Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliPolitica

No allo Ius Soli e inceneritori: i veti di Conte che pesano sul voto e sull'accordo con il Pd

La Pressa
Logo LaPressa.it

Sabato 3 febbraio riunione regionale a Faenza con il leader nazionale in vista degli appuntamenti elettorali nei capoluoghi di provincia dell'Emilia-Romagna. Alleanze con il PD per nulla scontate. 'Siamo progressisti, ma su certi temi siamo lontani'


No allo Ius Soli e inceneritori: i veti di Conte che pesano sul voto e sull'accordo con il Pd
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Con il PD abbiamo condiviso sul salario minimo legale a 9 euro, e sul lavoro precario e il lavoro di qualità iniziamo a convergere, ma su altri punti no. Sulla posizione bellicista tenuta sulla guerra in Ucraina, poi lo Ius Soli, al quale preferiamo lo Ius Scholae e lo Ius Culturae e gli investimenti sugli inceneritori, a partire da quello di Roma, che vanno nella direzione opposta a quello di una forza progressista e che si batte per la transizione ecologica'. Sono di più, e più di carattere nazionale ed internazionale, i temi che il leader nazionale del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte ha posto, rispondendo domenica scorsa ad alcune domande di merito a 'Che tempo che fa',  rispetto ai punti di possibile convergenza con il Partito Democratico. Maggiori e di peso, i temi che se scendiamo a livello nazionale e locale, regionale, vedono il Movimento 5 Stelle lontano dal PD.

Soprattutto su ambiente e gestione dei rifiuti, temi che in Regione e a Modena vedono il Movimento in netta opposizione alla maggioranza di centro sinistra trainata dal Partito Democratico. Punti e posizioni talmente lontani che difficilmente potrebbero trovare una sintesi in un programma elettorale e di mandato della coalizione di centro sinistra. Punti che prima di essere posti ai tavoli regionali con le altre forze che come il PD e lo stesso Movimento 5 stelle si definiscono progressiste, saranno portate al tavolo del regionale e del nazionale. In un confronto che avrà, per l'Emilia-Romagna, un momento di rilievo sabato 3 febbraio al Palazzatto dello sport di Faenza quando più di mille attivisti pentastellati si riuniranno alla presenza di Giuseppe Conte e con tutti gli eletti del partito dal livello parlamentare al livello comunale dell'Emilia-Romagna.

'La Riunione Regionale del M5S - si legge in una nota del Movimento stesso - è un evento molto atteso da tutta la comunità a 5 stelle che vedrà la partecipazione di oltre mille attivisti e simpatizzanti e rappresenterà un momento di confronto e di dialogo fondamentale per dare ulteriore impulso alla nostra crescita sui territori e dare forma al futuro politico in regione che in questo 2024 ci vedrà impegnati in importanti appuntamenti elettorali. L'evento si prefigge di essere un momento di confronto e riflessione sui temi chiave per il futuro del MoVimento e della regione. Il programma prevede dibattiti, workshop e interazioni dirette tra i membri del M5S e la comunità'.

L'elenco dei rappresentanti e degli eletti a livello nazionale presenti

Giuseppe Conte, Deputato e Presidente del M5S
Paola Taverna, Vicepresidente vicaria del M5S, già Senatrice, e Vicepresidente del Senato
Susy Matrisciano, Coordinatrice del comitato per i rapporti territoriali, già Senatrice e Presidente della Commissione Lavoro
Vito Crimi, già Senatore, Responsabile piattaforme informatiche
Marco Croatti, Senatore e Coordinatore Regionale M5S
Gabriele Lanzi, Coordinatore Regionale M5S, già Senatore
Sabrina Pignedoli, Europarlamentare, componente comitato formazione e aggiornamento
Stefania Ascari, Deputata, componente comitato politiche di genere e diritti civili
Cafiero De Raho, Deputato, componente del comitato Giustizia e Legalità, già procuratore nazionale antimafia
Silvia Piccinini, Consigliera Regionale M5S
Giulia Sarti, già Deputata e Presidente della Commissione Giustizia, attualmente in giunta a Bologna e città metropolitana, componente del comitato giustizia e legalità
Gianni Girotto, coordinatore comitato transizione ecologica e digitale, già Senatore e Presidente della Commissione Industria, Commercio e Turismo
Maria Edera Spadoni, già Vicepresidente Camera e Deputata
Maria Laura Mantovani, già Senatrice
Vittorio Ferraresi, già Deputato e sottosegretario alla giustizia
Davide Zanichelli, già Deputato


Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Onoranze funebri Simoni

Acof onoranze funebri
Politica - Articoli Recenti
Pulitanò (Fdi): 'Seta, da Cirelli ..
'Si trova ad essere presidente di Seta solo grazie alla tessera di partito che ha in tasca'
21 Febbraio 2024 - 15:55
Castelfranco, il centrodestra diviso ..
Righini è sostenuta da Fratelli d'Italia, mentre Malavasi ha l'appoggio di Lega e Forza ..
21 Febbraio 2024 - 15:08
Modena, a marzo al via i lavori per ..
Si tratta di un intervento finanziato con fondi Pnrr per un totale di 4 milioni di euro
21 Febbraio 2024 - 12:41
Mastacchi e Pelloni: 'Rifiuti, su ..
'Oggi I possibili aumenti di costi, anche ingenti, dovranno essere sostenuti dai Comuni, che..
21 Febbraio 2024 - 11:48
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58