Aou Modena e Repubblica di San Marino, collaborazione sulla oncologia
Udicon
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Udicon
articoliSocieta'

Aou Modena e Repubblica di San Marino, collaborazione sulla oncologia

La Pressa
Logo LaPressa.it

Firmata un’intesa con la Segreteria di Stato per la Sanità e l’Istituto per la Sicurezza Sociale sammarinese


Aou Modena e Repubblica di San Marino, collaborazione sulla oncologia
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

L’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena ha firmato una convenzione con la Segreteria di Stato per la Sanità della Repubblica di San Marino e con l’Istituto per la Sicurezza Sociale sammarinese per confermare e ampliare gli accordi già in essere tra la Repubblica e la Regione Emilia-Romagna. L’intesa interessa in particolare l’ambito oncologico sul quale l’AOU modenese affiancherà gli specialisti della sanità sammarinese sia in ambito di cura che di ricerca.

La delegazione dell’AOU di Modena, rappresentata dal direttore generale Claudio Vagnini, dal direttore della struttura complessa ed ordinario di Oncologia Massimo Dominici e da Roberto Sabbatini, direttore del Day Hospital Oncologico, è stata ricevuta dal Segretario di Stato per la sanità e sicurezza sociale, Mariella Mularoni, e dal direttore generale dell’Istituto per la Sicurezza sociale, Francesco Bevere.


Tra le azioni più importanti sancite dall’intesa, siglata dai due direttori generali, si trova lo scambio e la fornitura di prestazioni diagnostiche e terapeutiche in ambito oncologico erogate in favore di assistiti dell’ISS, relativamente ad attività non eseguibili presso l’Ospedale di Stato della Repubblica di San Marino.

L’accordo prevede inoltre reciproci interscambi per le consulenze oncologiche, l’attività di visiting e supporto a gruppi multidisciplinari, il supporto per attività di formazione e di aggiornamento in ambito di assistenza, anche domiciliare, ai malati oncologici, con il contributo scientifico di personale qualificato indicato dall’Azienda Ospedaliera Universitaria. Si prevede inoltre il supporto per attività di assistenza interna di cure palliative, l’attività di ricerca anche clinica, la cooperazione scientifica e didattica insieme al reciproco scambio e divulgazione di notizie e pubblicazioni, in collaborazione con l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, che forma ed ha già formato medici in Oncologia provenienti dalla Repubblica di San Marino.

  
'La nostra Azienda – spiega Claudio Vagnini – dà la disponibilità a ospitare colleghi sammarinesi a Modena per formazione in ambito oncologico con possibilità di scambio reciproco. Vogliamo che questo sia un punto di partenza, è interesse nostro e della Repubblica di San Marino fare sì che i professionisti si formino ai massimi livelli. Nell’ambito dell’accordo tra la Regione e lo Stato sammarinese Modena è qui a fare la propria parte'.

'Siamo onorati che uno Stato estero così vicino alla nostra Nazione abbia identificato nell’Oncologia di Modena un alleato per la lotta ai tumori - aggiunge Massimo Dominici -. Sono già in essere scambi per quanto riguarda la formazione e la specializzazione medica con il nostro Ateneo di Modena e Reggio Emilia e, pertanto, la sigla di questi accordi rappresenta un alleanza ed un passo in avanti per consentire un reciproco arricchimento di competenze mediche e scientifiche al servizio dei cittadini di San Marino'. 
'Conosciamo bene la realtà Oncologica di San Marino grazie ad ottimi rapporti di amicizia e collaborazione con il dottor Mario Nicolini, attuale Direttore dell’Oncologia Sanmarinese - sottolinea il Roberto Sabbatini -. Pertanto vedo questi accordi come la formalizzazione di una duratura collaborazione nel rispetto delle competenze e con condiviso spirito di servizio'.

'Un onore ed un privilegio per la Repubblica di San Marino continuare ad avvalersi della proficua e sinergica collaborazione di centri di eccellenza come l’Azienda Ospedaliera Universitaria di Modena che corrobora la già consolidata sinergia con la Regione Emilia Romagna in ambito sanitario e non solo. L’Accordo firmato oggi consente di potenziare la qualità e l'efficacia dell'assistenza sanitaria a beneficio degli assistiti sammarinesi e emiliano-romagnoli – dichiara il Segretario di Stato Mariella Mularoni -. I rapporti con le eccellenze italiane nel campo della ricerca e della cura, documentano gli atti avviati e compiuti dalla Segreteria di Stato per la Sanità per rispondere alle esigenze della popolazione e nel contempo garantire l’efficacia degli interventi sanitari e l’efficienza produttiva delle strutture ISS. Un sentimento di profonda e sincera gratitudine lo indirizzo ai nostri professionisti dell’Oncologia e in particolare al direttore UOC dell’ISS Mario Nicolini. Ringrazio inoltre il direttore dell’Oncologia di Modena, Massimo Dominici, per aver posto le basi per addivenire alla firma che sancisce un ulteriore tassello della reciproca collaborazione. Un grazie sincero e doveroso lo rivolgo a quelle Associazioni sanitarie che operano sul nostro territorio per la loro incessante e fondamentale opera a beneficio della nostra comunità'.

'La firma dell’accordo si inserisce in un più ampio orizzonte di collaborazioni d’eccellenza che l’Istituto Sicurezza Sociale ha intrapreso con importanti IRCSS e Aziende Ospedaliere Universitarie italiane. – ha affermato il direttore generale dell’ISS Francesco Bevere - In particolare, per quanto riguarda l’aspetto oncologico, la collaborazione con l’Azienda Ospedaliera Universitaria di Modena, nonché il rapporto con l’IRCSS di Meldola, documentano la volontà dell’ISS a rafforzare le competenze cliniche e di ricerca del nostro Ospedale di Stato. Voglio ringraziare il direttore della UOC Oncologia Mario Nicolini per aver facilitato il contatto con gli illustri clinici della AOU di Modena. L’occasione odierna mi consente di ringraziare ancora una volta l’assessore alle politiche per la salute della Regione Emilia-Romagna Raffaele Donini per aver favorito i molteplici percorsi di cooperazione internazionale avviati con la Repubblica di San Marino'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Udicon

Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
Al via gli esami di Terza Media anche nel modenese
Si comincia oggi con la prova di italiano. Tre le tipologie di tracce, precedentemente ..
10 Giugno 2024 - 08:38
Modena, gita in barca a vela per sei ragazzi guariti dal cancro al Policlinico
Nell’ambito del progetto di Sea Therapy è stato possibile far partecipare un gruppo di ex..
09 Giugno 2024 - 12:58
Modena, sindacato in lutto: è morto Adelmo Bastoni
Storico dirigente sindacale, 94 anni, originario di Castelfranco Emilia, dove ha continuato ..
09 Giugno 2024 - 12:46
Tanta acqua e ancora tanta neve: risorsa idrica garantita in tutto il bacino del Po
Grandi Laghi e corsi d'acqua sopra il 100% di disponibilità: Il Po ha registrato a marzo la..
09 Giugno 2024 - 00:28
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24