Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Post alluvione: 'La Regione dice no alle aziende che vorrebbero pulire gratis i fiumi'

La Pressa
Logo LaPressa.it

La denuncia del Consigliere regionale Lega Liverani: 'Vogliono fare lavorare solo privati tramite appalto, ma questo aumenta in modo ingiustificabile spesa e tempi'


Post alluvione: 'La Regione dice no alle aziende che vorrebbero pulire gratis i fiumi'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

“Ci sono aziende private del territorio della Romagna colpito dall’alluvione di maggio che vorrebbero pulire gratuitamente gli alvei dei fiumi per evitare il ripetersi di una simile tragedia, ma la Regione continua a dire no”.

La denuncia è del consigliere regionale della Lega Andrea Liverani, che annuncia la presentazione di una ennesima interrogazione sul tema dopo aver raccolto le proteste degli operatori dcel territorio. “Secondo alcuni sindaci Pd – rilancia Liverani - la Regione dice no alla proposta di pulizia gratuita dei fiumi perché vuol far lavorare aziende private affidando i lavori tramite appalto, ma questo vuol dire tempi lunghi e un'ulteriore inutile spesa di denaro pubblico“ protesta il leghista.

“In consiglio comunale a Faenza una mozione favorevole all’offerta delle aziende che si sono offerte di ripulire gratuitamente gli alvei dei fiumi e dei torrenti per evitare che si ripeta quello che già accaduto solo qualche mese fa, è stata votata anche dal Pd, ma i funzionari dell’assessorato regionale alla difesa del suolo continuano a dire no” aggiunge l’esponente del Carroccio.


“Mi sembra un atteggiamento che non ha alcuna giustificazione se non quella di alimentare la polemica politica contro il Governo nazionale – attacca Liverani - ma questa volta non parliamo della ricostruzione degli argini, ciò che richiede investimenti importanti: alcune aziende private del territorio romagnolo si sono offerte di fare la pulizia in modo del tutto gratuito, farebbero subito i lavori senza alcuna spesa per i contribuenti” aggiunge Liverani. Che avverte: “L’autunno è alle porte e occorre muoversi per tempo per evitare altre tragiche alluvioni ed esondazioni davanti a cui la Regione, però,  continua a dormire sonni tranquilli”.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Contattaci
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi cosìtanto tempo che..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Quelli di Prima - Articoli più letti
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06