Comparto Vaciglio, i cassonetti spariscono, impossibile conferire, residenti esasperati
App
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Udicon
articoliSocieta'

Comparto Vaciglio, i cassonetti spariscono, impossibile conferire, residenti esasperati

La Pressa
Logo LaPressa.it

Raffica di segnalazioni di disservizi anche nel fine settimana. In via Nilde Iotti la più incredibile. Sabato sono stati rimossi i vecchi cassonetti e non sono stati rimpiazzati. I nuovi promessi (forse) in settimana, ma c'è chi in casa deve tenere anche i pannoloni. Mentre in via Formigina i cassonetti rimasti sono sempre pieni e la discarica intorno dilaga


Comparto Vaciglio, i cassonetti spariscono, impossibile conferire, residenti esasperati
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

C'è chi ha ritirato, recandosi direttamente alla sede Hera, la carta smeraldo ma non ha il cassonetto in cui utilizzarla e c'è chi è obbligato a tenere in casa anche i pannoloni di bambini e persone anziane. Le segnalazioni arrivate nel fine settimana da parte di residenti nel nuovo comparto Vaciglio aggiungono novità al lungo elenco di disservizi nella raccolta dei rifiuti conseguente all'introduzione del sistema porta a porta. Perché in quella via, sulla quale insistono cinque palazzine di nuova costruzione da 130 appartamenti, i cassonetti sono stati rimossi, totalmente, e non rimpiazzati né da altro cassonetti né da un servizio di raccolta. Per ora. Nella foto è evidente l'area che fino a qualche ora prima ospitava i cassonetti e che da subito ha iniziato a riempirsi di sacchi di rifiuti. Della situazione è stata richiesta informazione e spiegazione ad Hera.

In quella zona i residenti hanno una chat pubblica dove raccolgono domande e segnalazioni e ricevono risposte. Contattata dai residenti Hera, avrebbe garantito il posizionamento di nuovi cassoneti entro questa settimana. Se confermato significa che per giorni i residenti non avranno comunque cassonetti e non potranno conferire rifiuti. Limite che per la residente che ha contattato la nostra redazione, obbligata ad un uso massiccio di pannoloni contenitivi, è già un problema enorme.

Ennesimo caso davvero difficile da credere. Era impossibile prevedere una sostituzione contestuale dei cassonetti, anziché fare trascorrere giorni? Sembra di si.

Rimanendo aull'asse sud della città, problemi di decoro anche in via Formiggina dove i cassonetti, di cui diversi accessibile con Carta Smeraldo, sono pieni. Risultato, l'area circostante trasformata in discarica a cielo aperto. Che non nasconde certo evidenti atti di inciviltà e comportamenti scorretti ma che rendono allo stesso tempo un problema, spesso legato all'impossibilità anche per gli stessi residenti di conferire in aree già stracolme.

Via Formigina


Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Udicon

Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
Al via gli esami di Terza Media anche nel modenese
Si comincia oggi con la prova di italiano. Tre le tipologie di tracce, precedentemente ..
10 Giugno 2024 - 08:38
Modena, gita in barca a vela per sei ragazzi guariti dal cancro al Policlinico
Nell’ambito del progetto di Sea Therapy è stato possibile far partecipare un gruppo di ex..
09 Giugno 2024 - 12:58
Modena, sindacato in lutto: è morto Adelmo Bastoni
Storico dirigente sindacale, 94 anni, originario di Castelfranco Emilia, dove ha continuato ..
09 Giugno 2024 - 12:46
Tanta acqua e ancora tanta neve: risorsa idrica garantita in tutto il bacino del Po
Grandi Laghi e corsi d'acqua sopra il 100% di disponibilità: Il Po ha registrato a marzo la..
09 Giugno 2024 - 00:28
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24