Sassuolo, Menani ricomincia da tre
e-work Spa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliPolitica

Sassuolo, Menani ricomincia da tre

La Pressa
Logo LaPressa.it

Presentazione ufficiale della candidatura del sindaco uscente con il sostegno di Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia che dopo l'ipotesi di un altro nome da candidare al suo posto, hanno ritrovato la quadra su di lui. 'Sassuolo è cresciuta ed è oggi più sicura. Centro destra unito, garanzia di buon governo, ora completiamo l'opera'


Sassuolo, Menani ricomincia da tre
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Fisicamente, in cinque anni di mandato, ha superato un pesante incidente stradale, amministrativamente l'emergenza Covid che ha portato due assessori ad allontanarsi dalla giunta e, politicamente, la prova di forza all'interno di una maggioranza dove il partito oggi con più voti aveva messo sul tavolo un nome alternativo al suo, quello dell'attuale vicesindaco. Tutto rientrato. Il candidato è lui. 'Divergenze e confronti naturali' - sottolinea il Segretario Lega Emilia Matteo Rancan presente oggi insieme ai referenti regionali di Forza Italia Antonio Platis e di Fratelli d'Italia Michele Barcaiuolo, alla presentazione ufficiale della candidatura per il secondo mandato. 'Oggi, afferma il refente Lega, siamo qui per riconfermare e dare continuità ad una esperienza di governo capace fondato su una maggioranza di centro destra unita e solida.

Nelle battaglie per noi fondamentali, dalla sicurezza a alla casa e, per esempio, sul criterio di residenzialità storica, che favorisce nell'accesso alle case popolari, coloro che da più tempo risiedono a Sassuolo e hanno contribuito alla crescita della città. criterio che la Regione Emilia Romagna ha voluto togliere all'autonomia dei sindaci'. E sul piano regionale Rancan, che oltre a segretario del partito è anche consigliere regionale, rilancia anche in chiave elettorale. 'Consolidare il governo di Sassuolo è funzionale anche per contribuire alla vittoria del centro destra alle elezioni regionali' - afferma.

'Dobbiamo dare continuità a quanto è stato fatto in questi cinque anni, abbiamo iniziato importanti opere pubbliche che dobbiamo portare a termine' - afferma il sindaco Menani, sono anche consapevole delle nuove esigenze della nostra comunità che chiede risposte su tanti fronti'.

Tra i temi quello dei rifiuti: 'Se sbagliare è umano perseverare è diabolico' - taglia corto riferendosi ad Atersir e a Hera. 'Purtroppo ereditiamo scelte non nostre'.
E qui Menani mostra una lettera dell'ex sindaco PD Pistoni con la quale veniva espressamente chiesta l'estensione della raccolta porta a porta dalle zone industriali a tutto il territorio. 'Non ho mai voluto il porta a porta e soprattutto applicato in questo modo, improvvisato e senza confronto con la città. Quello tra Atersir ed Hera è un contratto difficile da rompere e sarà difficile eliminare il sistema, ma noi continueremo a fare il possibile per renderlo compatibile con le esigenze della città. Abbiamo chiesto ed ottenuto una raccolta prima delle sei ed ora i cassonetti per alcune tipologie in centro storico'. Poi la sicurezza: 'I dati ci danno ragione. I furti in questi ultimi 5 anni sono crollati, anche grazie i forti investimenti fatti, e la riduzione dei reati a Sassuolo è in controtendenza rispetto ad altri comuni del comprensorio'. Alla nostra domanda sugli obiettivi non raggiunti Menani cita la nuova casa Serena, sede dell'Hospice. 'Ci sono stati diversi ostacoli che supereremo'. Menani vanta la validità dei progetti che grazie al lavoro degli uffici e degli assessorati sono stati giudicati meritevoli di finanziamento. 'Dalla Fondazione di Modena alla Regione, dove il rapporto con il Presidente Bonaccini, su progetti concreti - dice - è sempre stato di collaborazione'.

Tra i presenti, a sedere ed in piedi nella stretta sala dei matrimoni del Municipio, inadeguata a contenere le persone presenti, ci sono assessori e consiglieri comunali di maggioranza e cittadini comuni.

Plauso all'operato del sindaco e dell'Amministrazione da Matteo Rancan ed elenco di alcuni risultati ottenuti dal Vicecoordinatore regionale Forza Italia Platis: 'Sassuolo è uno dei comuni che ha conosciuto in questi cinque anni uno sviluppo in controtendenza. Dal centro storico sempre più attrattivo anche sotto l'aspetto turistico, alle opere che spesso non fanno notizia ma molto signficativi, come il fatto che 12 persone con disabilità sono diventate guide turistiche della città. Un grande risultato nel dialogo e nel rapporto con i privati ha portato alla straordinaria riapertura del teatro Carani e so che lunedì prossimo, in consiglio comunale, arriverà tra i provvedimenti inseriti nel bilancio, la riduzione dell'Imu per i proprietari con affitti a canone concordato'- continua Platis, seguito nella sequenza di interventi dal Coordinatore regionale Fratelli d'Italia Michele Barcaiuolo che senza nascondere la posizione del partito rispetto ad una ipotesi alternativa al nome di Francesco Menani, poi rientrata, ha sottolineato l'importanza di un voto per riconfermare il sindaco uscente e il governo della coalizione di centro destra, al quale 'l'alternativa è rappresentata da un candidato di sinistra espressione della Schlein e di una coalizione fortemente sbilanciata a sinistra come Sassuolo non ha mai conosciuto'.
'Siamo orgogliosi dell'unità del centro destra ottenuta per la prima volta praticamente in tutti i 200 comuni al voto in Emilia - Romagna. A garanzia di un buon governo'.

Gi.Ga.


Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

e-work Spa

Acof onoranze funebri
Politica - Articoli Recenti
Elezioni Regionali ER, Azione: 'Sì a Primarie: noi candidiamo Richetti'
Parla Paolo Zanca. E su Modena: 'Noi crediamo che Massimo Mezzetti abbia tutte le ..
23 Maggio 2024 - 15:45
Modena, Negrini a Cognento: 'Incentivi a chi investe qui'
'Anche in questa zona l’impatto della differenziata ha di fatto modificato la vita dei ..
23 Maggio 2024 - 15:29
Alle Costellazioni il Comune paga 57 camere per ospitare 129 persone
Il sindaco Muzzarelli in Consiglio Comunale: 'Spendiamo 600 mila euro'. Presenti una ..
23 Maggio 2024 - 10:15
Modena Civica: 'Al primo Consiglio Comunale proporremo una norma anti-bivacco'
I candidati Michele Sagliano, Giacomo Macchia, Enrico Solieri ed Emilio Imparato: 'I ..
23 Maggio 2024 - 09:30
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58