Modena Volta Pagina, ecco i 32 candidati a sostegno di Claudio Tonelli
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
articoliPolitica

Modena Volta Pagina, ecco i 32 candidati a sostegno di Claudio Tonelli

La Pressa
Logo LaPressa.it

Dall'ex assessore Monticelli passando per l'ex consigliere Chincarini, da Ghinelli, marito della scomparsa Adriana Querzè, a Manuela Tonini


Modena Volta Pagina, ecco i 32 candidati a sostegno di Claudio Tonelli
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Sono stati presentati questa mattina i 32 candidati della lista che unisce Modena Volta Pagina, Possibile e Unione Popolare. La lista che candida a sindaco Claudio Tonelli, presenta 16 uomini e 16 donne. Tanti i nomi noti: dall'ex assessore Monticelli passando per l'ex consigliere Chincarini, da Ghinelli, marito della scomparsa Adriana Querzè, a Manuela Tonini.
Ecco l'elenco completo.
Eva Rigonat, 70 anni. Dal 1989 al 2021 veterinaria dipendente Ausl Modena, nei controlli di sanità pubblica e igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche, attualmente iscritta e militante in Isde Modena (Medici per l'ambiente).
Samuele Calò, 47 anni. Nato a Modena, laureato in chimica e tecnologia farmaceutica è farmacista. E' stato segretario cittadino di Rifondazione comunista nei primi anni 2000.
Silvia Missio, 33 anni. Laureata magistrale in Relazioni internazionali a Bologna, parla fluentemente inglese ed è stata per quasi vent'anni in AGESCI.

Dopo la laurea è tornata stabilmente a Modena, dove da sei anni lavora nel settore della Distribuzione Moderna Organizzata. E' referente comunicazione per Unione Popolare Modena e Provincia e attivista per i diritti riproduttivi delle persone. 
Giacomo Matteucci, 28 anni. Laureato presso l'Università di Bologna in Lingue e Letterature Straniere e successivamente in Lingua e Cultura Italiane per Stranieri. Da un paio di anni lavora presso la Cooperativa Caleidos in qualità di coordinatore dell'equipe di Educativa di Strada di Modena e operatore nel CAS Mare Nostrum.
Sara Manzoli, 45 anni. Operatrice militante in salute mentale, madre, esperta in socioanalisi narrativa, attivista per i diritti delle persone. 
Lyadi El Aidi, 49 anni. Lavora in un'azienda di lavorazione carni a Vignola ed è un delegato sindacale e delegato della sicurezza sul lavoro. Sposato con 4 figli.
Benedetta Antognini, 46 anni. Vive a Modena dalla nascita.

