'Corse saltate Seta... per influenza: Amo giustifica l'inaccettabile'
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

'Corse saltate Seta... per influenza: Amo giustifica l'inaccettabile'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Rossini (Fdi): 'Considerare l'influenza una causa di forza maggiore è semplicemente surreale'


'Corse saltate Seta... per influenza: Amo giustifica l'inaccettabile'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Il problema della carenza di autisti e dei problemi nel servizio di trasporto pubblico Seta è noto da tempo, come dimostrano gli accessi atti che ho fatto a novembre 2022 e a novembre 2023 dai quali risultano 1458 corse non effettuate a Modena da gennaio a ottobre 2023 e 1795 corse saltate da gennaio a novembre 2022. Eppure, proprio la risposta di Amo all'ultimo accesso atti dimostra i limiti della attuale governance di Seta'. A parlare è il capogruppo di Fdi Elisa Rossini. 'Nella risposta infatti si legge che le 506 corse non effettuate a gennaio 2023 sono state considerate non svolte a causa di forza maggiore come conseguenza di una forte epidemia influenzale che ha colpito il personale viaggiante e che quindi, per Amo, questi servizi mancanti vanno detratti da quelli con i quali si computa il grado di affidabilità del Trasporto pubblico locale, non rientrando tra quelli per i quali si prevede una penale - continua Rossini -. Ora, considerare l'influenza una causa di forza maggiore è semplicemente surreale e rappresenta palesemente un modo per non affrontare il problema. Parallelamente invece di rinnovare l'integrativo aziendale Seta decide di fare l'accordo con le Filippine per supplire la carenza di autisti. Davanti a tutto questo l'impressione è che Amo e Seta tentino di giustificarsi a vicenda davanti a un evidente disastro'.

Nella foto Stefano Reggianini, amministratore unico di Amo

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Contattaci
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi cosìtanto tempo che era diventata una famiglia
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era informazione a pagamento dei poteri?
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Quelli di Prima - Articoli più letti
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era informazione a pagamento dei poteri?
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06