Udicon
Italpizza
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Udicon
articoliSocieta'

Commemorazione defunti: orari apertura ampliati e più controlli

La Pressa
Logo LaPressa.it

Da mercoledì 25 ottobre all’8 novembre cimitero aperto dalle 8 alle 17. Nelle strutture del forese accesso dalle 8 alle 20


Commemorazione defunti: orari apertura ampliati e più controlli
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Si ampliano gli orari di apertura del cimitero di San Cataldo a Modena in vista dell’avvicinarsi delle giornate dedicate alla Commemorazione dei defunti. Da mercoledì 25 ottobre a mercoledì 8 novembre, infatti, il principale cimitero cittadino sarà aperto con orario continuato dalle 8 alle 17. I cimiteri del forese saranno, invece, accessibili dalle 8 alle 20.

L'Ufficio amministrativo del cimitero di San Cataldo durante il periodo di commemorazione dei defunti sarà aperto al pubblico dalle ore 8 alle 17.

Dal 9 novembre saranno ripristinati i precedenti orari di apertura del cimitero di S. Cataldo, quindi, fino a fine marzo sarà accessibile dalle 8 alle 16 e anche l’Ufficio amministrativo riprenderà il consueto orario dalle 8 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 17, escluso i festivi. Dalla stessa data i cimiteri del forese saranno accessibili dalle 8 alle 18.

Più controlli per la sicurezza grazie ai volontari
Per il periodo della Commemorazione dei defunti, nei cimiteri cittadini saranno intensificati i servizi di controllo da parte della Polizia locale ed effettueranno un servizio di presidio in alcune fasce orarie giornaliere anche i volontari di alcune associazioni che collaborano con la Polizia locale fungendo anche da punto di riferimento per i cittadini (Aeop, Ana, Anc, Fareambiente, Gel, Gev e Narxis).

Nel periodo della commemorazione dei defunti la Polizia locale di Modena aumenta, come di consueto, i servizi di controllo nei cimiteri. In particolare, da lunedì 30 ottobre a sabato 4 novembre a San Cataldo sono previsti servizi dal mattino alla sera per presidi interni ed esterni.

Inoltre, già da mercoledì 25 ottobre si svolgono controlli itineranti anche nei cimiteri di Albareto, Baggiovara, Cittanova-Marzaglia, Freto, Ganaceto, Lesignana, San Martino Mugnano-Portile, San Donnino-Collegarola, Saliceto Panaro e Villanova con le pattuglie degli operatori di Quartiere.

I servizi proseguono fino a mercoledì 8 novembre.

Il potenziamento della presenza della Polizia locale intende rendere più sicure le visite; gli operatori controlleranno anche i veicoli in sosta per evitare situazioni che possono causare intralci nei giorni di maggiore affluenza. In genere, l’invito rivolto a chi si reca in visita è a sostare correttamente e a non lasciare in auto oggetti di valore incustoditi.

Come gli scorsi anni, nei cimiteri sono presenti, in diverse fasce orarie, anche i volontari di alcune associazioni che collaborano con la Polizia locale per la sicurezza (Aeop, Ana, Anc, Gel, Gev, FareAmbiente e Narxis).

I volontari, che agiscono col coordinamento del Comando di via Galilei, intendono rappresentare un punto di riferimento per i visitatori, sensibilizzando anche a adottare comportamenti utili a prevenire alcune tipologie di reati. Sono facilmente riconoscibili dalla divisa dell’associazione a cui appartengono. I volontari, inoltre, distribuiscono materiali informativi, in accordo con l’Ufficio Legalità e sicurezze del Comune, incentrati sui consigli sui comportamenti utili da adottare per una visita in sicurezza e, più in generale, sulla prevenzione dei reati.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Italpizza

Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
Attività socio-sanitarie Ausl ..
Federica Rolli sarà direttore sociosanitario dell’Agenzia della Tutela della salute della..
21 Febbraio 2024 - 12:52
Guerra senza fine: Francesco ..
Toni Capuozzo e Francesco Borgonovo, si confrontano sul tema della guerra in un nuovo libro ..
21 Febbraio 2024 - 12:45
In casa 250 grammi di cocaina: ..
La Polizia Locale di Modena li ha fermati in flagranza di reato. Nella perquisizione ..
21 Febbraio 2024 - 12:25
Modena: all'asta 57 asini, 49 ..
L'associazione per la protezione animali critica la procedura: 'Esseri senzienti trattati ..
20 Febbraio 2024 - 22:26
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green ..
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda ..
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24