Modena, il presidente della provincia incontra la Consulta studenti
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
articoliPolitica

Modena, il presidente della provincia incontra la Consulta studenti

La Pressa
Logo LaPressa.it

'L’obiettivo è quello di garantire spazi adeguati per tutti gli studenti, che oggi sono quasi 36mila'


Modena, il presidente della provincia incontra la Consulta studenti
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Fare tutto il necessario per assicurare alle scuole la piena efficienza degli edifici, perché è una condizione indispensabile per un corretto svolgimento delle attività didattiche, sia per gli studenti che per i docenti'.
E’ quanto ribadito dal presidente della Provincia di Modena Fabio Braglia nel corso dell’incontro con la Consulta provinciale degli studenti delle scuole superiori che si è svolto oggi nella sede della Provincia, in cui si sono affrontate diverse tematiche, dal trasporto pubblico agli spazi scolastici, con particolare attenzione alle criticità delle scorse settimane nel funzionamento degli impianti di riscaldamento di alcuni istituti scolastici superiori.

Per il presidente della Provincia di Modena Fabio Braglia «l’obiettivo è quello di garantire spazi adeguati per tutti gli studenti, che oggi sono quasi 36mila, attraverso una serie di interventi e lavori nei nostri istituti che stanno coinvolgendo numerose scuole della provincia.

A questo proposito, mercoledì 24 gennaio abbiamo incontrato la ditta incaricata del servizio affinché si trovi una soluzione a questi disservizi che arrecano forti disagi a studenti e professori e che debbono essere risolti. Da parte nostra – ha concluso Braglia – siamo impegnati al massimo ogni giorno, con tutto il personale disponibile, ci aspettiamo che sia così anche per chi ha in gestione gli impianti. Infine voglio ringraziare il prezioso contributo che la Consulta degli studenti ha portato a questo tavolo, perché rappresenta un esempio positivo e costruttivo di collaborazione tra istituzioni, fondamentale per noi perché ci permette di comprendere a pieno quali sono le esigenze e i bisogni degli studenti».

Il presidente della consulta Mario Gavioli sottolinea che «l’occasione di oggi ci ha permesso di segnalare alla Provincia una serie di criticità nelle scuole modenesi, con particolare attenzione al tema del riscaldamento, che ha comportato forti disagi per oltre 1.

500 studenti, costretti a seguire le lezioni al freddo per quasi due settimane in diversi istituti del territorio. Oltre a questo abbiamo segnalato altre problematiche relative a servizi igienici non funzionanti, infissi rotti e altre situazioni puntuali. Chiediamo alla Provincia di intervenire rapidamente».

Inoltre nel corso dell’incontro è stato spiegato dalla Provincia che il servizio energia, che viene assegnato ogni sette anni a ditte specializzate per la conduzione e la gestione degli impianti termici di tutti gli edifici della Provincia di Modena, rappresenta un insieme complesso di attività, dalle pratiche antincendio delle centrali termiche, alla verifica periodica degli apparati, accensione, spegnimento, garanzia della funzionalità e della sicurezza degli stessi, compresa la manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti.

L'ultimo appalto è stato aggiudicato da Coopservice di Reggio Emilia a ottobre 2020, per un importo complessivo di 18 milioni di euro di cui che hanno riguardato anche la realizzazione della prima sistema di riscaldamento alimentato a idrogeno, la realizzazione di due isolamenti a cappotto, l’istallazione di valvole termostatiche, nuovi impianti di distribuzione ottimizzati rispetto al reale uso dei locali, illuminazioni led, diminuendo di 717 tonnellate le emissioni di Co2 in atmosfera, equivalenti a quanto assorbito da 145 ettari di bosco.

Attualmente, nel territorio modenese, ci sono complessivamente 36.600 iscritti agli istituti superiori, a cui si aggiunge 4.900 addetti di personale scolastico, per un totale di 1.589 classi (compresi i corsi serali), distribuite in 76 edifici scolastici, ai quali si aggiungono ulteriori sette edifici in costruzione o in ristrutturazione e ricostruzione per un totale di 83 edifici.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


e-work Spa
Politica - Articoli Recenti
Modena, ecco i nomi del nuovo Consiglio comunale
Il nuovo consiglio comunale di Modena è formato da 22 consiglieri di maggioranza, 8 ..
10 Giugno 2024 - 23:06
Voto a Modena: Mezzetti al 63%. Negrini si ferma al 28%
Segue la Modena al 3,16%, Mvp all'1,6%, Daniele Giovanardi all'1,4%, Chiara Costetti ..
10 Giugno 2024 - 21:11
I sindaci eletti in provincia di Modena
L'elenco dei 31 comuni della provincia di Modena al voto con i rispettivi sindaci eletti e ..
10 Giugno 2024 - 21:00
Carpi, il nuovo sindaco è Riccardo Righi: il centrosinistra dilaga
Un risultato clamoroso per Righi (5 anni fa Bellelli venne portato al ballottaggio dal ..
10 Giugno 2024 - 18:23
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58