:30
Modena, Mezzetti scrive ai cittadini: 'Sarò il sindaco di tutti'
'Vi garantisco che farò tutto il possibile per realizzare quello che vi ho promesso'
13 Giugno 2024 - 11:27
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58