Illuminazione pubblica, si lavora per la gara dopo il caso Hera Luce
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
articoliPolitica

Illuminazione pubblica, si lavora per la gara dopo il caso Hera Luce

La Pressa
Logo LaPressa.it

È stata avviata la procedura per indire la gara pubblica attraverso la quale sarà affidata la gestione del servizio


Illuminazione pubblica, si lavora per la gara dopo il caso Hera Luce
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

L’illuminazione pubblica della città di Modena va verso un nuovo contratto di servizio. È stata avviata, infatti, la procedura per indire la gara pubblica attraverso la quale sarà affidata la gestione del servizio dopo che i giudici amministrativi hanno annullato le delibere del Consiglio comunale che, assegnando ad Hera luce srl i progetti di qualificazione energetica, consideravano il contratto in continuità con l’affidamento originario attribuito a Meta spa nel 1997 per trent’anni, quindi fino al 31 dicembre 2027.

'Una relazione sullo stato del procedimento per l’affidamento della gestione, attualmente assegnata in via provvisoria ad Hera Luce, considerato l’unico soggetto in grado di garantire la continuità del servizio anche in quanto proprietario di buona parte degli impianti, sarà presentata entro il mese di ottobre come richiesto dall’ordinanza emessa dal Tar lo scorso 28 marzo che non ha ravvisato alcuna inerzia da parte dell’amministrazione comunale nell’ottemperare alle precedenti sentenze.

La pubblicazione degli atti di gara è prevista tra la fine del 2024 e l’inizio del 2025' - si legge in una nota del Comune.

Le informazioni sulle azioni attuate dall’amministrazione comunale per ottemperare alle sentenze del Tar e sullo stato di avanzamento della procedura per la gara pubblica sono state fornite dall’assessora all’Ambiente Alessandra Filippi che, nella seduta del Consiglio comunale di lunedì 15 aprile, ha risposto all’interrogazione sul futuro dei servizi elettrici cittadini proposta dal gruppo Lega Modena. In risposta alla domanda sulla stima approssimativa dell’impatto che avrà sul bilancio dell’ente il riscatto degli impianti di illuminazione, è stato specificato che la stima è oggetto di un incarico affidato alla società Nomisma che fornirà i risultati entro il mese di giugno.

Dopo la trasformazione dell’interrogazione in interpellanza, il Pd ha sottolineato che si è riusciti a non mettere a rischio la continuità dell’erogazione del servizio pubblico ai cittadini, salvaguardando allo stesso tempo, con la nuova gara in preparazione, il principio di concorrenza. Il Gruppo indipendente per Modena ha sottolineato l’errore commesso dall’amministrazione, in potenziale conflitto di interesse, alla base di una vicenda partita male e gestita peggio nella quale non è stato salvaguardato il principio di legalità. Fratelli d’Italia, evidenziando la gravità delle sentenze, ha affermato che il fatto che gli impianti siano di terzi non giustifica la mancata osservanza delle regole sulla concorrenza e la violazione del diritto dei cittadini ad avere il miglior servizio possibile. In replica, Lega Modena ha messo in evidenza gli errori dell’amministrazione che ha voluto sostenere Hera e l’inutilità di spendere soldi per ricorrere contro le sentenze del Tar da subito apparse inattaccabili.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


e-work Spa
Politica - Articoli Recenti
In Emilia-Romagna cresce il centro sinistra, centro destra al palo, nonostante FDI
Sulla base dei dati alle elezioni europee, il divario tra centro-destra e centro-sinistra in..
10 Giugno 2024 - 10:23
Record di affluenza a Fiumalbo per il candidato unico Alessio Nizzi
Eletto per la prima volta nel 2019, sostenuto in primis dalla Lega, Nizzi ha ottenuto così ..
10 Giugno 2024 - 08:08
Europee a Carpi: vola il Pd, doppiata Fdi. Righi punta a vincere al primo turno
Con questi numeri Riccardo Righi vede la vittoria al primo turno, ma molto dipenderà dai ..
10 Giugno 2024 - 08:02
Europee a Sassuolo, testa a testa tra Pd e Fdi. Menani trema
Con questi numeri non è scontata la conferma al primo turno di Francesco Menani, sostenuto ..
10 Giugno 2024 - 07:49
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58