'Carenza di autisti e taglio delle corse: Seta rispetti il contratto di servizio'
App
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Udicon
articoliSocieta'

'Carenza di autisti e taglio delle corse: Seta rispetti il contratto di servizio'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Lettera aperta e congiunta delle associazioni Federconsumatori, Udicon Emilia-Romagna, Adiconsum e Lega Consumatori


'Carenza di autisti e taglio delle corse: Seta rispetti il contratto di servizio'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Di fronte alla catena di disservizi e la soppressione di corse da parte di SETA di Modena e Reggio Emilia, Adiconsum, Federconsumatori, Lega Consumatori e Udicon dell'Emilia-Romagna già dalla scorsa settimana avevano richiesto un incontro urgente ai vertici dell'azienda per conoscere la portata del fenomeno e le azioni concrete che l’azienda avrebbe adottato per uscire dallo stato di emergenza, non ammissibile per un servizio di trasporto pubblico essenziale. Ad oggi SETA non ha convocato alcun incontro, perdendo un'altra occasione di confronto con le rappresentanze dell'utenza per  recuperare parte di un ritardo ormai cronico. Un confronto peraltro insoddisfacente sia con SETA che con le altre imprese del trasporto pubblico locale (TPL) della Regione'. Così in una nota le quattro associazioni di consumatori.

'Nei giorni scorsi, con la motivazione della carenza di autisti, la stessa SETA di Reggio Emilia con l'avallo della locale Agenzia della Mobilità, ha proceduto alla riduzione delle corse del pomeriggio.

A Modena la stessa SETA ha annunciato la riduzione del servizio sulle principali linee urbane. Una situazione inaccettabile per un'impresa di trasporto pubblico che deve necessariamente disporre di una consistenza di autisti adeguata al rispetto del contratto di servizio e le corse previste dal programma di esercizio. Al termine dell'emergenza pandemica e il conseguente crollo delle frequentazioni dei servizi di trasporto pubblico e dei relativi introiti, si attendeva il rilancio di un'offerta in grado di aumentare l'appetibilità del TPL rispetto all'uso del mezzo privato, nell'ottica della tanto decantata mobilità sostenibile. La debacle di questi giorni di SETA rischia di diventare la pietra tombale del rilancio di un trasporto pubblico sempre più inaffidabile'.

'Un'emergenza di difficile comprensione per gli utenti ora privati dei servizi e che dimostra anche l'insufficiente ruolo di controllo delle rispettive Agenzie della Mobilità a cui evidentemente è sfuggita la gravità e le conseguenze della carenza d’organico di autisti della società di trasporto e le relative conseguenze sulla regolarità del servizio.

Una contraddizione di cui enti locali e regionali e società partecipate presenti nei diversi consigli di amministrazione di SETA dovranno chiedere conto e pretendere soluzioni adeguate - aggiungono Adiconsum, Federconsumatori, Lega Consumatori e Udicon ’Emilia-Romagna -. Per maggiore trasparenza e diversamente dal passato, il contratto di servizio vigente dovrà essere pubblicato “senza indugio” sul sito dell'ente affidante, come previsto dal D.Lgs. 201/2023  per la trasparenza nei servizi pubblici locali e le cui modalità sono condivise anche dall'Autorità di Regolazione dei Trasporti. Una maggiore trasparenza doverosa nei confronti dell’utenza per vedere garantita l’effettuazione dei servizi pubblicati in orario'.

'Adiconsum, Federconsumatori, Lega Consumatori e Udicon dell'Emilia-Romagna sono da sempre contrarie alla proroga dei contratti di servizio del TPL regionale, scaduti da anni e ora prorogati fino a dicembre 2026. Un contratto in proroga non può prevedere il miglioramento della qualità del servizio erogato e il recepimento dei nuovi diritti degli utenti. Urgente quindi bandire i nuovi contratti per l'affidamento del servizio che gli attuali gestori, con le credenziali prodotte in questi giorni, non potranno dare per scontato una loro riconferma'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Udicon

Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
Al via gli esami di Terza Media anche nel modenese
Si comincia oggi con la prova di italiano. Tre le tipologie di tracce, precedentemente ..
10 Giugno 2024 - 08:38
Modena, gita in barca a vela per sei ragazzi guariti dal cancro al Policlinico
Nell’ambito del progetto di Sea Therapy è stato possibile far partecipare un gruppo di ex..
09 Giugno 2024 - 12:58
Modena, sindacato in lutto: è morto Adelmo Bastoni
Storico dirigente sindacale, 94 anni, originario di Castelfranco Emilia, dove ha continuato ..
09 Giugno 2024 - 12:46
Tanta acqua e ancora tanta neve: risorsa idrica garantita in tutto il bacino del Po
Grandi Laghi e corsi d'acqua sopra il 100% di disponibilità: Il Po ha registrato a marzo la..
09 Giugno 2024 - 00:28
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24