'Vicepresidenza Hera, per il Pd la multiutiliy è solo centro di potere
e-work Spa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliPolitica

'Vicepresidenza Hera, per il Pd la multiutiliy è solo centro di potere

La Pressa
Logo LaPressa.it

Sul tema della nomina del vicepresidente Hera interviene il capogruppo di Fdi Elisa Rossini


'Vicepresidenza Hera, per il Pd la multiutiliy è solo centro di potere
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Il pasticcio a cui stiamo assistendo sulla nomina del vicepresidente Hera dimostra ancora una volta come il Comune di Modena, nella doppia veste di proprietario delle azioni di Hera e garante del servizio offerto da Hera stessa, non sia in grado nè di garantire il distacco necessario per valutare la qualità dei servizi erogati dalla multiutility nè di agire in modo puntuale in termini di governance. Di fatto i ruoli di vertici in Hera vengono interpretati come centri di potere staccati dalla loro funzione di guida per il bene del territorio'. A intervenire in questi termini sul tema della nomina del vicepresidente Hera è il capogruppo di Fdi Elisa Rossini.

'Del resto non si spiega se non in termini di corsa alle poltrone che contano, la lite che si è palesata nel centrosinistra sulla indicazione data dal sindaco sul nome di Tommaso Rotella - continua Elisa Rossini -.

Qui non è in discussione la professionalità e il profilo dell'avvocato, ci mancherebbe, quanto il meccanismo spartitorio che regola queste nomine. La corrente del Pd che fa capo a Muzzarelli ha evidentemente trovato un accordo coi Renziani, mentre la sinistra e il partito di Calenda puntano i piedi per essere stati esclusi. In tutto questo triste teatrino, peraltro messo in scena a fine legislatura, col Consiglio comunale che già si è riunito per l'ultima seduta, ci stanno i cittadini che vorrebbero da Hera un servizio quantomeno decente, in primis sul tema della raccolta differenziata. Gli scontri di potere tra correnti di centrosinistra non interessano i modenesi, purtroppo questa è l'ennesima dimostrazione del fallimento del tanto difeso patto di sindacato. Un patto che non garantisce nè il mantenimento della governance nè la competitività del territorio, mentre il possesso delle azioni Hera da parte dell'ente pubblico non fa altro che compromettere la terzietà del Comune nel valutare la qualità del servizio'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

e-work Spa

Acof onoranze funebri
Politica - Articoli Recenti
Punti nascita, da Mirandola a Pavullo: promesse tradite di Bonaccini
Non solo non riapriranno i punti nascita in montagna, la Regione del governatore che promise..
19 Maggio 2024 - 07:31
Campagna elettorale, prof Modena: 'Dibattiti ridotti a narcisistiche passerelle'
'Vere e proprie narcisistiche passerelle utili alla visibilità di qualche responsabile di ..
18 Maggio 2024 - 18:23
Elezioni Castelfranco, Righini presenta il programma: 'Svolta su viabilità, sicurezza e sanità per vincere e fare la storia'
Elezioni Castelfranco, Righini presenta il programma: 'Svolta su sicurezza, viabilità e ..
18 Maggio 2024 - 17:15
Palazzina ERS via Forghieri, spese e degrado insostenibili: inquilini in fuga a soli 8 anni dall'inaugurazione
Modena Civica, con il consigliere comunale ricandidato Katia Parisi, raccoglie la denuncia ..
18 Maggio 2024 - 16:30
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58