Fermato per controllo stradale, arrestato per droga
App
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Udicon
articoliSocieta'

Fermato per controllo stradale, arrestato per droga

La Pressa
Logo LaPressa.it

Un 25enne controllato dalla Polizia Locale di Modena aveva 37 grammi di cocaina nascosti nell'auto. Scovati dal cane Pit. Fermato per droga anche un 23enne tunisino irregolare che aveva trovato rifugio in un edificio abbandonato a Modena Ovest


Fermato per controllo stradale, arrestato per droga
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Fermato per un controllo stradale, alla vista degli operatori della Polizia locale di Modena si è dimostrato subito particolarmente teso e nervoso e il suo atteggiamento ha insospettito gli agenti che hanno chiesto l’intervento dell’Unità cinofila. È accaduto in Strada per Modena una decina di giorni fa, durante un’attività di controlli stradali che ha portato appunto a fermare, tra gli altri, una vettura Fiat 500 condotta da un 25enne.

In prossimità dell’abitacolo dell’auto con a bordo il conducente, il cane antidroga Pit ha subito segnalato la presenza di sostanza stupefacente. L’uomo, di nazionalità tunisina residente in un Comune del modenese, è stato infatti trovato in possesso di 37 grammi di cocaina già confezionata in dosi pronte per essere vendute, probabilmente sulle piazze della città, oltre che di 800 euro in contanti.

Processato per direttissima, l’Autorità giudiziaria ha disposto per lui l’obbligo di dimora nel Comune di residenza

Si è concluso con una condanna anche il processo con rito abbreviato nei confronti di un altro cittadino tunisino, irregolare sul territorio italiano, accusato sempre di detenzione ai fini di spaccio. Gli agenti della Polizia locale di Modena lo avevano arrestato una ventina di giorni fa, dopo averlo sorpreso in uno stabile in disuso da tempo, mentre era intento a confezionare la droga in dosi. L’operazione condotta dagli agenti del Nucleo problematiche del territorio con l’ausilio dell’Unità cinofila, era scattata nell’ambito di controlli antidegrado di un edificio situato tra via Rinaldi e via Nicolò Biondo, in seguito alle segnalazioni dei residenti della zona oltre che della stessa proprietà relative a un andirivieni di persone all’interno dello stabile abbandonato. L’uomo, un 23enne, era stato trovato in possesso di complessivi 25 grammi di cocaina e di 345 euro in contanti. Sequestrato anche un bilancino di precisione utilizzato per confezionare le dosi.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Udicon

Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
Al via gli esami di Terza Media anche nel modenese
Si comincia oggi con la prova di italiano. Tre le tipologie di tracce, precedentemente ..
10 Giugno 2024 - 08:38
Modena, gita in barca a vela per sei ragazzi guariti dal cancro al Policlinico
Nell’ambito del progetto di Sea Therapy è stato possibile far partecipare un gruppo di ex..
09 Giugno 2024 - 12:58
Modena, sindacato in lutto: è morto Adelmo Bastoni
Storico dirigente sindacale, 94 anni, originario di Castelfranco Emilia, dove ha continuato ..
09 Giugno 2024 - 12:46
Tanta acqua e ancora tanta neve: risorsa idrica garantita in tutto il bacino del Po
Grandi Laghi e corsi d'acqua sopra il 100% di disponibilità: Il Po ha registrato a marzo la..
09 Giugno 2024 - 00:28
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24