Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Modena, soppressione Frecciarossa, Udicon: 'Decisione inaccettabile'

La Pressa
Logo LaPressa.it

'La giustificazione di Trenitalia sulla scarsa frequentazione dei Freccia Rossa non tiene conto di una necessità generalizzata di trasporto di qualità'


Modena, soppressione Frecciarossa, Udicon: 'Decisione inaccettabile'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Una decisione inaccettabile'. Udicon Emilia-Romagna definisce così la scelta di Trenitalia di sopprimere la sosta dei treni Frecciarossa a Parma e Modena, un taglio che avrà gravi ripercussioni soprattutto sui pendolari e gli studenti.

'Questa decisione spiazza tutti – afferma Vincenzo Paldino, presidente regionale di Udicon -. Lavoratori, pendolari, studenti, turisti, si troveranno nelle prossime settimane privati di un servizio fondamentale per spostarsi in Emilia Romagna e raggiungere una città come Bologna, luogo di lavoro e partenze verso il resto d’Italia e del mondo grazie al suo aeroporto internazionale. Non bastano vagoni strapieni al mattino, sicurezza non sempre garantita, ritardi cronici di alcuni treni: adesso migliaia di persone dovranno fare a meno di un altro pezzo di trasporto pubblico, per tanti l’unico a disposizione in determinate fasce orarie. La giustificazione di Trenitalia sulla scarsa frequentazione dei Freccia Rossa non tiene conto di una necessità generalizzata di trasporto di qualità, che in particolari momenti dell’anno rappresentano una risorsa per la collettività. Per questo ci uniamo alla protesta dei due sindaci di Modena e Parma chiedendo a Trenitalia di tornare sui propri passi e riconfermare le fermate dei Frecciarossa'.


Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Feed RSS La Pressa
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi cosìtanto tempo che..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Quelli di Prima - Articoli più letti
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06