Pavullo, Pattuzzi lascia il Consiglio, subentra Susan Baraccani
e-work Spa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliPolitica

Pavullo, Pattuzzi lascia il Consiglio, subentra Susan Baraccani

La Pressa
Logo LaPressa.it

L'esponente PD: 'Graziano Pattuzzi ha fatto un atto importante, cambiando il passo, consapevole che la politica pavullese è ormai diversa'


Pavullo, Pattuzzi lascia il Consiglio, subentra Susan Baraccani
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Con l’ingresso in Consiglio comunale inizia per me una nuova sfida, quella di rappresentare i pavullesi nelle istituzioni. Un impegno che intendo onorare con determinazione, apertura, disponibilità e sempre nell’interesse collettivo della nostra comunità'. Così Susan Baraccani, già segretario dei giovani e del PD di Sassuolo, che entra nel Consiglio comunale di Pavullo nel Frignano per il Partito Democratico, prendendo le consegne da Graziano Pattuzzi.

'Come prima cosa voglio ringraziare Graziano Pattuzzi, che ha scelto di compiere un atto importante, cambiando il passo una volta che i tempi sono diventati maturi, consapevole che anche la politica pavullese è oramai diversa. Tengo a ringraziare profondamente Graziano per la sua fiducia nei miei confronti, e per questa sua decisione non scontata: il modo di fare e di concepire la politica è cambiato già da diversi anni, una politica sempre più incentrata sull’’io’ che rispecchia perfettamente l’impronta individualista che la nostra società sta assumendo.

Sarò sempre grata nei suoi confronti per questo e per l’aiuto che mi ha dato e continuerà a dare in futuro. In questo percorso di tre anni proseguirò il lavoro che assieme a Graziano, al Partito Democratico e a Pavullo al Centro con Francesco Piggioli abbiamo portato avanti in Consiglio Comunale, aprendo la collaborazione alle altre rappresentanze del centrosinistra, a partire da Stefano Scaruffi. Intendo farlo tutelando, rappresentando e promuovendo con tutti gli strumenti di cui disponiamo l’interesse collettivo, dalla città alle frazioni, ben consapevole delle radici profonde della mia comunità politica, che ha il merito di aver determinato lo sviluppo di Pavullo dagli anni ’90 a oggi, ma con lo sguardo lontano, volto al futuro'.

'I temi su cui più c’è bisogno di lavorare e di azioni concrete sono senza dubbio sociale e sanità, sempre sottovalutati in termini di investimenti ma che sono di vitali per la nostra comunità.

Gli operatori in questi settori sono davvero unici e molto propositivi nonostante le difficoltà che il territorio montano vive molto di più rispetto alla pianura, sia per le risorse economiche che per le dimensioni vaste.  Sanità gratuita e di prossimità, assistenza domiciliare, incremento del personale socio-sanitario, politiche di supporto per le famiglie e l'assistenza sociale sono di fondamentale importanza - continua Baraccani -. Ovviamente andremo a fare le nostre proposte su tante altre questioni importanti:la riqualificazione urbana, la valorizzazione del tessuto commerciale, storico e paesaggistico, l’abbattimento delle barriere architettoniche; la mobilità sostenibile a Pavullo, a partire dalla ciclabile da Querciagrossa a Sant’Antonio, un piano di infrastrutture come la tangenziale per ridurre il traffico. E ancora l’ambiente, spingendo per la comunità energetica di Pavullo e vigilando sulla gestione della raccolta rifiuti, la partecipazione dei cittadini tramite le Consulte, come quella per l’Ambiente, il turismo, la cultura e le attività per i giovani'.

'I nostri cittadini, gli operatori, i commercianti, studenti, tutte le parti attive della società hanno molte idee sullo sviluppo del territorio, serve qualcuno che ne dia risalto e una spinta per la loro attuazione. Le persone chiedono di essere ascoltate, vogliono vedere i fatti a seguito delle parole, e una scossa che smuova questa fase di stallo a cui stiamo assistendo: come Consigliera Comunale sarò a loro completa disposizione. Ringrazio personalmente anche la comunità del Partito Democratico, il segretario Matteo Manni e la segreteria, e il centro-sinistra tutto per la fiducia nei miei confronti e tutte le persone che mi hanno supportata e che continueranno a farlo. Ora al lavoro per Pavullo'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

e-work Spa

Acof onoranze funebri
Politica - Articoli Recenti
'Modenesi che rappresentano e amano la vera Modena': Forza Italia presenta la lista
Nella sede del comitato elettorale del centro destra in Piazza XX settembre, Piergiulio ..
20 Maggio 2024 - 20:09
'Mail dipendenti usata per spot a Mezzetti: la sinistra non conosce l'etica'
I candidati Daniele Giovanardi e Maria Grazia Modena intervengono sul caso dell'uso della ..
20 Maggio 2024 - 18:13
Spilamberto: l'ex ministro Bonetti plaude a Costantini sindaco ed ora candidato Ue
Visita al cantiere del centro polifunzionale per le famiglie di San Vito di Spilamberto ..
20 Maggio 2024 - 17:02
Castelfranco Emilia: 5 liste e 180 candidati per Gargano sindaco
Il sindaco PD uscente ricandidato ha trovato l'appoggio anche del M5S: 'La grande ..
20 Maggio 2024 - 16:46
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58