Laureata in Lingue e Culture europee, Libera Professionista nel campo degli eventi e dello spettacolo. Mamma di 3 maschi e 1 femmina, figura molto attiva nei Comitati Genitori delle Scuole 0/6 della città.
Ivan Andreoli, 73 anni. Ha lavorato come assistente di laboratorio e poi come insegnante nella scuola superiore. La militanza nei partiti e nei movimenti della sinistra è iniziata da studente delle superiori all’alba del 1968.
Nadia Artioli, 75 anni. Diplomata presso l'ITC J. Barozzi a Modena. A seguire Laurea in Scienze Politiche presso l'università degli Studi di Bologna. Dopo avere lavorato in amministrazione in aziende modenesi esame di stato ed iscrizione all'ordine dei dottori commercialisti. 
Clarenzio Ascari, 64 anni. Artigiano restauratore edile. Presidente dell’associazione Modena por Cuba è da sempre impegnato a sostegno della popolazione dll’isola caraibica, partecipando attivamente al supporto di molte iniziative di solidarietà. Iscritto sin dalla fondazione al Prc.
Alba Bassoli, 65 anni. Architetto, una vita professionale tutta all’interno della pubblica amministrazione come responsabile della Progettazione del Servizio Tecnico dell’Ausl di Modena.  Tra il 2019 ed il 2020 ha anche redatto lo Studio di Fattibilità Tecnica ed Economica per la realizzazione del Nuovo Ospedale di Carpi.
Nildo Benuzzi, 56 anni. Laureato in Scienze Politiche, indirizzo Storico Internazionale. Lavora come Manager in azienda alimentare e si occupo di commercio con l’estero e marketing. Inizia la militanza politica con Adriana Querzè nel 2015, è uno dei fondatori di Modena Volta Pagina di cui è anche Presidente.
Tatiana Boni, 44 anni. Avvocata, esercita la professione prevalentemente nell'ambito del diritto penale. Da sempre attiva come volontaria, anche a livello locale, in associazioni di promozione sociale e volontariato nell'ambito dell'educazione alla pace e della tutela dei diritti dei più fragili.
Argenio Mario Boccero, 74 anni. Nato a Caserta. Ha insegnato Lingua e Letteratura italiana e Storia nelle scuole superiori, ora in pensione. Si è sempre interessato della potenza e della pericolosità del linguaggio.
Marzia Bergamaschi, 74 anni. Attualmente in pensione ha lavorato per il Comune di Modena, settore Politiche Sociali, per 10 anni Coordinatrice Responsabile della Casa Residenza Cialdini e 10 anni Responsabile dell'Ufficio Qualità Area Anziani.
Pierluigi Calandra Bonaura, 70 anni. Medico specialista in radiologia e diagnostica in pensione. Si è occupato prevalentemente di medicina del territorio e a Castelfranco ha collaborato con Asl e Comune alla trasformazione dell’ospedale in Casa di Comunità. Ha fatto consulenze per il reparto di Medicina delle Carceri di S.Anna e di screening diagnostico di prevenzioni degli utenti stranieri. Iscritto a Medicina Democratica e all’Isde.
Patrizia Brancolini, 70 anni. Nata e cresciuta a Modena ha studiato al Deledda con indirizzo sartoriale. Da studentessa ha partecipato al movimento studentesco del 68/69 e aderito al movimento Lotta Continua; in seguito iscritta a Democrazia Proletaria sino allo scioglimento del partito per l’ingresso a Rifondazione Comunista partito, nel quale milita dalla fondazione.
Marco Chincarini, 43 anni. Ingegnere gestionale sanitario, imprenditore, ex consigliere comunale. Impegnato per una città che non lasci indietro nessuno e che abbia una visione moderna, al passo con le nuove sfide.
Monica De Vergilis, 48 anni. Nata a Gallipoli, laureata in giurisprudenza, si occupa di diritto dell'immigrazione. Membra dell'ASGI (Associazione per gli Studi Giuridici sull'Immigrazione), impegnata ne volontariato, appassionata di danze e musiche popolari.
Arturo Ghinelli, 73 anni. Maestro, coautore libri di testo con Adriana Querzè, giornalista di riviste educative.
Michela Gessani, 32 anni. Architetta specializzata in progettazione partecipata e in metodi e tecniche di pianificazione e progettazione urbana di genere. Vicepresidente di CoCreiamo, APS che agisce nell’ambito della rigenerazione urbana consapevole attraverso la cura di spazi e comunità. 
Gianluigi Lanza, 58 anni. Giornalista pubblicista e addetto stampa, grande appassionato di cinema, teatro e letteratura, direttore artistico del Nonantola Film Festival. 
