No moschea e più verde all'ex pro-latte, il PD: 'Ora rafforziamo il confronto con il quartiere per il futuro dell'area'
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
articoliPolitica

No moschea e più verde all'ex pro-latte, il PD: 'Ora rafforziamo il confronto con il quartiere per il futuro dell'area'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il capoogruppo Carpentieri e la segreteria cittadina Venturelli: 'Il PD voterà a favore della nuova proposta di accordo e presenteremo una mozione per 'blindare' questa scelta e impegnare già la prossima consiliatura in merito al futuro dell'area'


No moschea e più verde all'ex pro-latte, il PD: 'Ora rafforziamo il confronto con il quartiere per il futuro dell'area'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Siamo di fronte ad una importante novità politica che chiude in positivo questa consiliatura. La firma dell’accordo tra Comune, CPC e Gruppo Mitsubishi rappresenta l’ultimo tassello del grande programma di rigenerazione urbana che interessa i quartieri Sacca e Crocetta. Ora davvero il mosaico 'a nord della ferrovia' è completo e in pochi anni questa parte di Modena si trasformerà completamente, in meglio, aumentando il valore delle proprietà private e migliorando tutte le dotazioni ambientali.

Siamo contenti della novità che ieri hanno annunciato pubblicamente il Sindaco Gian Carlo Muzzarelli e l’assessora Anna Maria Vandelli ai quali, insieme a tutti gli Uffici Tecnici Comunali, va rivolto un sentito ringraziamento per come hanno saputo non solo recepire gli indirizzi proposti dal PD e votati ad aprile 2023 dal Consiglio Comunale, ma anche rapportarsi con l’impresa CPC ed il Gruppo Mitsubishi, preservando un investimento di 350 milioni di euro su Modena e tenendo il punto rispetto all’interesse pubblico e la sostenibilità'.


Così i consiglieri comunali del PD, Antonio Carpentieri, capogruppo, e Federica Venturelli, coordinatrice cittadini dal partito a commento del nuovo piano presentato da CPC e illustrato ieri dalla giunta comunale. Piano che sostituisce quello presentato e approvato nel 2022 dal Consiglio Comunale e che se da un lato conferma il piano di sviluppo industriale ed urbanistico dell'azienda, rivede radicalmente il futuro dell'area dell'ex pro-latte. Non più individuata come area in cui trasferire la moschea e destinata, nella nuova prospettiva ad una quota verde per circa i due terzi.  

'Innanzitutto sono stati salvaguardati i circa 500 nuovi posti di lavoro derivanti dall’ampliamento aziendale' - specificano nel merigo i due consiglieri.

'Inoltre viene più che dimezzato il nuovo direzionale lungo via Delle Suore e si attua una desigillizzazione di suolo rilevante su tutto l’intervento; il rione Sant’Anna avrà poi le opere pubbliche che chiede da tempo per una migliore ciclabilità, sicurezza stradale e regolazione della sosta (100 posti pubblici a raso); poi si è trovata una soluzione seria e migliorativa per la comunità islamica che vedrà una riqualificazione dell’attuale immobile. Poi l’area ex Pro Latte, che è oltre 31mila metri quadrati, dopo quasi 30 anni di abbandono, sarà completamente rigenerata. Diventa area di cessione al pubblico e tramite apposito accordo operativo vincolante, cambierà volto grazie ad un nuovo progetto coerente con gli standard ambientali del PUG e connesso in maniera armonica con il parco Vittime di Utoya, il comparto ex Mercato e con tutto il quartiere della Sacca storica, ampliando di oltre 24mila metri quadrati di nuovo verde pubblico.

In Consiglio Comunale, il Partito Democratico, voterà a favore della nuova proposta di accordo approvata dalla Giunta e presenteremo subito anche una mozione per 'blindare' questa scelta e impegnare già la prossima consiliatura in merito al futuro dell’area Ex Pro Latte. In virtù delle novità sopraggiunte e al ritiro del vecchio accordo di programma, il Gruppo Pd chiederà all’Amministrazione comunale che il nuovo masterplan dell’area, il cui assetto dovrà essere concertato con il Quartiere e con i cittadini e con i quali il PD vuole continuare un dialogo e un confronto. Il nuovo assetto dovrà prevedere almeno due terzi verde pubblico con percorsi ciclabili e pedonali, oltre che la conferma di nuovi servizi e alloggi legati ad ERS e convenzionata, anche in locazione, con particolare attenzione a giovani e rappresentanti delle forze dell’ordine e ad altri soggetti che tanto faticano a trovare casa a Modena.

Infine - concludono i due consiglieri - è importante che il Comune verifichi la condizione del centro culturale islamico di via Delle Suore visto che la collocazione non cambierà. La comunità islamica a Modena è fatta da migliaia di persone, integrate e regolari ormai da decenni. I loro rappresentanti, in alcuni incontri organizzati dal Pd nel recente passato, hanno fatto emergere problematiche relative all’immobile pubblico e all’area di via Delle Suore. Li incontreremo di nuovo a breve per ascoltarli per capire quali sono le loro istanze».


Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


e-work Spa
Politica - Articoli Recenti
Esuberi Mozarc Medical, candidati in piazza con i lavoratori
I candidati al ballottaggio a Mirandola hanno raggiunto il presidio sindacale davanti ..
12 Giugno 2024 - 17:59
Voto a Modena, gli exploit dei partiti nelle singole sezioni
Nel 2019 andarono alle urne 94.998 cittadini, mentre alle ultime elezioni del 2024 i votanti..
12 Giugno 2024 - 17:13
Modena Civica soddisfatta del risultato elettorale
Il commento della lista della coalizione a sostegno di Massimo Mezzetti che ha eletto un ..
12 Giugno 2024 - 15:50
Sindaco di Modena, la proclamazione di Mezzetti
Mezzetti ha ora 10 giorni di tempo per convocare il nuovo Consiglio comunale. Alla prima ..
12 Giugno 2024 - 12:37
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58