La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Ozonoterapia 2
articoliSocieta'

Presunti affidi illeciti 'modello Bibbiano': tredici indagati dalla Procura di Torino

La Pressa
Logo LaPressa.it

I bambini, figli di una donna straniera che dopo la separazione dal compagno era quasi indigente e non poteva mantenerli, furono affidati temporaneamente dai Servizi Sociali ad una coppia omogenitoriale. Tra gli indagati anche una psicoterapeuta coinvolta nel caso 'Angeli e Demoni'


Presunti affidi illeciti 'modello Bibbiano': tredici indagati dalla Procura di Torino
Un solo caso risalente al 2013, ma che per la Procura di Torino ha molte analogie con il cosiddetto 'metodo Bibbiano'. Sono tredici gli avvisi di chiusura indagini notificati dagli inquirenti piemontesi ad altrettanti indagati per una presunta vicenda di affidamento illegittimo di due bambini.
Fra i destinatari del provvedimento figurano una psicoterapeuta già coinvolta nell'inchiesta 'Angeli e Demoni' della magistratura di Reggio Emilia, la coppia di donne che aveva ottenuto la cura dei minori, e sei persone della rete dei servizi sociali territoriali.

Si procede per reati che, a seconda delle condotte, vanno dal falso alla frode processuale e alla truffa. I bambini, figli di una donna straniera che dopo la separazione dal compagno era quasi indigente e non poteva mantenerli, furono affidati temporaneamente dai Servizi sociali alla coppia omogenitoriale ora sotto indagine, che si rivolse alla psicoterapeuta per delle consulenze private. Dalle relazioni della professionista emersero presunti abusi da parte del padre sui piccoli, che la Procura decise di verificare. 

Nella tesi dell'accusa non c'è traccia di maltrattamenti, ma si parla di domande 'suggestive' da parte della psicoterapeuta e di 'condotte manipolatorie' da parte delle affidatarie. I bambini sono stati collocati nel 2020 in una comunità, mentre il Comune di Torino si è dichiarato parte offesa in ragione dei 115.000 euro versate nel tempo alla coppia affidataria.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Caf Italia

Societa' - Articoli Recenti
Il gioco della Sacca: i problemi del ..
L'iniziativa dei residenti riadatta il gioco dell'oca per mantenere alta l'attenzione sulle ..
05 Febbraio 2023 - 12:36
La scomparsa del dottor Luciano ..
In una lettera aperta l'omaggio dei componenti dell'organizzazione di promozione e ricerca ..
05 Febbraio 2023 - 01:31
Rifiuti, raccolta porta a porta, ..
Il presidente regionale dell'associazione Vincenzo Paldino sulle criticità ancora presenti ..
04 Febbraio 2023 - 15:47
Covid in Emilia Romagna, 2397 contagi..
I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono ..
03 Febbraio 2023 - 17:03
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green ..
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39