Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Scuola scelta e negata, la delusione dei genitori: 'Nessuna risposta alle nostre richieste'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Ad oltre un mese dall'invio alle istituzioni scolastiche nazionali regionali e provinciali, di una richiesta di incontro sul problema


Scuola scelta e negata, la delusione dei genitori: 'Nessuna risposta alle nostre richieste'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Come noto, sono stati centinaia i casi di ragazzi ai quali lo scorso anno è stata negata di fatto la possibilità di accedere non solo alla prima scuola secondaria superiore scelta, ma anche alla seconda o addirittura la terza scelta.
Il 15 dicembre i Comitati di Genitori degli Istituti comprensivi IC1 Cavour, IC4 G. Ferraris, IC5 scuole medie Carducci, IC7 Guidotti, IC9 scuole medie S.Carlo, IC10 Marconi di Modena e dell’Istituto comprensivo di Nonantola avevano posto la questione al direttore dell’ufficio scolastico regionale dell’Emilia Romagna, al presidente della Regione Emilia Romagna, presidente della Provincia di Modena, sindaco di Modena, ministro dell’Istruzione, dirigenti scolastici delle scuole secondarie di secondo grado di Modena.
Ebbene, la loro lettera ad oggi è rimasta senza risposta. Nel frattempo sono state aperte le iscrizioni al nuovo anno scolastico.

 
'La data del termine della iscrizione alle scuole superiori è imminente per cui occorre un vostro urgente riscontro sull’incontro richiesto' - scrive il Comitato in una nuova missiva rivolta agli stessi destinatari.

Nella lettera i genitori sottolineavano, tra le altre cose, come 'la formazione delle prime classi dovrebbe rappresentare per le istituzioni pubbliche scolastiche il primo passo verso la realizzazione concreta del diritto allo studio' e che tale diritto 'sia effettivamente promosso, difeso e agito affinché i principi costituzionali a cui le istituzioni pubbliche sono necessariamente votate si traducano in misure e azioni specifiche'. 

'La presente nostra richiesta emerge in un contesto emergenziale nel quale si consolida una lesione del diritto allo studio, quando voi istituzioni pubbliche adottate criteri di selezione che impediscono l’ingresso nelle scuole secondarie, a cui invece aspirano i nostri figli - affermano ancora i genitori chiedendo urgentemente, un incontro in presenza con la partecipazione di tutte le parti istituzionali e non -. I cosidetti criteri di precedenza, che dovrebbero essere ispirati ai criteri di ragionevolezza (ovvero congruità ed equità) impediscono di fatto il diritto a quel determinato percorso di istruzione e formazione a cui i nostri figli ambiscono'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Contattaci
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi cosìtanto tempo che..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Quelli di Prima - Articoli più letti
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06