Giovanna Goldoni, 71 anni. Diplomata Isef Bologna nel 1974 insegna in varie scuole medie di Modena e provincia. Entra a fare parte del C.P.FIPAV nel 1993 occupandosi dell'attività promozionale fino al 2005. Responsabile nazionale dei centri di avviamento allo sport FIPAV dal 1996 al 2000. Presidente dell'associazione di promozione sociale W le mamme dal 2006 al 2017.
Roberto Monaco, 66 anni. Restauratore presso il Ministero della Cultura, e specializzato in restauri di navi antiche, elementi lignei, metalli e ceramiche. E' stato dirigente in varie società sportive per il settore giovanile. E' tra i fondatori di Modena Volta Pagina.
Cinzia Imparato, 55 anni. Nata a Napoli, dove ha svolto la professione di avvocato amministrativista. Trasferitasi a Modena 18 anni fa per dedicarsi al disegno e allo studio di un metodo personale per la didattica di questa disciplina, fondato sullo sviluppo delle capacità visivo-spaziali. Ha collaborato con il Comitato Città e Scuola, L'Ute-Università della Terza Età, l’Anffass, la Cra Ramazzini.
Gualtiero Monticelli, 69 anni. Pensionato. Ruoli pubblici passati: funzionario CGIL, segretario provinciale PRC, poi PdCI, assessore Comune Modena.
Marialaura Marescalchi, 60 anni. Insegna storia e filosofia in un liceo di Modena, dove vive da una trentina d’anni.  Fa parte di MVP fin dalla sua fondazione e ultimamente segue soprattutto le attività del Comitato contro la guerra e il carovita che MVP ha costituito insieme ad altri soggetti.
Giancarlo Montorsi, 60 anni. Diploma superiore e al Conservatorio di Salerno (saxofono), operatore culturale per il Comune di Nonantola, dal 1986 si occupo di attività musicali. Impegnato in politica dal 1991, per 9 anni (due consigliature) consigliere comunale di Modena - gruppo Partito della Rifondazione Comunista, partito a cui è tutt'ora iscritto.
Giuditta Perricone, 38 anni. Laureata in educatore sociale con specializzazione di educatrice Montessori 06 e di tecnico operatore ABA. Ha lavorato, per circa 8 anni, come Personale Educativo Assistenziale per l'integrazione dei bambini e delle bambine con disabilità nelle scuole. Dopo 5 anni di esperienza sindacale presso la Funzione Pubblica Cgil nel Distretto Area Nord, da 4 anni lavora come educatrice di nido.
Roberto Palumbo, 63 anni. Macchinista FS in pensione, laureato etnomusicologia, diploma conservatorio, impegnato nell'ambito dell'associazionismo nella realizzazione di eventi culturali/musicali e nell'assistenza legale/fiscale ai cittadini.
Manuela Tonini, 67 anni. Residente a Modena. Diplomata presso l'Istituto Tecnico Commerciale Barozzi, poi ha frequentato l'università di Psicologia a Padova. Ha lavorato presso l'amministrazione Comunale di Modena Servizi Sociali come segretaria di Circoscrizione (1 centro Storico San Cataldo). Fisiokinesiologa e diplomata come Operatore Craniosacrale. Attualmente pensionata coordina e svolge un'attività di volontariato per il Terzo Settore rivolta agli anziani, e portatori di Handicap. Attivista di MVP dal 2019.
Daniele Zoboli, 63 anni. Libero Professionista laurerato in Architettura (Università di Firenze), si occupa di progettazione architettonica ed urbanistica con particolare interesse per il risparmio energetico e la sostenibilità ambientale.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


e-work Spa
Politica - Articoli Recenti
In Emilia-Romagna cresce il centro sinistra, centro destra al palo, nonostante FDI
Sulla base dei dati alle elezioni europee, il divario tra centro-destra e centro-sinistra in..
10 Giugno 2024 - 10:23
Record di affluenza a Fiumalbo per il candidato unico Alessio Nizzi
Eletto per la prima volta nel 2019, sostenuto in primis dalla Lega, Nizzi ha ottenuto così ..
10 Giugno 2024 - 08:08
Europee a Carpi: vola il Pd, doppiata Fdi. Righi punta a vincere al primo turno
Con questi numeri Riccardo Righi vede la vittoria al primo turno, ma molto dipenderà dai ..
10 Giugno 2024 - 08:02
Europee a Sassuolo, testa a testa tra Pd e Fdi. Menani trema
Con questi numeri non è scontata la conferma al primo turno di Francesco Menani, sostenuto ..
10 Giugno 2024 - 07:49
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58