Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliPolitica

Modena, ciclopedonale cavalcavia Mazzoni: altro progetto 'sulla carta'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Un lavoro da 3 milioni e mezzo di euro stimati, che vedrebbe la costruzione di una passerella larga 2 metri e mezzo da fare a piedi o in bicicletta


  • Modena, ciclopedonale cavalcavia Mazzoni: altro progetto 'sulla carta'
  • Modena, ciclopedonale cavalcavia Mazzoni: altro progetto 'sulla carta'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Il progetto sulla carta è quello di un ponte per ciclisti e pedoni di fianco all'attuale cavalcavia Mazzoni. Un lavoro da 3 milioni e mezzo di euro stimati, che vedrebbe la costruzione di una passerella larga 2 metri e mezzo da fare a piedi o in bicicletta così da lasciare l'attuale Mazzoni al transito di auto e mezzi. Una passerella che si scontra con alcune criticità: dove c'è il Mazzoni sotto scorre il canale Naviglio tombato nel passato, e questo rende 'impossibile un sottopassaggio', come è emerso dal secondo studio di fattibilità presentato nel corso di un consiglio congiunto via webcam dei Quartieri 1 e 2 la sera di lunedì 28 novembre.
Gli uffici comunali hanno così valutato la realizzazione di una pista ciclabile al posto di un marciapiede del ponte, ma l'ipotesti è stata 'scartata' per mancanza di spazio.

E così gli uffici comunali hanno percorso l'idea di una passerella, da fare con una struttura di cemento e acciaio per collegare piazzale Natale Bruni alla ex darsena di fronte alle scuole Marconi. I piloni della passerella 'andranno ad eliminare una decina di posti auto' del lato di via Mazzoni lato albergo, in quanto 'parcheggi poco usati', spiega il tecnico comunale dell’Ufficio mobilità durante l'illustrazione del progetto di fattibilità con la partecipazione di Alessandra Filippi, assessore alla Mobilità sostenibile.

Nel ponte Mazzoni verrebbe poi realizzato un tunnel dal lato della via Nonantolana, così da collegare la passerella ciclopedonale alla rete delle piste ciclabili della zona Sacca e Crocetta.

Ma tutto è appunto sulla carta, sia per i costi dell'opera da 3,5 milioni di euro perchè 'ora non abbiamo finanziamenti oltre a quelli già fatti e coperti da Pinqua e Pnrr, ma il progetto lo teniamo pronto se si apriranno nuovi bandi', dice Filippi durante la presentazione; e poi perchè c'è la Soprintendenza dei beni culturali che 'invita l'amministrazione ad avviare la verifica dell'interesse culturale' del ponte realizzato oltre 70 anni fa. Sulla carta c'è però una terza via, ed è 'quella di rivedere la circolazione sul ponte stesso e di andare a prendere in considerazione un senso unico e una corsia preferenziale per i bus, ipotesti contenuta anche nel Piano urbano della mobilità sostenibile', spiega Filippi.
Tutto ruota intorno al ponte Mazzoni, costruito nei primi del '900 per collegare la città con la zona a nord della ferrovia, che dal 1858 divide Sacca e Crocetta dal resto di Modena. Negli anni si è rincorsa l'idea urbanistica mai attuata di ricucire l'area nord con il resto della città, mettendo nuove funzioni al posto degli spazi lasciati vuoti dopo la dismissione delle grandi industrie a fine anni '90. L'idea urbanistica di ricucitura urbana e sociale è tramontata, sostituita da progetti e riqualificazioni andate singhiozzo per 24 anni, periodo che nel frattempo ha visto consumarsi anche un lungo 'scontro' fra Coop e Esselunga sull'ex Consorzio agrario. Al posto dei grandi complessi industriali e manifatturieri come fonderie, Consorzio agrario e Mercato bestiame arriverà il nuovo supermercato Esselunga, poi un parcheggio multipiano, la scuola innovativa e il centro per l'impiego e il già fatto Data center, oltre alla concentrazione di 1000appartamenti in un diametro di appena 800metri fra gli alloggi dell'attuale RNord e gli appartaementi previsti fra residence ex Corni, ex Consorzio agrario e ex Mercato bestiame.

E centrale per l'intera zona diventa nuovamente il ponte Mazzoni, infrastruttura ormai obsoleta in vista dei pesanti incrementi demografici e urbani previsti fra Sacca e Crocetta, con la passerella ciclopedonale che rischierebbe di congelare per sempre la ricucitura fra nord e sud della città. Secondo Fabio Spiganti, consigliere del Quartiere 2 in quota Lega 'il ponte si potrebbe rifare completamente, anche per una questione di sicurezza che c'è già in zona'; mentre per Matteo Bertini consigliere Pd del Quartiere 1 'l'idea della passerella è meravigliosa'. Su tutto però pende la prossima tornata elettorale del 2024, e l'idea della passerella presentata dal M5S Modena 'con una mozione allegata al bilancio preventivo 2020' potrebbe essere il banco di prova per un possibile accordo locale fra M5S e Pd. Temi urbanistici affrontati nel libro 'Urbanistica per una città media. Esperienze a Modena', volume della Collana di studi e ricerche del DAStU del Politecnico di Milano che verrà presentato il prossimo giovedì 30 a Milano, e in cui gli autori (fra cui il modenese Federico Zanfi architetto e professore associato del Politecnico di Milano) ripercorrono la storia urbanistica di Modena.
 
Marco Amendola

Marco Amendola
Marco Amendola
Marco Amendola. Formazione Dams Cinema presso Università di Bologna. Giornalista videomaker nel settore informazione e media, si occupa di attualità, automobilismo e approfondimenti di cos..   Continua >>

 

Onoranze funebri Simoni

Acof onoranze funebri
Politica - Articoli Recenti
Manifestazione contro autonomia ..
'Centinaia di sindaci che stanno qua e che non hanno i soldi per l’ordinaria ..
16 Febbraio 2024 - 18:18
'Modena, Pd invita Lorenzin: maestra ..
A intervenire è il segretario cittadino della Lega Caterina Bedostri
16 Febbraio 2024 - 15:51
Tutti hanno diritto alla casa: ..
Domani nuovo incontro di formazione sulla Dottrina Sociale della Chiesa applicata al ..
16 Febbraio 2024 - 14:45
Alleanza o opposizione al Pd, la ..
Ma anche Mezzetti è a un bivio: per accontentare le richieste 'a sinistra' dei 5 Stelle ..
16 Febbraio 2024 - 12:27
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58