Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
articoliSocieta'

'Dopo i problemi al cuore non volevo vaccinarmi: ora la pericardite è tornata'

La Pressa
Logo LaPressa.it

'E' un incubo, nessun medico ha voluto certificare l'esenzione nonostante i referti presentati. Ho messo a rischio la mia vita per poter lavorare nonostante avessi già avuto gravi problemi al cuore'


'Dopo i problemi al cuore non volevo vaccinarmi: ora la pericardite è tornata'

'Io il vaccino non volevo farlo assolutamente: due anni fa ho avuto una grave forma di pericardite acuta per la quale sono stata ricoverata una settimana in ospedale. Temevo che i problemi potessero tornare con l'inoculazione. Il mio medico di base e il medico vaccinatore però, nonostante le mie preoccupazioni supportate dai referti, non hanno ritenuto vi fosse la possibilità di esenzione e così, pur di poter lavorare, mi sono vaccinata. Il risultato? Dopo due giorni dalla somministrazione la pericardite è tornata e ora sono costretta a riposo assoluto'. A raccontare la drammatica storia che la vede protagonista è Naomi Di Donato, 22enne di Modena.
'Lavoro in un bar e onestamente non avevo la possibilità di fare due tamponi a settimana per recarmi al lavoro - spiega la ragazza -. Ho spiegato la mia situazione nel dettaglio al mio medico e in sede di vaccinazione mi sono messa a piangere per la paura legata al pensiero che la pericardite potesse ripresentarsi, ma ho ricevuto rassicurazione totali. Così ho firmato e ho accettato il vaccino'.
La somministrazione della prima dose di Pfizer è avvenuta domenica 19 settembre. Dopo due giorni con i sintomi classici post-vaccinali (vertigini, nausea e debolezza), martedì sono iniziati i problemi al cuore.
'Ho riconosciuto subito i sintomi della pericardite: dolori al petto e mancanza di respiro - spiega Naomi Di Donato -. Il medico di base mi ha prescritto una visita cardiologica d'urgenza che ho fatto il 24 settembre. Con l'esito si è materializzato quello che temevo: pericardite acuta. Ancora. Mi è crollato il mondo addosso, non volevo crederci, eppure è proprio così'.
Nel referto si legge: 'Alla luce del quadro di pericardite si pone indicazione a non eseguire seconda dose di vaccino fino alla risoluzione dell'attuale quadro clinico'.
Insomma, nessuna nuova inoculazione fino alla risoluzione della infiammazione al cuore. 'Ci mancherebbe - afferma la 22enne -. Ho messo a rischio la mia vita per poter lavorare nonostante avessi già avuto gravi problemi al cuore e ora dovrei addirittura pensare di fare la seconda dose una volta guarita? Io davvero non capisco perchè a fronte di un quadro clinico come il mio non vi sia la possibilità di una esenzione. Adesso non mi resta che aspettare, rispettare il riposo assoluto e sperare di guarire. Il paradosso è che mi ero vaccinata per lavorare e ora sono in malattia. Questa vicenda mi ha sconvolta, è davvero un incubo, e credo sia importante raccontarla a tutti affinchè la stessa cosa, se possibile, non accada ad altri'.
Giuseppe Leonelli


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
Societa'
31 Maggio 2021 - 13:40- Visite:360842
'Altro che Tachipirina, ecco come bisogna curare a casa il Covid'
Parola d'Autore
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:279946
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:185898
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda ..
La Provincia
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:177572
Effetti indesiderati vaccino: confronto Pfizer, Moderna e Astrazeneca
Societa'
30 Aprile 2021 - 09:45- Visite:150734
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia Romagna dati peggiori d'Italia
Societa'
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:138081

Societa' - Articoli Recenti
‘Camilla era sana: sbugiardate ..
Il dolore della sorella della 18enne morta a seguito della inoculazione del vaccino contro ..
25 Ottobre 2021 - 07:32- Visite:548
Verstappen vince negli Stati Uniti. ..
Chiude ai piedi del podio la Ferrari di Charles Leclerc, quarto al traguardo precedendo la ..
25 Ottobre 2021 - 07:25- Visite:130
Covid: un anno fa  più casi attivi ..
La situazione oggi ed un anno fa in Emilia-Romagna: a fine ottobre 2020 la curva dei ..
25 Ottobre 2021 - 04:18- Visite:194
Diabete Mellito: glucagone spray ..
Il medicinale costava 149 euro. Notizia attesa per le famiglie con bambini affetti da tale ..
24 Ottobre 2021 - 18:45- Visite:137
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40- Visite:360842
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:279946
Il sindacato dei carabinieri: ..
‘Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39- Visite:178110
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:177572