Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliPolitica

Pd Modena, sondaggio di Costantini, Pini: 'Stop a dibattiti surreali'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Una nota, quella della Pini, della quale in giornata si sono diffuse versioni e bozze con le firme, alcune solo ipotizzate, altre aprioristicamente smentite, di alcuni amministratori locali, tra le quali spiccava il nome del sindaco di Carpi Alberto Bellelli. Una 'fuga di notizie' su un testo ancora in divenire alla quale la Pini stessa ha voluto porre fine in serata sgombrando il campo e parlando in prima persona


Pd Modena, sondaggio di Costantini, Pini: 'Stop a dibattiti surreali'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Le elezioni comunali nel 2024 e regionali nel 2025 in Emilia Romagna avranno un evidente significato politico nazionale. I valori e le radici di questa Regione sono tutt’uno con i valori e le radici della sinistra, e una vittoria della destra al governo metterebbe a rischio i tanti risultati positivi di un diverso modello di governo locale, di sviluppo economico territoriale, di assistenza universalistica ai cittadini. Nel 2024 andranno al voto tanti comuni in questa regione e tra i comuni più importanti c’è quello della città di Modena; il risultato elettorale di queste elezioni non interessa solamente i suoi cittadini, ma tutta la provincia e la regione intera. I sondaggi nelle elezioni locali sono fotografie, sempre parziali, della realtà. Chi li legge, deve essere consapevole che la realtà cambia, e che nessun risultato può essere dato per scontato.

Più che ai sondaggi crediamo alla sostanza dei progetti politici e alla forza delle comunità di uomini e donne che ne sono promotori, che tutti i giorni, in silenzio, le portano avanti'.
Con queste parole l'ex parlamentare Pd Giuditta Pini interviene nel dibattito politico innescato a Modena dal sondaggio commissionato dal sindaco di Spilamberto Umberto Costantini.
Una nota, quella della Pini, della quale in giornata si sono diffuse versioni e bozze con le firme, alcune solo ipotizzate, altre aprioristicamente smentite, di alcuni amministratori locali, tra le quali spiccava il nome del sindaco di Carpi Alberto Bellelli. Una 'fuga di notizie' su un testo ancora in divenire alla quale la Pini stessa ha voluto porre fine in serata sgombrando il campo e parlando in prima persona.

'E i cittadini devono tornare con maggiore decisione al centro della nostra azione, politica e amministrativa: è tramite l’ascolto delle loro istanze, tramite il loro coinvolgimento che il Pd potrà continuare a svolgere il ruolo di baricentro di una alleanza, popolare e progressista, che governa da anni le nostre città. Per questo esprimiamo, da amministratori, iscritti, elettori e dirigenti del Pd della provincia, preoccupazione per l’evoluzione del dibattito che si sta svolgendo nella città di Modena - continua Giuditta Pini -. Non ci spaventa il pluralismo all’interno del partito, ma riteniamo che esso debba trovare soluzione nelle forme sancite dallo statuto nazionale e nel rispetto delle decisioni assunte dal Partito locale, e ascoltando iscritti e militanti. Riteniamo che sia dovere di tutti dare una mano alla discussione interna al Pd contribuendo a rilanciare la sua proposta politica, ma mostrando responsabilità e rispetto dei percorsi previsti e decisi a livello territoriale e non creando ancora più caos e personalismi, di cui sinceramente non si sente il bisogno. Dobbiamo essere consapevoli della sfida che abbiamo davanti, che richiede, a tutti i livelli, un salto di qualità. Chiediamo che si fermi un dibattito surreale che genera confusione e smarrimento, non solo a Modena, e che si riportino al centro i contenuti e il programma per la città'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Onoranze funebri Simoni

Acof onoranze funebri
Politica - Articoli Recenti
Rette Cra: il Comune difende gli ..
Intenso dibattito in consiglio comunale generato dalle interrogazioni del Movimento 5 Stelle..
15 Febbraio 2024 - 18:45
'Rette Cra, anziani e disabili per il..
Rossini (Fdi): 'Il fatto di avere rimediato con una delibera di giunta mantenendo inalterate..
15 Febbraio 2024 - 17:08
Protesta dei trattori sbarca a ..
Poi il corteo nella zona nord di Modena. Il portavoce Bonacini piega le ragioni della ..
15 Febbraio 2024 - 12:25
Voto a Mirandola, ora Forza Italia ..
Intanto Greco sostituisce Lodi con Sgarbanti. In casa Pd è ormai scontata la candidatura di..
15 Febbraio 2024 - 12:02
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58