'Raccolta porta a porta? Cuccagna per i topi'. Candidato alla vicepresidenza Hera stupisce il Consiglio
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
CAFFE' L'ANTICO DANTE CAGLIARI
articoliPolitica

'Raccolta porta a porta? Cuccagna per i topi'. Candidato alla vicepresidenza Hera stupisce il Consiglio

La Pressa
Logo LaPressa.it

Carlo Alberto Bulgarelli, nell'audizione in commissione comunale congiunta. Seguito dall'attuale vicepresidente che sui problemi genera il disappunto dell'opposizione: 'Hera non ha scelto liberamente le modalità del porta. Tutte definite dell'accordo Atersir del 2019'


Guarda i nostri video in anteprima, Iscriviti al nostro canale YouTube !
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Sono stati cinque i candidati alla designazione di un rappresentante del Comune di Modena in Hera Spa che ieri al termine della seduta del Consiglio comunale, hanno partecipato all’audizione da parte delle commissioni consiliari riunite in seduta congiunta. Incarico importante tanto quanto lo è la città di Modena, in quanto socio. Il candidato designato da Modena è infatti destinato a ricoprire l'incarico di Vicepresidente, oggi ricoperto da Gabriele Giacobazzi, ricandidato alla carica. Cinque i candidati: Massimiliano Baraldi, commercialista, componente del consiglio sindacale di diverse società; Carlo Alberto Bulgarelli, commercialista e revisore legale; Rossano Ercolini, direttore del Centro ricerca Rifiuti zero del Comune di Capannori, in provincia di Lucca, e autore di studi sul tema; Gabriele Giacobazzi, attuale vice presidente di Hera, presidente dell’Ordine degli ingegneri e assessore comunale tra il 2012 e il 2018; Franco Mosconi, docente di Economia industriale all’Università di Parma, già componente dello staff dei consiglieri economici del governo Prodi (tra il 1996 e il 1998) e di consigli di amministrazione di società e istituti di credito, è membro del consiglio di reggenza della sede regionale della Banca d’Italia. 

Ma sono le dichiarazioni del candidato Carlo Alberto Bulgarelli e dello stesso attuale vicepresidente che sorprendono la platea dei Consiglieri di commissione. Pur per differenti motivi. Il primo per denunciare e problematiche legate alla raccolta rifiuti porta a porta. 'Una cuccagna per i topi visti tutti i sacchetti posizionati a terra per strada. In una città che in compenso ha un inceneritore che brucia 240.000 tonnellate di rifiuti all'anno'. Elementi che farebbero auspicare a Bulgarelli un cambio di rotta nella governance di una multiutility che dovrebbe avere un approccio 'dal basso'. 
Non evita il tema sicuramente scomodo legato alla problematica rifiuti, l'attuale e vicepresidente e ricandidato alla carica Gabriele Giacobazzi che per ragioni di verse finisce comunque per generare mugugni e stupore, soprattutto dai banchi dell'opposizione.

'Capisco che Hera sia al centro dell'attenzione per le problematiche che stanno emergendo ma voglio ricordare che tutte le modalità di introduzione del porta a porta sono contenute nel disciplinare dell'accordo con Atersir del 2019. Non c'è nessuna modalità scelta liberamente da Hera'. Dichiarazioni che sembrerebbero non rispecchiare ciò che ripetutamente abbiamo ascoltato e raccolto anche nelle diverse conferenze stampa che Hera ha svolto sull'introduzione delle nuove modalità nei diversi quartieri della città e, non ultima, in relazione all'avvio del porta a porta integrale in centro storico. 

Gianni Galeotti

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


e-work Spa
Politica - Articoli Recenti
Voto a Carpi: centrodestra perde 32% a 58%, ma per la Arletti è 'risultato storico'
E' vero che il centrodestra cinque anni fa si fermò al 27,3%, ma è anche vero che grazie ..
12 Giugno 2024 - 09:03
Voto a Modena, Bertoldi: 'Da Fdi stessi errori che fece la Lega. E 5 anni fa andò meglio'
'Sono stati fatti a parti invertite gli stessi errori che fece la Lega 5 anni, in cui ..
12 Giugno 2024 - 07:46
Fdi: 'Modena, concessione moschea fino al 2063: atto gravissimo'
Pulitanò: 'Muzzarelli si è comportato come un satrapo di Modena più che come sindaco'
11 Giugno 2024 - 20:38
Omicidio Modena, PD e M5S all'attacco di patriarcato e bigenitoralità
I parlamentari Pd Guerra, Vaccari e Rando: 'Vittima di cultura patriarcale che vive donne e ..
11 Giugno 2024 - 20:10
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58