'Minori stranieri, il Comune non può essere lasciato solo a gestire l'emergenza'
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
articoliPolitica

'Minori stranieri, il Comune non può essere lasciato solo a gestire l'emergenza'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Intervento del Capogruppo Pd in Consiglio Comunale e responsabile sicurezza del Partito: 'Governo assente per il territorio modenese, si realizzi un hub per gestire gli arrivi'


'Minori stranieri, il Comune non può essere lasciato solo a gestire l'emergenza'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'I gravissimi episodi della recente cronaca confermano, se ancora ve ne fosse bisogno, l’incapacità da parte del Governo di gestire l’accoglienza dei migranti, ed in particolare dei minori non accompagnati. Alla base degli episodi di cronaca che sono sfociati in una inudita ed intollerabile violenza che era sconosciuta in questa città fino a poco tempo fa, ci sono numeri abnormi di minori che in grandissima quantità vengono “scaricati” sui servizi sociali di Modena. Numeri impensabili e che non permettono né una decorosa accoglienza di questi ragazzi né, tantomeno, di portare avanti un progetto di integrazione e inserimento sociale'. A parlare è Antonio Carpentieri, capogruppo Pd Consiglio Comunale.

'I numeri sono e incontrovertibili. Nel 2016/17 con arrivi di migranti e di minori nel nostro paese simili a quelli del 2023, Modena accoglieva un centinaio di ragazzi.

Oggi, però, il Comune è chiamato a farsi carico di ben 250 minori non accompagnati.  Questi numeri non sono sostenibili non fanno il bene dei minori da accogliere e della comunità locale che dovrebbe farsene carico. Così facendo si fariscono fenomeni come quelli accaduti di recente.
Nel complesso sistema dell’accoglienza dei minori il Governo è praticamente assente per il terriorio modenese.
Occorre quanto prima, prevedere un Hub di prima accoglienza, che ancora manca a Modena, anche per i minori non accompagnati, affinché si possano meglio gestire gli arrivi e non “scaricarli” sempre e comunque sui servizi sociali del Comune. Occorre immediatamente procedere con una equa distribuzione al fine di “alleggerire” numeri insostenibili e permettere agli operatori, a cui va il nostro più sentito ringraziamento per il complicato lavoro che svolgono quotidianamente - aggiunge Carpentieri -.

Occorre, anche, individuare gli autori degli efferati episodi e quindi massima fiducia nella Magistratura e nelle Forze dell’Ordine che, nonostante le carenze che non vengono mai affrontate dal Governo, lavorano sempre con grande professionalità. Anche a queste istituzioni va il nostro sostegno e ringraziamento. Non possiamo tacere che gli operatori che si occupano dei tanti minori loro assegnati si trovano a lavorare in condizioni complicate, spesso anche in condizioni di pericolo o grave disagio. Infatti, non sempre i ragazzi sono veri minori ma il sistema di accertamento dell’età reale è farraginoso e complicato. Occorre sul punto una riflessione su come accogliere i minori che tali sono e permettere verifiche ed accertamenti in tempi rapidi di quelle persone che in realtà minori non sono'. 

'La solita retorica della destra secondo cui la colpa di tutto è sempre della sinistra e del sistema di accoglienza si sconfessa da sola: al Governo ci sono loro da oltre 1 anno; non abbiamo ancora un Hub di prima accoglienza; nessuno al Governo pensa ad una equa redistribuzione degli arrivi dei minori ma, al contrario, si continua a chiedere ai nostri servizi sociali di accogliere. Il Pd di Moena, anche con i suoi parlamentari, continuerà a chiedere conto al Governo di tutta la situazione, delle sue amnesie per poter fare una vera accoglienza e permettere ai cittadini di avere una città sempre accogliente ma più sicura e vivibile'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


e-work Spa
Politica - Articoli Recenti
Fdi: 'Modena, concessione moschea fino al 2063: atto gravissimo'
Pulitanò: 'Muzzarelli si è comportato come un satrapo di Modena più che come sindaco'
11 Giugno 2024 - 20:38
Omicidio Modena, PD e M5S all'attacco di patriarcato e bigenitoralità
I parlamentari Pd Guerra, Vaccari e Rando: 'Vittima di cultura patriarcale che vive donne e ..
11 Giugno 2024 - 20:10
'Voto a Modena, l'unico obiettivo di Fdi erano le regionali'
'Può funzionare un centrodestra così? Direi di no. Sono presenti solo prove di forza ..
11 Giugno 2024 - 17:57
AVS seconda forza di maggioranza a Modena: 'Con Mezzetti porteremo rinnovamento su ambiente e salute'
Paolo Silngardi e Maria Teresa Rubbiani: 'Con i nostri due consiglieri eletti saremo ..
11 Giugno 2024 - 16:41
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58