Minori stranieri, gara deserta, Vaccari attacca il governo e il bando della prefettura: 'Inutile'
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Minori stranieri, gara deserta, Vaccari attacca il governo e il bando della prefettura: 'Inutile'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Dopo anni di gare della prefettura andate deserte per i richiedenti asilo, con servizi poi riaffidati ad un prezzo più alto, il parlamentare modenese vede oggi nell'assenza di offerte nell'ultima gara per la gestione di un centro di accoglienza emergenziale per minori stranieri, il segno dello sbando dell'esecutivo di centro destra'


Minori stranieri, gara deserta, Vaccari attacca il governo e il bando della prefettura: 'Inutile'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

“Il fatto che la gara per l’affidamento del servizio di accoglienza dei minori non accompagnati sia andata deserta rappresenta una notizia davvero preoccupante, che contribuisce a generare ulteriore incertezza in una situazione già molto difficile. Questo non fa che dimostrare, ulteriormente e drammaticamente, al di là della buona volontà della Prefettura modenese, la totale confusione del Governo, che da mesi è ormai incapace, per quanto riguarda Modena, ma anche le altre città italiane, di proporre la benché minima soluzione seria e praticabile”: queste le parole del parlamentare modenese del Partito Democratico Stefano Vaccari, dopo che, nella giornata di ieri, la Prefettura ha dato notizia del fallimento della gara che avrebbe dovuto realizzare una struttura in grado di assicurare la prima accoglienza dei minori stranieri che il ministero dell'Interno sta trasferendo nelle varie provincie italiane.”

Una situazione emergenziale e nei numeri esplosiva che nel recente passato aveva già portato il Comune di Modena (che con fondi ministeriali è deputato alla gestione dell'accoglienza dei minori stranieri non accompagnati), a trasferire minori presi in carico in altre provincie.

Allo stesso modo a Modena non è nuovo nemmeno il fenomeno delle gare deserte rispetto all'accoglienza dei richiedenti asilo al momento di rinnovare un servizio già in carico a soggetti incaricati a farlo. Dal 2018, come documentammo con una serie di articoli, si era già registrato, in concomitanza con l'introduzione dei decreti sicurezza del governo giallo-verde e poi proseguiti con governi di centro sinistra, nell'ambito della gestione dell'accoglienza dei richiedenti asilo. Più volte la prefettura di Modena eveva visto andare deserti i bandi per il rinnovo degli affidamenti per la gestione dell'accoglienza.

Situazione che aveva portato la prefettura stessa, a proseguire in via emergenziale, ma sulla base di tariffari rivisti al rialzo, gli stessi servizi di accoglienza che gli stessi operatori economici stavano già gestendo. Ed è curioso il fatto che anche in questo caso nemmeno un soggetto economico che sta oggi gestendo il servizio, abbia pensato di presentare una offerta per il nuovo bando della prefettura. Contribuendo, con la propria assenza, a lasciare vuoto il tavolo delle offerte. Totalmente vuoto. 

Ma per il deputato Vaccari il problema della gara deserta rappresenta solo 'l’ultimo capitolo di un’incapacità plateale di gestire situazioni complesse in tema di sicurezza e gestione dell’immigrazione' giudicando inutili anche i bandi emanati dalla Prefettura. 'In assenza di una strategia chiara, e a dire il vero, pare, di una strategia in quanto tale, il governo annaspa - afferma Vaccari - senza mettere le necessarie risorse a disposizione, indice gare inutili, alle quali nessuna realtà imprenditoriale o del terzo settore può seriamente pensare di partecipare'

L’unica modalità del Governo e del Ministro Piantedosi - prosegue - sembra quella di continuare a caricare i territori di tensioni che, per quanti encomiabili sforzi facciano, non possono più gestire, senza dare nessun aiuto, se non vaghe promesse poi potenzialmente disattese.”

“Pensando ai minori stranieri non accompagnati – chiosa Vaccari –  nonostante le parole del delegato di Piantedosi nella sua visita a Modena, l’inefficienza di questo esecutivo è ancora più dolorosa: sia perché a Modena e provincia si è sempre fatto un lavoro egregio per tutelare ragazzi i cui percorsi di accoglienza hanno quasi sempre avuto buon esito, sia perché si mortifica la professionalità degli operatori. Non ultimo, si contribuiscono a creare situazioni di tensione di cui nessuno ha davvero bisogno. O qualcuno, invece, pensa di poter trarre qualche tipo di vantaggio da questo caos?”.


Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Feed RSS La Pressa
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi cosìtanto tempo che era diventata una famiglia
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era informazione a pagamento dei poteri?
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Quelli di Prima - Articoli più letti
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era informazione a pagamento dei poteri?
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06