e-work Spa
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
e-work Spa
articoliPolitica

'Modena, i Verdi votano un Pug che non ha nulla di ambientalistico'

La Pressa
Logo LaPressa.it

M5S: 'Permane coerentemente il giudizio negativo su un Piano che non garantisce alcun risultato in termini di difesa del suolo'


'Modena, i Verdi votano un Pug che non ha nulla di ambientalistico'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Leggiamo in questi giorni dichiarazioni enfatiche da parte di alcuni partiti della maggioranza in merito all’approvazione del nuovo PUG. In realtà, tutta questa enfasi, soprattutto da parte di forze che si dichiarano ambientaliste, appare assolutamente incomprensibile'. Così in una nota il gruppo M5S di Modena.

'Nessuna novità, infatti. Il Consiglio comunale ha approvato il medesimo PUG già adottato qualche mese fa. L’unica novità è rappresentata dal cambiamento della posizione dei Verdi che, dopo avere urlato ai quattro venti che avrebbero votato contro un Piano Urbanistico immutato rispetto all’adozione, si sono ritrovati al fianco del PD nel difendere (e votare) un PUG che continua a ricalcare le logiche di quella pessima legge regionale urbanistica che ha prodotto il fantastico risultato di portare la nostra Regione al terzo posto nazionale come consumo di suolo.

Evidentemente ai Verdi non suscita alcun problema condividere le politiche urbanistiche di una Giunta che ha previsto ampliamento dell’Autodromo di Marzaglia (prevedendo anche parcheggi e tribune da 3.000 posti), del Polo logistico Conad in barba alle richieste dei cittadini, come di tante altre realtà, che ha difeso e continua a difendere Bretella Modena Sassuolo ed altre amenità simili - continuano i 5 Stelle -. Per noi (ma evidentemente anche per una parte non irrilevante della maggioranza, posto che Sinistra per Modena, come non votò l’adozione del PUG, si è astenuta sulla sua approvazione) invece permane coerentemente il giudizio negativo su un Piano che non garantisce alcun risultato in termini di difesa del suolo e delle politiche pubbliche di programmazione e trasformazione della città. Un Piano fatto di tanti titoli roboanti, a cui non segue un contenuto coerente.

Un Piano che lascia nelle mani degli Accordi Operativi, cioè di trattative tra Amministrazione comunale e privati, la leva delle trasformazioni urbane. Un Piano che resta sordo ai segnali che la natura ci sta inviando e indifferente alla situazione di gravissima crisi ambientale che la nostra terra sta vivendo'.

'E non ci rassicura (non può rassicurare nessuno) l’approvazione di un documento che limita la possibilità di presentare accordi operativi ad interventi di riqualificazione e rigenerazione, ma solo “per la prima gestione attuativa del PUG” e che rappresenta un mero documento di indirizzo privo di qualsiasi efficacia cogente ai fini dell’inibizione all’espansione in territorio vergine. Noi siamo sempre più convinti che oggi non sia più il momento dell’ordinaria amministrazione, ma che sia necessaria la presa di coscienza che urgono misure radicali, a difesa di un ambiente sempre più bistrattato. Urge coraggio politico per adottare misure che restituiscano alla natura suolo ed ecosistemi. Urgono scelte che impediscano di ampliare stabilimenti, autodromi, inutili infrastrutture, a discapito di diritti e bisogni delle persone. Per questo, coerentemente, abbiamo votato no a questo Piano Urbanistico, per questo, coerentemente, continueremo ad opporci a qualsiasi operazione che va a colpire i diritti, la salute, il benessere delle persone' - chiudono i 5 Stelle.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Onoranze funebri Simoni

Acof onoranze funebri
Politica - Articoli Recenti
Azione: 'Aimag e Hera, fermiamo ..
Zanca, Morelli e Zaccarelli: 'Si lasci alle nuove amministrazioni la responsabilità di tali..
17 Aprile 2024 - 18:44
'Modena, anziani non autosufficienti ..
Mvp: 'Le risorse pubbliche sono aumentate ma non i servizi offerti, questo è inaccettabile'
17 Aprile 2024 - 16:43
Bonaccini ci mette sempre la ..
Dopo averli stanati casa per casa, ora il governatore vola a Bruxelles. Peccato per la ..
17 Aprile 2024 - 09:58
Amianto Civ&Civ, l'assessore: 'Nessun..
Annamaria Vandelli ha risposto all'interrogazione del Movimento 5 Stelle sull'entità del ..
17 Aprile 2024 - 00:58
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58