Gastroenterologia ed endoscopia digestiva Aou, protagonista a Roma e Berlino
App
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Udicon
articoliSocieta'

Gastroenterologia ed endoscopia digestiva Aou, protagonista a Roma e Berlino

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il team diretto dalla Dottoressa Rita Conigliaro ha già preso parte al congresso nazionale Fismad


Gastroenterologia ed endoscopia digestiva Aou, protagonista a Roma e Berlino
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Impegni di rilevanza nazionale e internazionale, in questo mese di aprile, per la Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Modena, la quale ha portato in rassegna una ricca serie di contributi scientifici per un confronto diretto con professionisti provenienti da tutto il mondo.

Da pochi giorni si è infatti conclusa a Roma la trentesima edizione del congresso nazionale FISMAD, dove di fronte a oltre 1500 gastroenterologi e chirurghi provenienti da tutta Italia, molti dei quali Under 40, i medici modenesi del team diretto dalla dottoressa Rita Conigliaro hanno partecipato con numerosi contributi scientifici rilevanti. In particolare la stessa direttrice Conigliaro ha affrontato la tematica delle disparità di genere e del ruolo crescente delle donne in endoscopia digestiva, e ha portato i risultati di uno “studio pilota“ sull’uso di una molecola innovativa nell’ambito della sedazione in Endoscopia Digestiva.

La dottoressa Helga Bertani, responsabile della piastra endoscopica del Policlinico di Modena, ha tenuto relazioni sui metodi innovativi di trattamento dei sanguinamenti da varici esofagee e sulla gestione delle complicanze endoscopiche bilio-pancreatiche. Il Dottor Giuseppe Grande ha affrontato il problema del carbon footprint e della green endoscopy, oltre ad accompagnare i più giovani con una lezione sulla caratterizzazione endoscopica delle lesioni neoplastiche colo-rettali.

La partecipazione ha inoltre previsto numerosi abstract presentati dai gastroenterologi modenesi tra cui la dottoressa Valentina Boarino, la quale ha presentato i dati sulle procedure nazionali di accreditamento delle strutture endoscopiche. La Dottoressa Flavia Pigò assieme al Dottor Matteo Gottin ha presentato i dati raccolti su quasi 20.000 procedure endoscopiche in sedazione/analgesia gestita dal personale medico ed infermieristico di reparto, quest’ultimo premiato anche come miglior abstract nell’ambito della qualità in endoscopia digestiva.

Infine sono stati esposti altri due contributi di studi multicentrici sulle patologie biliari nell’anatomia post-chirurgica e nelle stenosi maligne della via biliare.

Da domani, 25 aprile, un nuovo appuntamento vedrà la partecipazione dei gastroenterologi dell’AOU di Modena agli ESGE Days di Berlino, congresso europeo di Endoscopia Digestiva, dove verranno presentati diversi abstract tra cui i risultati di una survey nazionale sul trattamento della litiasi difficile del coledoco coordinata dal centro modenese.

'L’attività clinica ed endoscopica variegata, svolta quotidianamente nei presidi di Baggiovara e del Policlinico, anche con finalità didattica, consente di essere punto di riferimento nazionale sulla diagnosi e trattamento delle patologie benigne e maligne dell’apparato digerente – commenta soddisfatta la dottoressa Helga Bertani – questo è possibile grazie allo sforzo di un gruppo ben affiatato, composto dai dirigenti medici, dagli infermieri e dai medici in formazioni specialistica provenienti da diverse università italiane come pure dalla scuola di gastroenterologia diretta dal Professor Antonio Colecchia'.
'L’impegno quotidiano e l’aggiornamento continuo, sebbene richieda un grande sforzo di gruppo, alla fine porta a risultati clinici e scientifici rilevanti che vanno a vantaggio dei pazienti che restano al centro della nostra attenzione', conclude la dottoressa Rita Conigliaro.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Udicon

Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
Al via gli esami di Terza Media anche nel modenese
Si comincia oggi con la prova di italiano. Tre le tipologie di tracce, precedentemente ..
10 Giugno 2024 - 08:38
Modena, gita in barca a vela per sei ragazzi guariti dal cancro al Policlinico
Nell’ambito del progetto di Sea Therapy è stato possibile far partecipare un gruppo di ex..
09 Giugno 2024 - 12:58
Modena, sindacato in lutto: è morto Adelmo Bastoni
Storico dirigente sindacale, 94 anni, originario di Castelfranco Emilia, dove ha continuato ..
09 Giugno 2024 - 12:46
Tanta acqua e ancora tanta neve: risorsa idrica garantita in tutto il bacino del Po
Grandi Laghi e corsi d'acqua sopra il 100% di disponibilità: Il Po ha registrato a marzo la..
09 Giugno 2024 - 00:28
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24