'Reati: su Modena dati allarmanti, ok più Polizia ma serve contrastare il disagio sociale'
Udicon
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Udicon
articoliSocieta'

'Reati: su Modena dati allarmanti, ok più Polizia ma serve contrastare il disagio sociale'

Data: / Categoria: Societa'
Autore:
La Pressa
Logo LaPressa.it

Dopo il sondaggio sui rifiuti e avere portato i risultati sul tavolo delle istituzioni, U.Di.Con Emilia-Romagna ha lanciato il sondaggio sulla sicurezza. 'I cittadini hanno paura ma sono consapevoli di un problema complesso. Porteremo la loro voce alle istituzioni'


'Reati: su Modena dati allarmanti, ok più Polizia ma serve contrastare il disagio sociale'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Il contrasto all'insicurezza e all'incremento dei reati non si fa solo attraverso il pur importante aumento delle telecamere e del personale delle forze dell'ordine ma lo si deve fare anche contrastando il disagio sociale, che imperversa nelle nostre città. Quando parliamo di baby gang, di minori stranieri non accompagnati e non adeguatamente gestiti, di gruppi di ragazzi che spacciano e delinquono nelle strade e nei parchi, anche in luoghi appena riqualificati come l'ex Amcm, di stranieri non integrati che commettono reati nelle città, parliamo di un fenomeno che va affrontato non solo chiedendo l'aumento della fascia della questura, ma attraverso una decisa azione di analisi e di contrasto sul fronte sociale. Un aspetto che emerge più di quanto ci aspetteremmo, anche dalle telefonate degli utenti che si rivolgono alla nostra associazione o che stanno rispondendo al questionario lanciato da U.

Di.

Con sulla sicurezza nella propria città; un questionario esteso a tutta la Regione, che si può compilare sempre sul sito web dell'assoziazione, ed i cui risultati, come quello recente sulla raccolta dei rifiuti, serviranno per raccogliere le informazioni sul come vivono i cittadini in questo caso il tema della sicurezza e di portarne i risultati sul tavolo delle istituzioni'.
Ad illustrare il progetto il presidente regionale U.Di.Con Vincenzo Paldino. Sulla sua scrivania ci sono i più recenti dati diffusi su criminalità elaborati e diffusi dal Sole 24 ore e riferiti alle provincie italiane. 
Quelli su Modena parlano di più di 13mila denunce nel 2022 solo per furti, quasi 2.500 dei quali commessi in abitazione. Una fotografia che rispetto ai furti vede la Ghirlandina al 14esimo posto su 106 capoluoghi in Italia e addirittura all’ottavo se si tratta di reati commessi su auto in sosta e sesta nelle abitazioni.

Ma ad allarmare con ragioni concrete, che vanno ben oltre alle percezioni, sono i reati di natura predatoria: rapine, anche violente, e scippi.



'Insieme alla sanità, quello della sicurezza è il tema che preoccupa maggiormente i cittadini. C'è un problema oggettivo di sicurezza dettato da tanti fattori, alcuni strettamente legati all'ordine pubblico e di competenza delle forze di Polizia. Altri di competenza anche di altre istituzioni deputate alla gestione del disagio sociale e che vanno affrontati con strumenti specifici. Se oggi abbiamo 408 telecamere che controllano il territorio e 95 gruppi di vicinato, e un attività importante integrata e potenziata di forze dell'ordine sul territorio, ben poco abbiamo rispetto agli interventi di prevenzione e contrasto al disagio sociale e giovanili, così come sulle condizioni di centinaua di persone 'invisibili', che sono presenti ma che di fatto non esistono e di cui ci si accorge solo quando commettono reati. E' evidente che qualcosa, sotto l'aspetto della gestione di queste persone, non funziona. Spesso siamo portati a lamentarci di questo sui social. Bene, ma su questo mando un invito ai cittadini: utilizzate qualche minuto per dire la vostra amche compilando il sondaggio sul nostro sito. Perché l'obiettivo è quello di dare voce alla gente e, attraverso la nostra azione di realtà, per finalizzare e portare le istanze nel confronto con le istituzioni a livello locale e regionale. Dal sondaggio sull'opinione dei modenesi rispetto alla raccolta rifiuti, sono emersi tanti spunti di riflessione e di proposta recepiti da Comune ed Hera. Vogliamo farlo anche sull'importante tema della sicurezza'.


Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Udicon
Articoli Correlati
La piazza di Massimo
Politica
11 Giugno 2024 - 02:39
Modena, ecco i nomi del nuovo Consiglio comunale
Politica
10 Giugno 2024 - 23:06

Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
Al via gli esami di Terza Media anche nel modenese
Si comincia oggi con la prova di italiano. Tre le tipologie di tracce, precedentemente ..
10 Giugno 2024 - 08:38
Modena, gita in barca a vela per sei ragazzi guariti dal cancro al Policlinico
Nell’ambito del progetto di Sea Therapy è stato possibile far partecipare un gruppo di ex..
09 Giugno 2024 - 12:58
Modena, sindacato in lutto: è morto Adelmo Bastoni
Storico dirigente sindacale, 94 anni, originario di Castelfranco Emilia, dove ha continuato ..
09 Giugno 2024 - 12:46
Tanta acqua e ancora tanta neve: risorsa idrica garantita in tutto il bacino del Po
Grandi Laghi e corsi d'acqua sopra il 100% di disponibilità: Il Po ha registrato a marzo la..
09 Giugno 2024 - 00:28
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24