Carrozzeria Campana, firma dei bolidi ricostruiti per il film di Ferrari
MIRANDOLA CARLO BASSOLI SINDACO
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
MIRANDOLA CARLO BASSOLI SINDACO
articoliSocieta'

Carrozzeria Campana, firma dei bolidi ricostruiti per il film di Ferrari

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Ci hanno chiesto di ricostruire 9 vetture cinematografiche come le Ferrari 335, 315, 801, e Maserati 450: le vetture reali sono rarissime'


  • Carrozzeria Campana, firma dei bolidi ricostruiti per il film di Ferrari
  • Carrozzeria Campana, firma dei bolidi ricostruiti per il film di Ferrari
  • Carrozzeria Campana, firma dei bolidi ricostruiti per il film di Ferrari
  • Carrozzeria Campana, firma dei bolidi ricostruiti per il film di Ferrari
  • Carrozzeria Campana, firma dei bolidi ricostruiti per il film di Ferrari
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

I ricambi storici originali. Le carrozzerie uniche plasmate da mani esperte. Ma anche la collaborazione al film 'Ferrari' con la realizzazione di 9 vetture cinematografiche. E' una storia che parte nel lontano 1947, subito dopo la fine della II Guerra mondiale. C'è grande voglia di ripartire in Italia, e di superare le sofferenze della guerra. Quell'anno, i fratelli Onorio ed Erasmo Campana iniziano a ricostruire e a trasformare i veicoli provenienti dai campi di battaglia in mezzi come ambulanze e veicoli pubblicitari.



La storia continua e 77 anni dopo, sempre sotto la Ghirlandina, il testimone passa a Rita Campana, terza generazione della famiglia. Studi e attività da architetto alle spalle, Rita oggi guida l'omonima carrozzeria: 'Mio nonno e suo fratello iniziarono questo mestiere nel giardino di casa, costruendo anche gli strumenti per lavorare.

Trasformavano i veicoli utilizzati in guerra, riadattandoli a uso pubblicitario come furgoni, carri funebri, ambulanze, tutto quel che serviva nel dopo guerra'. I fratelli Campana realizzano le carrozzerie per Stanguellini; il lavoro si allarga anche a Ferrari e Alfa Romeo. Negli anni, la carrozzeria si lega soprattutto alla Maserati durante il periodo con Alejandro De Tomaso; ma la collaborazione non si limita solo al tridente: negli anni '80, Campana stringe una partnership con Lamborghini per la verniciatura dei modelli Jalpa. Per arrivare al restauro. Fra le vetture ripristinate si contano pezzi unici come la Auto Avio Costruzioni 815, la Maserati Tipo 420M Eldorado e poi Ferrari 250 GT Cabrio Pininfarina o Maserati F1 250. Così, forti dell'esperienza accumulata negli anni, un giorno arriva la chiamata della produzione del colossal americano del film Ferrari, diretto da Michael Mann che ha portato su grande schermo la vita di Enzo Ferrari nel 1957 e l'ultima 1000 Miglia.

Sulla pellicola si vedono sfrecciare in scene adrenaliniche i bolidi ricostruiti dalla carrozzeria Campana.

'La produzione del film - spiega Rita Campana - ci ha chiesto di ricostruire 9 vetture cinematografiche come le Ferrari 335, 315, 801, e Maserati 450, questo perchè le vetture reali sono rarissime e hanno un valore molto alto, e quindi era impensabile poterle utilizzare nelle riprese del film. Abbiamo dovuto ricostruire 9 vetture, riuscendo a fare questo lavoro anche grazie all'aiuto di tanti artigiani di Modena. Così in 3 mesi e mezzo abbiamo ricostruito qui le vetture dell'epoca. Non è facile tramandare questo lavoro, è un mestiere impegnativo in cui serve molto tempo per impararlo, ma credo che sia fondamentale che ragazzi vengono avviati verso questi lavoro con corsi specifici'. Ma quando si parla di auto storiche si parla anche della ricambistica come tachimetri, parti e basamenti motore, parti di carrozzeria, e alla carrozzeria Campana custodiscono i ricambi storici Maserati che vanno dal 1958 al 1982, per arrivare al giorno d'oggi. 'Nel 1990 acquistiamo dalla Maserati il magazzino di ricambi originali sia per quanto riguarda la carrozzeria che la meccanica, e abbiamo comprato tutto lo stock dal 1958 al 1982, così da avere tutti i ricambi storici e originali di quel periodo per arrivare anche alla data attuale. Ma non ci siamo fermati qui, e nel corso degli anni abbiamo continuato con gli acquisti e attualmente possiamo fornire 800mila ricambi ai clienti che abbiamo in tutto il mondo con la possibilità di risalire ai codici originali attraverso i documenti storici', conclude Rita Campana.

Marco Amendola

Marco Amendola
Marco Amendola
Marco Amendola. Formazione Dams Cinema presso Università di Bologna. Giornalista videomaker nel settore informazione e media, si occupa di attualità, automobilismo e approfondimenti di cos..   Continua >>

 

Udicon

CISL Emilia Centrale
Societa' - Articoli Recenti
Formigine: lite tra camionisti, i Carabinieri sequestrano scacciacani
23 Maggio 2024 - 23:30
Modena, 70 anni fa l'entrata in servizio dei primi elicotteri
Oggi si è tenuta la prima cerimonia a Modena, presso la sede storica del primo Reparto Volo
23 Maggio 2024 - 21:47
Graduatoria CresciaMO: cerca otto insegnanti di scuola d'infanzia
Sul sito della Fondazione l’avviso per la selezione. Assunzioni a tempo indeterminato e ..
23 Maggio 2024 - 09:38
Ferrari, il film: Modena rivive il 'set'
Primo appuntamento con focus espositivo e diversi eventi per valorizzare un’esperienza ..
23 Maggio 2024 - 09:10
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24