Udicon
Italpizza
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Italpizza
notiziarioLa Provincia

Castelnuovo, uno zampone 30 volte super

La Pressa
Logo LaPressa.it

Grandi ospiti e tanto pubblico a Castelnuovo per la trentesima edizione della popolare festa, che ha omaggiato l'ideatore Sante Bortolamasi


  • Castelnuovo, uno zampone 30 volte super
  • Castelnuovo, uno zampone 30 volte super
  • Castelnuovo, uno zampone 30 volte super
  • Castelnuovo, uno zampone 30 volte super
  • Castelnuovo, uno zampone 30 volte super
  • Castelnuovo, uno zampone 30 volte super
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Trenta candeline e tremila porzioni di zampone servite, nel nome di re Sante. Migliaia di persone non hanno voluto mancare all'appuntamento con la trentesima edizione del Superzampone, la popolare sagra – organizzata dal Comune di Castelnuovo Rangone e dall'Ordine dei Maestri Salumieri Modenesi - che quest'anno ha reso omaggio al suo ideatore, Sante Bortolamasi, il “re dello Zampone”, scomparso nel 2012. A Bortolamasi, Cavaliere della Repubblica e inventore dell'insaccato da Guinness, è stato infatti intitolato il vicolo che collega il palazzo municipale al torrione, dove il Superzampone cuoce nei quattro giorni precedenti la manifestazione, all'interno della speciale zamponiera realizzata ad hoc.

Il toccante momento dell'intitolazione a Sante Bortolamasi, con la scopertura della targa che lo omaggia, ha preceduto l'inizio della festa vera e propria, quando cioè, poco dopo mezzogiorno, il braccio meccanico ha sollevato il Superzampone – che quest'anno ha raggiunto il peso di 769 chilogrammi - e lo ha depositato sul palco della manifestazione, di fronte al numeroso pubblico accorso a Castelnuovo già dal mattino.

Tanti anche gli ospiti presenti anche per questa edizione: la conduttrice Rai Metis Di Meo, l'attrice Sandra Milo, lo chef Daniele Reponi, lo scrittore ed editorialista del Corriere della Sera Antonio Ferrari, una nutrita rappresentanza dei sindaci dei Castelnuovo d'Italia uniti dal Patto di Fratellanza.

In attesa del taglio ufficiale – l'onore della prima fetta è toccato al sindaco Massimo Paradisi e a Luisa Falchi Vecchi, presidente dell'Ordine dei Maestri Salumieri Modenesi – il pubblico ha applaudito la Famiglia Pavironica, che s'è ritrovata per la prima volta a “sproloquiare”  dal balcone del palazzo municipale di Castelnuovo Rangone.

A condurre le danze, oltre Enrico e Sandro de “La Strana Coppia”, Stefano Bortolamasi, che, commosso, ha voluto ricordare dal palco, oltre al padre Sante, tanti amici, maestri salumieri e volontari della manifestazione scomparsi in questi anni.

“L'intitolazione a Sante – ha rimarcato il sindaco Massimo Paradisi dal palco - è un omaggio doveroso ad un castelnovese che ha fatto tanto per tante persone. È un onore e un orgoglio festeggiare questa trentesima edizione: il nostro ringraziamento va quindi a tutte le persone che in questi anni ci hanno permesso di raggiungere un traguardo così significativo. Essere qui oggi conferma che l'intuizione di Sante, quella cioè di celebrare in maniera divertente e popolare la nostra tradizione, è valida più che mai”. 

 

 

 

 

 


Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

GIFFI NOLEGGI
Articoli Correlati
'Castelnuovo, raccolta rifiuti porta a porta: così non va'
La Provincia
10 Febbraio 2024 - 11:11
E' morta Sandra Milo, fu la musa di Fellini
Societa'
29 Gennaio 2024 - 10:30
Spaccata a Castelnuovo nel 2021: arrestato un moldavo 43enne
La Provincia
28 Dicembre 2023 - 17:20
Castelnuovo in festa per il superzampone da 320 chili
La Provincia
03 Dicembre 2023 - 16:37
Il superzampone 2023 è pronto
Societa'
26 Novembre 2023 - 16:05

La Provincia - Articoli Recenti
Voto a Fiorano, il centrodestra unito..
A sostenere il suo nome Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega e le liste civiche Uniti per..
18 Febbraio 2024 - 07:11
Formigine, comparto ex Maletti di ..
Previsto insediamento di 78 nuove famiglie in altrettanti alloggi di cui 18 in edilizia ..
17 Febbraio 2024 - 13:25
Primo prelievo di cornee ..
La famiglia di un 47enne deceduto nella struttura ha acconsentito alla donazione
17 Febbraio 2024 - 13:14
A Magreta arriva Calenda: Mezzetti e ..
L'incontro si è aperto con un minuto di silenzio in omaggio ad Alexei Navalny. Tra i ..
17 Febbraio 2024 - 12:33
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
'Bonaccini si lamenta di Figliuolo, ..
I consiglieri comunali di Forza Italia Platis e Casano: 'Lasciate senza rimborsi le famiglie..
15 Agosto 2023 - 09:36
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48