Tre feriti da scoppio di petardi, ma notte di capodanno di 'routine' nei Pronto Soccorso di Modena
MIRANDOLA CARLO BASSOLI SINDACO
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
MIRANDOLA CARLO BASSOLI SINDACO
articoliSocieta'

Tre feriti da scoppio di petardi, ma notte di capodanno di 'routine' nei Pronto Soccorso di Modena

La Pressa
Logo LaPressa.it

Al Policlinico e a Baggiovara una donna con lesioni alla mano e un 18enne ferito ad un dito. In tutto un centinaio gli accessi, anche per abuso di alcool o contusioni seguite a risse


Tre feriti da scoppio di petardi, ma notte di capodanno di 'routine' nei Pronto Soccorso di Modena
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Situazione più movimentata al Pronto Soccorso di Baggiovara rispetto al Policlinico ma senza particolari emergenze e quasi di routine in entrambi, se si considera che si sta parlando della notte di capodanno, quella relativa alle ore che hanno visto il passaggio al nuovo anno a Modena e descritta dai Dottori Stefano Pigati (in servizio all'ospedale di Baggiovara) e Stefano Pezzuto, Direttore del Pronto Soccorso del Policlinico. In tutto sono un centinaio, divisi praticamente per metà tra i due Pronto Soccorso di Modena, gli accessi all'emergenza-urgenza dei due ospedali. Con varie problematiche. Dall'abuso di alcol alle contusioni derivanti da collutazioni, dagli incidenti stradali (nssuno grave), alle indigestioni, fino alle ferite da scoppio di petardi. La più seria quella riportata da una donna di 55 anni, che ha riportato lesioni alla mano che hanno necessitato anche il passaggio nel reparto di chirurgia dedicato.

Ne avrà almeno per 15 giorni. Stessa prognosi sempre a seguito di ferita ad un dito da scoppio, per un 18enne. Al Pronto Soccorso di Carpi è stato trattato un 14enne pakistano con ustioni lievi sempre alle mani. In tutto sono circa 200 pazienti trattati nei Pronto Soccorso della provincia

Per quanto riguarda la Centrale Operativa 118, dalle 20 del 31 dicembre alle 8 del primo giorno del nuovo anno, sono state 105 le emergenze gestite nella provincia di Modena, in diminuizione rispetto allo scorso anno quando erano state 124.


Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Udicon

CISL Emilia Centrale
Societa' - Articoli Recenti
Documenti falsi e ricettazione: un arresto e una denuncia a Modena
In due attività di controllo dei Carabinieri. Un 39enne italiano e un 27enne straniero con ..
22 Maggio 2024 - 16:54
La componente aerea dei Vigli del Fuoco nasce a Modena e domani compie 70 anni
Cerimonia aperta al pubblico domani mattina all'hangar al parco Ferrari dove sarà esposto ..
22 Maggio 2024 - 15:45
Zona Musicisti, la giunta annuncia un parcheggio per 19 auto
Il progetto esecutivo dell’intervento di riqualificazione è stato approvato nei giorni ..
22 Maggio 2024 - 12:56
Palazzina ex fonderie: ulteriore perizia, si allungano i tempi, l'aumento di spesa raggiunge i 450.000 euro
E dopo la doppia proroga nel 2022 e 2023, sforata anche la data del 30 aprile per ..
22 Maggio 2024 - 10:43
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24