Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliPolitica

Pd liquida polizia locale: 'La sicurezza è una cosa seria'. E il Sulpl si arrabbia

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Se Carpentieri e Venturelli non conoscono ancora l'attività che svolge la polizia della città siamo disponibili ad un incontro'


Pd liquida polizia locale: 'La sicurezza è una cosa seria'. E il Sulpl si arrabbia
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Il Pd di Modena da tempo aveva evidenziato la necessità che a garantire la sicurezza dei modenesi fossero le forze dell'ordine dello Stato e il Ministro, contrariamente alla destra modenese, ha ritenuto valida la nostra lettura della situazione. Promettendo rinforzi Piantedosi ha confermato la nostra tesi: la sicurezza dei cittadini è una cosa seria e deve essere affidata a polizia e carabinieri. Se la destra cittadina non si rende conto di quali professionalità e competenze occorrano per gestire la sicurezza per contrastare determinati reati, almeno supplisce il Ministro, che ha riconosciuto come gli operatori di sicurezza di stanza a Modena non potessero più reggere con questi organici. Se per Fratelli d'Italia la situazione modenese poteva essere gestita dalla Polizia locale, per il Viminale evidentemente no'. 
Dopo la visita del Ministro dell’Interno Piantedosi avvenuta martedì a Modena, il capogruppo del Partito Democratico in Consiglio Comunale, Antonio Carpentieri, e la segretaria cittadina Federica Venturelli intervengono in questi termini.

Parole non gradite al sindacato della polizia locale Sulpl. 
'Il Sulpl, il più rappresentativo sindacato della polizia locale italiana e modenese, prende atto con forte rammarico, ma senza stupore, che alcuni esponenti del Pd modenese di fatto affermino che la polizia locale non ha le competenze e le professionalità per 'gestire la sicurezza che essendo una cosa seria deve essere affidata a polizia e carabinieri' - affermana il segretario cittadino Sulpl Elisa Fancinelli -. Da molti anni la polizia locale, in particolare quella di Modena, collabora attivamente e con successo con le forze di polizia dello Stato e gli interventi di polizia giudiziaria sono quotidiani, come quelli di contrasto al disagio giovanile.

Non solo: le persone denunciate all'autorità giudiziaria superano il migliaio, gli stranieri fotosegnalati nel 2021 sono stati 169, gli accompagnamenti per identificazione sono in costante aumento e superano i 150, per non dimenticare le attività di supporto di ordine pubblico per manifestazioni, cortei e partite di calcio e le brillanti indagini riferite ai minori non accompgnati, di cui anche recentemente il primo cittadino, dello stesso partito dei consiglieri, ha rammentato gli esiti'.

'Ovviamente la polizia locale non può e non vuole sostituirsi alle polizie ad ordinamento statale e prende atto con favore che verranno assunti altri agenti di polizia che andranno a rinforzare gli organici deglia amici della polizia, così che forse, anche la Polizia Locale avrà più tempo per dedicarsi alle attività proprie come il controllo delle attività commerciali ed edilizie, alla sicurezza stradale, al rispetto delle norme del codice della strada, all'evasione dei tributi locali e alle numerosissime richieste dei cittadini, che non commettono reati o cercano di vivere  rispettare le regole - chiude Fancinelli -. Se Carpentieri e Venturelli non conoscono ancora l'attività che svolge la polizia della città siamo disponibili ad un incontro'.

Nella foto Carpentieri e Fancinelli

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Onoranze funebri Simoni

Acof onoranze funebri
Politica - Articoli Recenti
Da Modena a Milano per il Global Day ..
Pullman di modenesi per partecipare alla manifestazione davanti al consolato Britannico nel ..
19 Febbraio 2024 - 17:50
'Modena, indice performance per le ..
Antonio Platis (Forza Italia): 'Preoccupante la prevenzione sulle donne modenesi, le ..
19 Febbraio 2024 - 17:20
Il Consiglio Comunale chiude con boom..
La presentazione del bilancio di attività del 2023 con boom di presenza tra i consiglieri, ..
19 Febbraio 2024 - 15:00
Fdi Modena, Barcaiuolo e Dondi: le ..
La Dondi, davanti al fallimento del percorso civico e all'empasse di una candidatura di ..
19 Febbraio 2024 - 07:34
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58