Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliPolitica

Sicurezza, inaugura chiosco piazza Matteotti, Sulpl boccia la giunta

La Pressa
Logo LaPressa.it

'La presenza di un solo agente peraltro non garantirebbe alcuna sicurezza poichè in caso di intervento sarebbe necessario chiamare altro personale'


Sicurezza, inaugura chiosco piazza Matteotti, Sulpl boccia la giunta
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Domani mattina in piazza Matteotti, a Modena, inaugura il punto 'Città sociale e sicura'. Si sono, infatti, conclusi i primi lavori alla struttura del chiosco, l’ex edicola della piazza, che rendono possibile aprire in via sperimentale il presidio, come annunciato dal sindaco Muzzarelli.
La predisposizione della struttura, acquistata dal Comune di Modena, con funzioni di prevenzione, informazione e controllo era stata inserita nell’ottava variazione di bilancio approvata dal Consiglio comunale all’inizio del mese di dicembre: i costi per i lavori di adeguamento sono finanziati dal Fondo nazionale per la promozione della legalità.

All’inaugurazione saranno presenti il sindaco Gian Carlo Muzzarelli, l’assessore alla Legalità Andrea Bosi, la vicaria del comandante della Polizia locale Annalisa Giunti, operatori del Comando di via Galilei e volontari delle associazioni che collaborano con la Polizia locale nell’attività di presidio della città.

La critica

Sull'iniziativa arriva però la critica del sindacato di polizia locale, Sulpl.


'Il Sulpl ha appreso dalla stampa ad inizio ottobre che l'Amministrazione aveva intenzione di realizzare un ulteriore presidio in centro storico presso l'ex edicola in piazza Matteotti, dove avrebbero dovuto alternarsi anche gli agenti di Polizia locale. Dopo la presa di posizione del Sulpl sulla mancanza di comunicazione e informazione non abbiamo avuto alcun riscontro nè dai dirigenti della Polizia locale nè da altri attori di via Scudari. E' quindi stato chiaro, ancora una volta, che non interessava coinvolgere in alcun modo il sindacato che rappresenta l'85% del personale sindacalizzato del Corpo, anche se i propri rappresentanti oltre ad essere cittadini modenesi vantano anche fino a oltre trent'anni di servizio nella Polizia della città - afferma il Sulpl -. Si ribadisce che precedenti esperienze di presidi fissi in città hanno creato molte aspettative nei cittadini che poi non hanno garantito i risultati auspicati, nonostante da anni già la Polizia locale garantisce da sola la presenza in determinati luoghi sensibili (stazione autocorriere, Errenord)'.

'Come già dichiarato quasi tre mesi or sono le assunzioni annunciate che probabilmente diventeranno effettive entro fine anno difficilmente avrebbero significato avere agenti in uniforme, dotati degli strumenti di autotutela ed armati, fatti che si sono puntualmente verificati - spiega il segretario cittadino del Sulpl Elisa Fancinelli -. Infatti gli agenti sono in servizio in abiti civili, e senza alcun dispositivo di protezione, nè armati, fortunatamente alcuni di questi prestavano servizio in altre località della regione e quindi stanno indossando le uniformi del luogo di provenienza. Da precisare, inoltre, che la buona parte risiede fuori regione e quindi non conosce minimamente il territorio'.

'Atro fatto molto grave, nei giorni scorsi il Servizio prevenzione del Comune di Modena ha fissato un sopralluogo per mercoledi scorso presso il chiosco, invitando un solo Rls, dimenticandosi degli altri cinque e casualmente tra questi il segretario del Sulpl, che ricopre anche il ruolo di Rls -. Mentre quanto appreso è al vaglio degli Rls, gli agenti chiedono notizie al Sulpl in quanto oggi si è appreso che da domenica inizierà il presidio fisso dalle 13 alle 22 di un solo agente presso il chiosco di piazza Matteotti acquistato nei giorni scorsi dal Comune. La presenza di un solo agente peraltro non garantirebbe alcuna sicurezza poichè in caso di intervento sarebbe necessario chiamare altro personale - continua il Sulpl -. Sismo fortemente sbigottiti della decisione assunta dall' Amministrazione che non tiene conto della sicurezza dei lavoratori della Polizia locale e intraprenderemo ogni azione per tutelare gli agenti e quindi i cittadini. Inoltre, Muzzarelli che ha affermato ripetutamente che in piazza Matteotti occorre 'migliorare il presidio dell'area con funzioni di prevenzione e controllo' (dimenticando che questi sono compiti affidati prioritariamente a polizia e carabinieri) poi manda per tutto il turno, i propri agenti da soli a  presidiare la zona? Infine, siamo certi che invece la maggioranza dei cittadini comprendano che, ancora una volta la Polizia Locale non si sottrae a dare il proprio contributo per migliorare la vivibilità della città, ma senza dimenticarsi della sicurezza degli agenti'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Onoranze funebri Simoni

Acof onoranze funebri
Politica - Articoli Recenti
Manifestazione contro autonomia ..
'Centinaia di sindaci che stanno qua e che non hanno i soldi per l’ordinaria ..
16 Febbraio 2024 - 18:18
'Modena, Pd invita Lorenzin: maestra ..
A intervenire è il segretario cittadino della Lega Caterina Bedostri
16 Febbraio 2024 - 15:51
Tutti hanno diritto alla casa: ..
Domani nuovo incontro di formazione sulla Dottrina Sociale della Chiesa applicata al ..
16 Febbraio 2024 - 14:45
Alleanza o opposizione al Pd, la ..
Ma anche Mezzetti è a un bivio: per accontentare le richieste 'a sinistra' dei 5 Stelle ..
16 Febbraio 2024 - 12:27
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58