Modena, Azione batte i pugni forte del sondaggio: 'Puntare su Costantini'
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
articoliPolitica

Modena, Azione batte i pugni forte del sondaggio: 'Puntare su Costantini'

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Vogliamo confrontarci sia sulla qualità delle persone che delle idee per il futuro sindaco di Modena. Una figura come Costantini sarebbe per noi giusta'


Modena, Azione batte i pugni forte del sondaggio: 'Puntare su Costantini'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Azione Modena all'8,6%: il risultato di Azione nel sondaggio circolato sulla stampa on line ci rafforza nell’idea che la strada tracciata sia quella giusta. Le cittadine e i cittadini di Modena ci riconoscono concretezza, capacità di riconoscere i problemi, dare loro un nome e indicare soluzioni realizzabili. Questa è la forza di Azione e non si esaurirà certamente dopo le elezioni del 9 giugno. Abbiamo un patrimonio fatto di persone e competenze che potranno far bene per Modena e per le città della provincia. Siamo solo all’inizio di un percorso di rafforzamento in tutto il territorio, volto a confermare con la partecipazione e col voto la fiducia che tanti modenesi ci hanno dimostrato con questa rilevazione'. Così in una nota il commissario provinciale di Azione, Paolo Zanca, commenta il sondaggio pubblicato dal nostro quotidiano. 

'Ovviamente ci congratuliamo con il vero vincitore del sondaggio: Gian Carlo Muzzarelli, che ha dimostrato di saper amministrare Modena in maniera tale da conquistare anche una buona fetta dell’elettorato di centro destra. Un risultato che indica chiaramente quanto sia lui a poter e dover indicare chi dovrà avere l’onore di portare avanti e innovare quanto realizzato in questi dieci anni.  Non possiamo tuttavia esimerci dal notare che, ancora una volta, il Partito Democratico di Modena piuttosto che far correre i propri cavalli di razza, piuttosto che rafforzarsi grazie a un  patrimonio di sindaci e amministratori competenti, si preoccupi di metterli all’angolo, con una reazione a dir poco violenta, quasi come se queste “primarie sotterranee” che sta conducendo siano in realtà un risiko tutto interno, dove non si devono disturbare equilibri tra correnti e antiche appartenenze.  Un modo curiosamente “vecchio” di gestire la cosa nonostante la giovane età dei suoi dirigenti'. 

E poi arriva la bordata al Pd che due giorni fa ha stroncato il nome di Costantini.
'Umberto Costantini è un ottimo sindaco, ha ottenuto uno dei primissimi accordi tra Amazon e sindacati, sta amministrando con successo una delle comunità con la maggior percentuale di immigrazione nel Paese, ha capacità di innovazione, è giovane e con le spalle larghe, ha avuto incarichi nazionali nel suo partito, ha il favore di una fetta importante di imprenditori e cittadini. Si è misurato con un sondaggio, ha avuto coraggio, e quel coraggio e quell’idea di poter fare bene come sindaco a Modena hanno portato a risultati più che gratificanti, soprattutto rispetto a nomi che su Modena amministrano e riempiono le pagine dei quotidiani da molti più anni. Nonostante tutto questo ha messo a disposizione del suo partito i dati raccolti, un sondaggio vero e non un questionario senza basi scientifiche girato per mail tra gli iscritti, che ribalta una narrazione che vuole Muzzarelli in difficoltà. Cosa che sarebbe utile soltanto a correnti del Pd - aggiunge Zanca -. Come Azione pensiamo che competenza, spirito di squadra, risultati oggettivi debbano invece essere riconosciuti, dovrebbero essere un patrimonio da spendere a livello amministrativo e politico. Come ripetuto più volte vogliamo confrontarci sia sulla qualità delle persone che delle idee per il futuro sindaco di Modena. Una figura come quella di Costantini sarebbe per noi un nome su cui discutere perché capace di far uscire contenuti, suscitare un confronto su temi amministrativi, senza limitarci ad assistere all’attuale lotteria di nomi, sicuramente validi, ma dai quali non abbiamo visto uscire fino a oggi una sola idea di città. Un altro stile, appunto'. 

Nella foto Paolo Zanca e Umberto Costantini 

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


e-work Spa
Politica - Articoli Recenti
San Cesario: Francesco Zuffi rieletto sindaco
Con la lista di centro.sinistra Insieme per San Cesario ha concentrato il 68,8% dei voti
10 Giugno 2024 - 16:19
A Ravarino vince centrosinistra: Maurizia Rebecchi si conferma sindaco
La candidata del centrosinistra ha vinto le elezioni amministrative col 76,5%
10 Giugno 2024 - 16:01
A Lama Mocogno vince il centrodestra di Arnaldo Ricchi
Ricchi si è imposto col 54,32% superando Pasini 823 voti contro 692
10 Giugno 2024 - 15:21
Europee a Modena, il valzer preferenze: male Fdi e Cavedagna incassa meno del previsto
A Modena prende solo poco più della metà delle preferenze che Bignami avrebbe chiesto a ..
10 Giugno 2024 - 11:52
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58