Modena, accolti in municipio giovanissimi calciatori ucraini
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Modena, accolti in municipio giovanissimi calciatori ucraini

La Pressa
Logo LaPressa.it

Nel pomeriggio di venerdì 8 settembre l’incontro del sindaco Muzzarelli con la squadra di Novyj Rozdil, ospite di Porta Aperta per una giornata modenese


Modena, accolti in municipio giovanissimi calciatori ucraini
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Non siete soli. Modena, che ospita una comunità ucraina importante, è insieme a voi per aiutarvi a superare questo momento drammatico e a sperare nella pace'. Con queste parole il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli ha accolto in Municipio, nel pomeriggio di venerdì 8 settembre, i giovanissimi calciatori ucraini della Rozdillya Football Academie, ospiti di Porta Aperta per una giornata di visita a Modena accompagnati dal presidente Alberto Caldana e dal medico e volontario di Porta Aperta Giuliano Venturelli.

I ragazzi, una ventina tra i dieci e i dodici anni, insieme ai loro due allenatori, ad alcune mamme e ad Halyna Kalinchuck, rappresentante della città per le politiche sociali, provengono da Novyj Rozdil, cittadina a circa quaranta chilometri a sud di Leopoli e sono in Italia da venerdì 1 settembre, ospiti di un’associazione di volontariato della Bassa Bergamasca per un torneo quadrangolare di calcio che giocheranno nel fine settimana.

Il legame tra Novyj Rozdil, Bergamo e Modena nasce attraverso l’associazione di storici Clio 92 che riunisce studiosi europei, tra i quali una docente della cittadina ucraina che ha inviato una richiesta di aiuto, soprattutto per sostenere l’ospedale, alla quale hanno risposto Porta Aperta e i volontari bergamaschi. Dall’inizio della guerra in Ucraina sono state già cinque le missioni dei volontari di Bergamo e Modena per consegnare farmaci e un generatore per l’ospedale, mentre a luglio una fisiatra e una fisioterapista dell’ospedale di Novyj Rozdil sono state ospitate a Modena per un corso di formazione.

Dopo alcuni giorni di vacanza nella Bassa bergamasca, i ragazzi, accompagnati dal volontario di Bergamo Davide Tibaldini, sono arrivati a Modena, per una giornata di visita durante la quale hanno incontrato anche i giocatori del Modena calcio.

Parlando con i giovani giocatori, il sindaco Muzzarelli ha ricordato quanto “giocare sia importante per fare squadra e stare insieme, perché solo insieme si può guardare al futuro”. Al sindaco i ragazzi hanno donato un pallone da calcio con i colori dell’Ucraina firmato da tutti loro. Ai ragazzi sono state donate delle penne mentre gli accompagnatori hanno ricevuto delle stampe di Modena. Il sindaco Muzzarelli ha inviato in dono alla sindaca di Novyj Rozdil Yaryna Yatsenko una medaglietta della Bonissima.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Articoli Correlati
La piazza di Massimo
Politica
11 Giugno 2024 - 02:39
Modena, ecco i nomi del nuovo Consiglio comunale
Politica
10 Giugno 2024 - 23:06

Contattaci
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi cosìtanto tempo che era diventata una famiglia
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era informazione a pagamento dei poteri?
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Quelli di Prima - Articoli più letti
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era informazione a pagamento dei poteri?
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06