Caos tamponi, l'Ausl si scusa, ma spiega: 'Numeri enormi'
Giacobazzi
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Giacobazzi
articoliSocieta'

Caos tamponi, l'Ausl si scusa, ma spiega: 'Numeri enormi'

La Pressa
Logo LaPressa.it

A fine giornata i 4973 tamponi programmati erano diventati 7000 con gli accessi diretti. Domani caleranno. In arrivo nuove disposizioni. 9600 persone in isolame


Caos tamponi, l'Ausl si scusa, ma spiega: 'Numeri enormi'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

L'Ausl di Modena 'si scusa con tutti i cittadini che, nella difficile giornata di oggi, hanno dovuto affrontare code e ore di attese ai Drive through della provincia'.
In una nota, l'Azienda sanitaria spiega che 'l'incremento della pressione epidemiologica del virus sta facendo registrare numeri enormi, a cui stiamo provando a fare fronte mettendo in campo risorse straordinarie, ma non infinite', e quindi 'chiedere scusa ai cittadini è doveroso in questa situazione, anche se, comprensibilmente, non basterà ad alleviare la rabbia di chi ha trascorso ore in auto con febbre o con bambini piccoli in attesa di fare un tampone'.
Altrettanto doveroso, aggiunge però l'Ausl, è 'spiegare come si è arrivati a questa situazione, senza voler attribuire colpe o responsabilità'. E per comprendere perché il sistema oggi non ha funzionato, secondo l'Azienda sanitaria, 'sono necessarie due cose: una premessa e i numeri'.


La premessa è che 'la programmazione dell'attività dei Drive through è basata sulle prenotazioni fatte il giorno precedente da medici, farmacie, sanità pubblica e continuità assistenziale', e per quanto riguarda i numeri, 'per la giornata di oggi erano programmati 4.793 tamponi, e su questo numero è stata organizzata l'attività'. Il problema è che 'alle 17.30 i tamponi effettuati erano oltre 7.000', il che significa che 'più di 2.000 persone si sono presentate in accesso diretto, modalità non prevista e che crea disagi e rallentamenti'. Per la giornata di domani 'è stato ridotto il quantitativo di tamponi prenotabili, anche per dare modo al laboratorio di processare quelli effettuati nei giorni scorsi', fa poi sapere l'Ausl, che chiude rinnovando 'le scuse per la situazione di oggi', ma 'anche il proprio appello ai cittadini, invitandoli a vaccinarsi, osservare le regole di prevenzione e seguire i percorsi di presa in carico previsti'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Udicon

MIRANDOLA CARLO BASSOLI SINDACO
Societa' - Articoli Recenti
Modena pride, 56 quintali di rifiuti raccolti da Hera
Di questi 12 di indifferenziata, 14 quintali di carta, 9 di plastica e 21 quintali di vetro
26 Maggio 2024 - 14:40
Iva Zanicchi abbraccia Mirandola, tripudio al Memoria Festival, oggi chiude Morgan
Con lei appuntamento del sabato. Oggi ultimo giorno del festival in un mix tra cultura e ..
26 Maggio 2024 - 09:28
Carcere Modena: detenuto recidivo aggredisce agente di Polizia
La condanna del Sappe: 'Sovraffollamento e carenza di organici aumentano le difficoltà per ..
25 Maggio 2024 - 01:24
Memoria Festival Mirandola: sabato anche con Vessicchio e Recalcati
Decine di appuntamenti negli spazi allestiti nelle piazze del centro storico. Tutto il ..
25 Maggio 2024 - 01:05
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24