Mirandola, ex vicesegretario Pd: 'Bassoli candidato con metodo Erdogan'
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
articoliPolitica

Mirandola, ex vicesegretario Pd: 'Bassoli candidato con metodo Erdogan'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Alberto Da Como: 'Sono un vecchio comunista, nato con Togliatti. Vorrei che la politica premiasse i giovani, il dialogo e il confronto anche con l'avversario'


Mirandola, ex vicesegretario Pd: 'Bassoli candidato con metodo Erdogan'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Nel giorno in cui il candidato sindaco Pd-Azione incassa l'appoggio di Simone Ganzerli, coportavoce Europa Verde provincia di Modena, per il centrosinistra mirandolese arriva una importante bocciatura.
A criticare in modo aperto le modalità che hanno portato alla candidatura di Carlo Bassoli, è l'ex vicesegretario Pd Alberto Da Como, uscito dalla segreteria Dem in aperto dissenso con la vecchia ala del partito che fa riferimento a Gigi Costi e Maino Benatti.

Da Como, da dove nasce il suo no alla candidatura di Bassoli?
'Conosco Bassoli da bambino e sulla persona non ho nulla da dire, quello che non ho approvato sono le modalità della sua scelta e le persone che stanno dietro al suo nome. Inoltre Bassoli non è affatto conosciuto in città. Non la frequenta e pochi lo conoscono'.
Quando parla delle persone che stanno dietro al nome di Bassoli fa riferimento al vecchio Pd di Costi e Benatti?
'I mirandolesi sanno a chi mi riferisco'.
Lei avrebbe preferito le Primarie, così come annunciato inizialmente dalla segreteria Pd?
'Certamente. Sarebbe stato doveroso procedere con le Primarie. Ma la decisione del candidato è stata fatta alla Erdogan. Io non sono affatto d'accordo con questo sistema. Vede, sono un vecchio comunista, nato con Togliatti. Vorrei che la politica premiasse i giovani, il dialogo e il confronto anche con l'avversario. Purtroppo non è così'.
Perchè le Primarie non sono state fatte?
'Qualcuno non le ha volute fare. Quando si è provato a farle si è detto che non c'era tempo e che Bassoli era già in campo'.
Quali candidati vi erano in alternativa?
'Tanti altri personaggi si potevano confrontare. Penso su tutti all'avvocato Andrea Venturini. Inoltre io avrei sperato in un sostegno del Pd al sindaco di San Prospero Sauro Borghi'.
A suo avviso con Bassoli c'è il rischio che il Pd confermi la sconfitta di cinque anni fa?
'Sì, ma, lo ripeto, non per colpa di Bassoli, bensì di chi ha costruito una candidatura in questo modo. Il centrodestra così, senza far nulla, potrebbe confermarsi alla guida del Comune, anche perchè il candidato Letizia Budri è apprezzato da tanti'.
Lei cinque anni fa sostenne la candidatura di Roberto Ganzerli. Anche allora andò male.
'Certo sostenni Ganzerli e la sconfitta arrivò perchè una parte del partito non lo aiutò. Lo stesso partito che ora sostiene Bassoli. Fu anche per quel motivo che io uscii dalla segreteria di Mirandola. Vede, noi di sinistra siamo bravi a farci male a vicenda'.
Alla fine voterà Bassoli?
'Voterò Pd, perchè il partito non si abbandona'.
C'è la possibilità del voto disgiunto.
'Insieme ad altri stiamo valutando. Ci penseremo, vedremo anche in base alla lista dei candidati'.
g.leo.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


e-work Spa
Politica - Articoli Recenti
In Emilia-Romagna cresce il centro sinistra, centro destra al palo, nonostante FDI
Sulla base dei dati alle elezioni europee, il divario tra centro-destra e centro-sinistra in..
10 Giugno 2024 - 10:23
Record di affluenza a Fiumalbo per il candidato unico Alessio Nizzi
Eletto per la prima volta nel 2019, sostenuto in primis dalla Lega, Nizzi ha ottenuto così ..
10 Giugno 2024 - 08:08
Europee a Carpi: vola il Pd, doppiata Fdi. Righi punta a vincere al primo turno
Con questi numeri Riccardo Righi vede la vittoria al primo turno, ma molto dipenderà dai ..
10 Giugno 2024 - 08:02
Europee a Sassuolo, testa a testa tra Pd e Fdi. Menani trema
Con questi numeri non è scontata la conferma al primo turno di Francesco Menani, sostenuto ..
10 Giugno 2024 - 07:49
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58