Ong Mediteranea, dalla Cgil un camion per aiuti umanitari in Ucraina
La Personala
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Ong Mediteranea, dalla Cgil un camion per aiuti umanitari in Ucraina

La Pressa
Logo LaPressa.it

I volontari modenesi fanno parte del team di equipaggi di terra di Mediterranea Emilia Romagna che partiranno da Bologna con 6 furgoni carichi di viveri


Ong Mediteranea, dalla Cgil un camion per aiuti umanitari in Ucraina
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Il segretario Cgil Daniele Dieci ha consegnato stamattina le chiave del camion del sindacato ai volontari della Ong Mediterranea Modena Marcello Medici e Alessandro Lodovici in partenza il 31 dicembre per una missione umanitaria in Ucraina sino al 7 gennaio
Con il furgone messo a disposizione della Cgil porteranno a Leopoli beni di sostegno alla popolazione rifugiata nei centri di accoglienza, in fuga dalle zone di guerra sul confine orientale.

I volontari modenesi fanno parte del team di equipaggi di terra di Mediterranea Emilia Romagna che partiranno da Bologna con 6 furgoni carichi di viveri, medicinali, beni di prima necessità, giocattoli per bambini, ma anche stufe per riscaldamento, generatori elettrici e gasolio (quest’ultimi più difficili da reperire). Mediterranea Emilia Romagna segue a Leopoli 8 centri di rifugiati (ma nel totale sono molto di più), alcuni grandi condomini prefabbricati, oppure realtà parrocchiali (Sant’Egidio, Salesiani) e un ex scuola occupata, per un totale di oltre 2.

000 rifugiati scappati dai teatri di guerra.

'Vogliamo ringraziare la Cgil e tutte le lavoratrici e i lavoratori che ci danno questo mezzo per portare supporto e generi di conforto alle popolazioni ucraine – afferma Marcello Medici – Mediterranea è in Ucraina ormai da 16 mesi, abbiamo con noi un team medico a supporto dei campi profughi di Leopoli e Kiev e di tutte le persone più discriminate e che soffrono. Fra questi ci sono molti nuclei familiari di donne e bambini (gli uomini sono feriti o al fronte), e anche molte persone russofone scappate dalle zone di conflitto che sono fra le più discriminate'.

'E’ la seconda missione in Ucraina a cui partecipo – afferma il giovane volontario Alessandro Lodovici - sto notando che questo conflitto è purtroppo sempre più dimenticato.

Soprattutto dopo lo scoppio della guerra a Gaza, l’attenzione sull’Ucraina sta diminuendo parecchio, questo è il momento più importante per esserci e per continuare a fare quello che facciamo'.

'Oggi abbiamo consegnato il furgone della Cgil nelle mani di Mediterranea per sostenere nel nostro piccolo il loro operato e la missione, soprattutto in un momento come questo in cui vengono messe in discussione le associazioni che si dedicano a far star meglio le popolazioni che stanno peggio – ha detto Daniele Dieci segretario Cgil Modena - Vogliamo contribuire concretamente a questa missione a supporto delle popolazioni civili che stanno subendo le conseguenze della guerra. Siamo vicini a queste persone attraverso il lavoro dei volontari di Mediterranea sia via mare che via terra. Ovunque c’è una guerra c’è il dominio del forte sul più debole, c’è una popolazione che soffre, a cui viene tolto tutto e che viene vista solo come carne da macello. La Cgil combatte tutto questo. L’idea che un furgone della Cgil attraversi l’Europa per andare a fare del bene in Ucraina ci scalda il cuore'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Feed RSS La Pressa
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi cosìtanto tempo che era diventata una famiglia
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era informazione a pagamento dei poteri?
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Quelli di Prima - Articoli più letti
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era informazione a pagamento dei poteri?
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06