'Omicidio al Novi Sad, come funziona accoglienza al San Filippo Neri?'
e-work Spa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliPolitica

'Omicidio al Novi Sad, come funziona accoglienza al San Filippo Neri?'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Spaggiari: 'Chi sono le persone che la gestiscono, quali attività svolgono gli operatori, cosa si sa del ragazzo ucciso?'


'Omicidio al Novi Sad, come funziona accoglienza al San Filippo Neri?'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'L'omicidio del giovane pakistano al Novi Sad è un fatto drammatico che ha fatto emergere una volta per tutte come l'accoglienza dei minori stranieri non accompagnati a Modena presenta delle gravi ed intollerabili mancanze. I ragazzi arrivano a Modena spesso avendo già dei contatti sul territorio, vengono accolti dalle solite e note associazioni e cooperative (in questo caso la Fondazione San Filippo Neri) che si limitano a trovargli un letto, dei vestiti e a pagargli da mangiare. Da quel momento nessuno è in grado di verificare come trascorrono le giornate, come tutti sanno, tanti di questi ragazzi vengono mandati in strada a spacciare dai loro concittadini maggiorenni, così che anche in caso di arresto le pene ed i rischi siano risibili. Lo sanno tutti, ma a Modena non si può dire'.

A parlare è Manuela Spaggiari, segretario provinciale Noi moderati e consigliere di Quartiere 1 Centro storico.

'Oltre a commettere reati (spaccio prima di tutto), tanti di questi ragazzi girano con coltelli o altre cosiddette armi bianche. Armi che si possono quindi trovare nelle stanze dove queste persone dormono. Ma qualcuno controlla? Probabilmente no. Come mai? In poche parole è un disastro, questa volta però un ragazzo è morto e Modena è finita su giornali e tg nazionali. Ma a Modena bisogna subito voltare pagina, ieri pomeriggio gli spacciatori erano già al Novi Sad ai loro posti e il Pd era tutto alla Fondazione San Carlo ai piedi di Elly Schlein - continua Manuela Spaggiari -. Fa sorridere amaramente la versione 'preoccupata' del sindaco Muzzarelli che fa appelli al Governo, in particolare il primo cittadino chiede ulteriori risorse economiche.

Per fare cosa poi? Chi fa delle verifiche su cosa fanno i minori stranieri durante le 24 ore? Vengono effettuati controlli periodici nelle stanze per controllare se girano armi come quelle usate al Novi Sad? Vengono fatti esami medici per verificare l'età esatta dei ragazzi? Prima di chiedere nuovi soldi, Muzzarelli e i suoi assessori hanno mai controllato come vengono spesi i soldi da chi gestisce l'accoglienza?' 

'Al Presidente Luciana Borellini della Fondazione San Filippo Neri chiedo come funzioni l'accoglienza dei minori stranieri nella loro struttura, chi sono le persone che la gestiscono, quali attività svolgono gli operatori, cosa sapesse del ragazzo ucciso e se altri ragazzi coinvolti nella rissa risiedono in Fondazione? In attesa delle indagini delle Forze dell'ordine, immagino ci possa essere il rischio di una vendetta tra i gruppi di pakistani. Muzzarelli sta già preparando il prossimo comunicato di lamentele o si è attivato per prevenire nuove tensioni? Oltre a chiedere soldi per l'accoglienza dei minori, ha mai chiesto al Governo anche soldi per il welfare dei cittadini modenesi?' - chiude Spaggiari.


Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

e-work Spa

Acof onoranze funebri
Politica - Articoli Recenti
Castelfranco Emilia: due arresti per evasione
I Carabinieri hanno fermato un uomo poteva uscire di casa solo per andare a lavorare, un ..
20 Maggio 2024 - 00:29
Mirandola, il Pd: 'La Budri viola la par condicio'. Ma nel 2019 i Dem fecero lo stesso
'Maino Benatti, così come altri membri dell’amministrazione (pure candidati), ..
19 Maggio 2024 - 18:27
Punti nascita, da Mirandola a Pavullo: promesse tradite di Bonaccini
Non solo non riapriranno i punti nascita in montagna, la Regione del governatore che promise..
19 Maggio 2024 - 07:31
Campagna elettorale, prof Modena: 'Dibattiti ridotti a narcisistiche passerelle'
'Vere e proprie narcisistiche passerelle utili alla visibilità di qualche responsabile di ..
18 Maggio 2024 - 18:23
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58