Baby Gang: maxi operazione della Polizia di Stato in 14 province, coinvolta anche Modena
Udicon
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Udicon
articoliSocieta'

Baby Gang: maxi operazione della Polizia di Stato in 14 province, coinvolta anche Modena

La Pressa
Logo LaPressa.it

Controllate anche con elicottero le aree di maggiore aggregazione o comprendenti le strutture di accoglienza. In città due denunce e due segnalazioni per droga


Baby Gang: maxi operazione della Polizia di Stato in 14 province, coinvolta anche Modena
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Modena è tra le province interessate dalla vasta operazione dalla Polizia di Stato sul territorio nazionale svolta da questa mattina con l’impiego di oltre 500 operatori della Polizia di Stato, coordinati dallo SCO (Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato). Quattrodici le province coninvolte: Arezzo, Bari, Catania, Genova, Milano, Modena, Napoli, Palermo, Padova, Pescara, Reggio-Emilia, Rovigo, Salerno e Verona, teatro di recenti episodi delittuosi riconducibili a gruppi criminali giovanili.

L’attività è stata svolta dalle Squadre mobili e dalle SISCO competenti, che, dopo preliminari investigazioni su soggetti e luoghi ritenuti connessi alle devianze giovanili, hanno valorizzato il patrimonio informativo acquisito dai predetti uffici della Polizia di Stato nell’ambito dell’azione di contrasto alla criminalità giovanile e allo street bullying. Le indagini sono state svolte anche attraverso mirati monitoraggi di alcuni social.

A supporto degli Uffici investigativi hanno operato 135 equipaggi dei Reparti Prevenzione Crimine e alcune Unità cinofile per lo svolgimento delle attività antidroga.


Una quarantina di persone, di cui circa il 25% minorenni, sono state tratte in arresto e ne sono state denunciate circa 70, di cui 1/3 minorenni.
Sono state sequestrate pistole, armi da taglio e tirapugni, nonché centinaia di dosi di droga, alcune delle quali nei pressi di un istituto scolastico, e diverse somme di denaro per un totale di circa 10.000 euro, perlopiù provenienti dallo spaccio.
Gli interventi hanno riguardato soprattutto aree di aggregazione giovanile e in contesti contigui al mondo dei trapper.

A Modena, durante la mattina, sono state effettuati mirati controlli presso luoghi di ritrovo e comunità di accoglienza al fine di prevenire anche condotte illecite. Nel quadrante pomeridiano, le attività sono seguitate in aree cittadine (parchi e stazione autolinee) dove sono stati eseguiti controlli mirati a carico di soggetti abitualmente dediti ad attività illecite.

Due cittadini italiani, di 42 e 36 anni, sono stati denunciati a piede libero per il reato di porto di armi od oggetti atti ad offendere: il primo perché trovato in possesso di un cacciavite e una tronchese, l’altro di un coltello.

Nel corso dei controlli presso la stazione auto corriere, tre giovani di età compresa tra i 17 e i 26 anni, sono stati segnalati alla locale Prefettura in quanto detenevano ciascuno alcune dosi di sostanza stupefacente di tipo hashish ad uso personale.
Complessivamente in provincia di Moena sono state identificate 330 persone, delle quali 172 minori, e sono stati controllati 80 veicoli, anche attraverso 8 posti di controllo.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Udicon

Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
Modena, lutto nella sanità per la morte di Anna Sviridenko: 'Solare e preparata'
'Al di là del suo sorriso e della sua umanità, la ricordiamo per la sua competenza e ..
12 Giugno 2024 - 12:46
Omicidio Modena, il cordoglio dell'Azienda Ospedaliera e Unimore
Anna, la 40enne uccisa dal marito e padre dei suoi due figli, lavorava presso l'azienda ..
11 Giugno 2024 - 19:08
Al via gli esami di Terza Media anche nel modenese
Si comincia oggi con la prova di italiano. Tre le tipologie di tracce, precedentemente ..
10 Giugno 2024 - 08:38
Modena, gita in barca a vela per sei ragazzi guariti dal cancro al Policlinico
Nell’ambito del progetto di Sea Therapy è stato possibile far partecipare un gruppo di ex..
09 Giugno 2024 - 12:58
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24