L'Ausl: 'Ci dissociamo nettamente dalle parole del sindaco Borghi'
La Personala
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
VLP Events
articoliPolitica

L'Ausl: 'Ci dissociamo nettamente dalle parole del sindaco Borghi'

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Necessità di continuare a lavorare per evitare, in ogni contesto, l'utilizzo di un linguaggio che possa risultare offensivo'


L'Ausl: 'Ci dissociamo nettamente dalle parole del sindaco Borghi'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

In merito alle dichiarazioni del sindaco di San Prospero, Sauro Borghi, durante l’incontro pubblico sui percorsi e i nuovi modelli organizzativi della sanità locale del 20 novembre scorso, riportate da La Pressa, interviene anche l’Ausl di Modena.
'A nome di tutte le sue professioniste e i suoi professionisti la direzione dell'Ausl di Modena si dissocia nettamente dalle parole del sindaco Borghi e ritiene doverose le scuse e le precisazioni da lui inviate in merito all'impegno, che vede anche l'Azienda in prima linea, nel contrasto alla violenza contro le donne e nella promozione dei loro diritti, anche sul campo lavorativo. Le parole hanno un peso, ancor di più se a pronunciarle è una figura istituzionale; l'Ausl dunque non può che essere d'accordo sulla necessità di continuare a lavorare per evitare, in ogni contesto, l'utilizzo di un linguaggio che possa risultare offensivo, e ribadisce il proprio impegno a collaborare con le istituzioni per costruire una cultura del rispetto dell'altro e in particolare delle donne, della loro professionalità e del loro importante ruolo nella società'.

'Si coglie infine l'occasione per ribadire la qualità professionale e l'impegno di tutti gli operatori Ausl - siano essi donne o uomini - che lavorano nelle strutture sanitarie, e il valore dell'incontro tenutosi a San Prospero, che ha visto la presenza e la disponibilità, anche al di fuori del proprio orario di servizio, di diverse figure dell'Ospedale e del Distretto di Mirandola che hanno speso il loro tempo per raccontare ai cittadini la propria attività quotidiana, le azioni di potenziamento e la nuova organizzazione della sanità sul territorio'.

Il Pd

'In politica le parole sono pietre - afferma Giuditta Pini, della Direzione nazionale del Partito Democratico -. C'è un sindaco, in questo caso Sauro Borghi di San Prospero, che non si rende conto di essere imbarazzante e fuori dal tempo, pronunciando nel corso di un convegno pubblico sulla salute, e nel suo ruolo di primo cittadino, frasi sessiste che non si possono considerare battute.

La cosa che rende tutto questo inaccettabile è che sia del Partito Democratico: le scuse che ha pubblicato, dicendo di essere stato frainteso, non sono sufficienti, e basta ascoltarlo per comprendere come non possa appellarsi al fatto di essere stato male interpretato. Ora la domanda è: questo sindaco può parlare a nome di una comunità come quella del nostro partito, che da anni si batte contro sessismo e misoginia?'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Onoranze funebri Gibellini
Politica - Articoli Recenti
Disagi alla Cra Gorrieri, l'assessore Maletti incontra il presidente
'L’assessore ha avuto dal presidente di Domus ampie rassicurazioni sul fatto che le ..
09 Luglio 2024 - 17:18
I minori stranieri non accompagnati sono davvero minori? Il caso in Regione
Pelloni (Rete Civica): 'Occorre istituire un registro regionale per la procedura di ..
09 Luglio 2024 - 17:15
Pd in Regione, al posto della Maletti entra l'ex grillino Rebecchi
Considerata l'indisponibilità, vista la brevità del mandato, di chi l'ha preceduto per ..
09 Luglio 2024 - 12:17
Regionali ER, Forza Italia: non solo Platis, il partito vorrebbe candidare Giacobazzi
Giacobazzi, forte del record di preferenze ottenute alle Comunali a Modena, al di là del ..
09 Luglio 2024 - 11:26
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58