'Nel silenzio bosco raso al suolo alle casse di espansione Secchia'
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

'Nel silenzio bosco raso al suolo alle casse di espansione Secchia'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il candidato della lista Respiriamo Aria Pulita Massimo Neviani chiede chiarezza e denuncia: 'Si tagliano migliaia di alberi senza spiegazione, mentre il cantiere per aumentare la sicurezza a TR50 è ancora al palo'


'Nel silenzio bosco raso al suolo alle casse di espansione Secchia'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

“Anziché il cantiere atteso ormai da anni e finanziato per il rifacimento del manufatto di sbarramento, fondamentale per innalzare a livello di piena con tempo di ritorno cinquantennale la sicurezza del sistema, assistiamo in questi giorni ad una devastante e senza precedenti opera di abbattimento di migliaia di alberi. Il tutto nel più assoluto silenzio da parte delle istituzioni e degli organi competenti”. A segnalare la situazione Massimo Neviani, candidato consigliere nella lista civica Respiriamo Aria Pulita a sostegno del candidato sindaco Chiara Costetti.

“Oltre ad uno scempio ambientale, giustificabile in parte con le opere di rialzo degli argini, sfuggono, anche perché non spiegate dagli organi competenti, le ragioni di tale opera disboscamento così ampia. La cassa di espansione rappresenta prioritariamente opera di sicurezza idraulica ma anche, al di la delle opioni a riguardo, aree trasformare in riserva ambientale e naturalistica e le due funzioni sono del tutto compatibili” - continua Neviani.

“Il nostro, obiettivo, come lista civica, è prioritariamente la sicurezza idraulica che, per le casse di espansione del Secchia, è garantita oggi solo per piene piccole e con grave rischio per la città. Non a caso, a differenza di tutte le altre liste che si presentano, la nostra è l’unica che pone il tema della sicurezza idraulica tra le priorità. Ma non solo. E’ necessario garantire massima trasparenza e informazione puntuale sull’abbattimento in corso e sui ritardi nell’avvio del cantiere per la realizzazione del manufatto di contenimento e sui finanziamenti per l'allargamento della cassa indispensabili per l'innalzamento del livello di sicurezza idraulica”. Neviani ne ricorda alcuni passaggi.
“L'opera è sudivisa in tre parti: rialzo degli argini appena iniziato, demolizione della diga di sbarramento del bacino in linea e sua ricostruzione, ma sul quale non si sa ancora data di inizio, mentre l'allargamento delle casse non è stato finanziato”.


Gianni Galeotti
Gianni Galeotti

Nato a Modena nel 1969, svolge la professione di giornalista dal 1995. E’ stato direttore di Telemodena, giornalista radiofonico (Modena Radio City, corrispondente Radio 24) e consiglie..   Continua >>


 


Feed RSS La Pressa
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi cosìtanto tempo che era diventata una famiglia
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era informazione a pagamento dei poteri?
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Quelli di Prima - Articoli più letti
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era informazione a pagamento dei poteri?
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06