Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliPolitica

'Terremoto 2012, silenzio sulla ricostruzione della chiesa a Motta'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Manuela Spaggiari: 'Nel 2016 stanziati 2,4 milioni di euro per il restauro, ma da allora nulla è stato fatto'


'Terremoto 2012, silenzio sulla ricostruzione della chiesa a Motta'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'La chiesa di Santa Maria ad Nives venne costruita originariamente nel 1300 come cappella della famiglia Azzolini, nel corso dei secoli ha ovviamente visto diverse modifiche ed aggiunte. Come tanti altri edifici religiosi in provincia di Modena ha subito gravissimi danni causati dal terribile terremoto del 2012. Nel 2014, su committenza dell’Arcidiocesi di Modena e grazie a dei finanziamenti della Regione fu completata la messa in sicurezza della chiesa. Fu realizzata una copertura, a protezione dal rischio di degrado, e dei ponteggi esterni ed interni, predisposti con la duplice funzione di messa in sicurezza dell’edificio e base di lavoro per i successivi interventi di ripristino'. A parlare è Manuela Spaggiari, segretario provinciale di Noi Moderati.

'Nell'agosto del 2016, furono stanziati 2 milioni e 400mila euro dal Ministero della Cultura per i lavori di recupero e restauro, ma da allora nulla è successo. Non risulta che siano stati sottoscritti disciplinari tra il Ministero dei Beni Culturali e il Segretariato Regionale Emilia-Romagna del Ministero, servizio quest’ultimo preposto al controllo e programmazione sul territorio - chiude Spaggiari -. In sostanza, a anni di distanza, non c’è traccia delle attività che devono considerarsi l'inizio per l'iter della progettazione e del restauro. Chiedo perciò al presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini quale sia l'attuale situazione delle procedure di avvio. Inutile dire che a distanza di anni si rischia di perdere un luogo di grande valore artistico e di riferimento per la comunità di Cavezzo, cattolica e non'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Onoranze funebri Simoni

Acof onoranze funebri
Politica - Articoli Recenti
Manifestazione contro autonomia ..
'Centinaia di sindaci che stanno qua e che non hanno i soldi per l’ordinaria ..
16 Febbraio 2024 - 18:18
'Modena, Pd invita Lorenzin: maestra ..
A intervenire è il segretario cittadino della Lega Caterina Bedostri
16 Febbraio 2024 - 15:51
Tutti hanno diritto alla casa: ..
Domani nuovo incontro di formazione sulla Dottrina Sociale della Chiesa applicata al ..
16 Febbraio 2024 - 14:45
Alleanza o opposizione al Pd, la ..
Ma anche Mezzetti è a un bivio: per accontentare le richieste 'a sinistra' dei 5 Stelle ..
16 Febbraio 2024 - 12:27
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58