Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

'Il sì di Castelfranco a cittadinanza onoraria ad Assange, sbugiarda doppia faccia e pregiudizio del Pd di Modena'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il consigliere comunale di Modena Sociale Beatrice De Maio ricorda la sua proposta bocciata mesi fa dal Consiglio Comunale di Modena. 'Mentre in altre città, anche governate dal PD la proposta viene approvata all'unanimità, a Modena la stessa proposta viene bocciata dallo stesso PD'. Domani un documento del M5S la rilancia, mentre a Napoli il sindaco consegna il riconoscimento alla moglie del giornalista detenuto


'Il sì di Castelfranco a cittadinanza onoraria ad Assange, sbugiarda doppia faccia e pregiudizio del Pd di Modena'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Nel novembre di un anno fa il Consiglio Comunale di Modena, ma soprattutto il PD, ha perso una buona occasione per scrollarsi di dosso il pregiudizio e votare liberamente, come ha fatto di recente nel Consiglio Comunale di Castelfranco, per il riconoscimento della cittadinanza onoraria a Julian Assange testimone della difesa del diritto di cronaca e della libertà di informazione. Elementi tra l’altro sottolineati di recente anche nel festival del giornalismo investigativo che si è svolto a Modena con il patrocinio anche del Comune di Modena'. Così il consigliere comunale di Modena Sociale Beatrice De Maio commenta l'approvazione da parte del Consiglio Comunale di Castelfranco Emilia, guidato come a Modena da un sindaco e da una maggioranza PD, della proposta di riconoscere a Julian Assange, la cittadinanza onoraria. Con un voto all'unanimità.

'L’approvazione all’unanimità a Castelfranco della mozione per il riconoscimento della cittadinanza onoraria ad Assange, vittima di una grave ingiustizia e condannato ad una pena che mette in pericolo la sua vita, evidenzia allo stesso tempo l’altra faccia della medaglia, ovvero quella di un PD e delle forze politiche che a Modena hanno bocciato il documento, e che hanno ancora una volta dimostrato di avere più interesse alla difesa delle proprie posizioni ideologiche rispetto alla difesa dei diritti universali'.

La proposta di riconoscere la cittadinanza onoraria a Julian Assange è nel frattempo stata approvata anche dal Consiglio Comunale di un grande Comune come Napoli. Un approvazione seguita da un atto formalizzato in una delibera di giunta e dalla consegna, da parte del sindaco Gaetano Manfredi del riconoscimento alla moglie di Assange, Stella Moris, vista l'impossibilità per il giornalista di essere presente, essendo a oltre 4 anni detenuto in Inghilterra per aver diffuso, attraverso il suo portale, documenti riservati del Governo degli Stati Uniti sulle guerre in Iraq e Afghanistan. 
La proposta ritornerà domani, giovedì 16 novembre, in discussione nel Consiglio Comunale di Modena attraverso una interrogazione presentata dal gruppo Movimento 5 Stelle.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Contattaci
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi cosìtanto tempo che..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Quelli di Prima - Articoli più letti
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06