Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

'L'Italia si liberi dalla sudditanza atlantica e proponga un percorso di pace'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Gianni Alemanno, portavoce del Forum per l'Indipendenza Italiana, a Modena. 'E' un percorso possibile. L'Italia non continui ad essere pasdaran della guerra'


Guarda i nostri video in anteprima, Iscriviti al nostro canale YouTube !
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'L'Italia ha le porte della sua prigione aperte, deve solo avere il coraggio di scegliere e  assumere la sua posizione naturale, quella dettata anche da Papa Francesco: Paese di mediazione e di apertura alla pace e non un paese di passdaran della guerra. Questa autonomia l'Italia deve averla, ce l'ha l'Ungheria che ha un PIL equivalente a quello del Veneto, perchè non dovrebbe averla l'Italia?' Gianni Alemanno, portavoce del Forum dell'indipendenza Italiana, risponde così ad una nostra prima domanda sulla posizione che l'Italia dovrebbe, e potrebbe assumere, rispetto al conflitto in Ucraina e all'alleanza atlantica rispetto alla quale il Forum parla di una vera e propria sudditanza.

L'occasione è stata fornita dall'appuntamento organizzato dal Forum dell'Indipendenza Italiana, nuovo soggetto politico lanciato da Gianni Alemanno, sabato pomeriggio, alla sala di via Marie Curie a Modena.

Sala gremita nella quale sono intervenuti, sul tema, introdotti dal Consigliere comunale di Modena Sociale Beatrice De Maio, Andrea Zhok - Professore di Filosofia Morale presso l'Università di Milano, Stefano Vernole - CeSEM - Centro Studi Eurasia Mediterraneo--Hanieh Tarkian - Docente di Studi islamici e analistaCeSEM geopolitico, Giacomo Gabellini - Saggista ed analista geopolitico, Stefano Bonilauri - Editore Anteo

'Il problema non è tanto avere la forza, ma la capacità di dare l'esempio. L'Italia dovrebbe rompere il fronte con una propria iniziativa di pace e di proposta di cessate il fuoco e di stop all'invio di armi.  Questo avrebbe un effetto emulativo su paesi come la Francia e la Germania, e da lì si potrebbe partire per cambiare completamente gli equilibri' - afferma Alemanno. Come dire, l'importante che qualcuno parta.


Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Articoli Correlati

Contattaci
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi cosìtanto tempo che..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Quelli di Prima - Articoli più letti
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06