Udicon
Italpizza
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Udicon
articoliSocieta'

Il sogno di Umberto Panini: spettacolo teatrale a 20 anni dalla morte

La Pressa
Logo LaPressa.it

Venerdì, nel decennale dalla sua morte, l’associazione Menodiunterzo lo porta in scena a Modena presso la Chiesa di San Carlo


  • Il sogno di Umberto Panini: spettacolo teatrale a 20 anni dalla morte
  • Il sogno di Umberto Panini: spettacolo teatrale a 20 anni dalla morte
  • Il sogno di Umberto Panini: spettacolo teatrale a 20 anni dalla morte
  • Il sogno di Umberto Panini: spettacolo teatrale a 20 anni dalla morte
  • Il sogno di Umberto Panini: spettacolo teatrale a 20 anni dalla morte
  • Il sogno di Umberto Panini: spettacolo teatrale a 20 anni dalla morte
  • Il sogno di Umberto Panini: spettacolo teatrale a 20 anni dalla morte
  • Il sogno di Umberto Panini: spettacolo teatrale a 20 anni dalla morte
  • Il sogno di Umberto Panini: spettacolo teatrale a 20 anni dalla morte
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

“Up, il meccanico dei sogni” è lo spettacolo di Francesco Gallo dedicato a Umberto Panini, icona del genio italiano: venerdì 1 dicembre, nel decennale dalla sua morte, l’associazione Menodiunterzo lo porta in scena a Modena presso la Chiesa di San Carlo. L’ingresso è libero e gratuito fino a esaurimento posti.

Insieme ai fratelli Giuseppe, Benito, Franco e alle sorelle, Umberto era il cuore della parte operativa delle Edizioni Panini, attività legata alle figurine e a innumerevoli successi nel mondo editoriale e dello sport. L’imprenditore e creatore di sogni se n’è andato il 29 novembre di 10 anni fa e oggi l’autore e regista Francesco Gallo gli dedica lo spettacolo “Up, il meccanico dei sogni”: qui, attraverso la vita di Umberto si tenta di ripercorrere la storia del nostro Paese, segnata dalla guerra e dall’emigrazione prima, dalla ricostruzione e dal boom economico dopo.

Il 'celo, celo manca' diventa nella narrazione di questa vicenda esemplare un modo per fare i conti con quello che abbiamo e quello che, invece, ormai sembra essere perduto irrimediabilmente.

Lo spettacolo viene proposto gratuitamente ai modenesi dall’associazione Menodiunterzo venerdì 1 dicembre alle 21 presso la Chiesa di San Carlo, e in replica sabato mattina per gli studenti del Liceo artistico Venturi, istituto frequentato anche dallo studente Umberto Panini. La drammaturgia, oltre ad essere un omaggio alla città della Ghirlandina e a Giovanna Malagoli, dipendente Panini e testimone della storia, offre l’opportunità di attraversare buona parte della storia del Novecento. Si va dal 1937 all’allunaggio, 20 luglio 1969, quando l’astronauta statunitense Neil Armstrong appoggiò lo stivale del piede sinistro sulla polvere della Luna.

L’Italia generosa e coraggiosa della seconda metà del Novecento era un Paese che non aveva paura di sognare.

Un popolo ricco di grandi figure, e anche di magnifiche figurine. Attraverso piccoli rettangoli di carta, la famiglia Panini contribuì a diffondere l’ottimismo nel Paese del Boom. Quattro fratelli e quattro sorelle, nati in povertà, seppero immaginare il futuro, partendo da una piccola edicola. E dalle loro intuizioni, passando da buste di semplici francobolli alle bustine di calciatori e non solo, è nato un mito globale. 'Ogni cosa che ha pensato, inventato e costruito nostro padre l’ha fatta perché voleva vederla funzionare per gli altri – sottolineano i figli di Umberto - La scuola della miseria, della strada, della famiglia sono state decisive per avere la consapevolezza di accettare, sfidare e di aggiustare tutto. Anzi forse è giusto dire risolvere con soluzioni da fabbro di campagna e cioè con una semplice “smartleda”. Ci ha insegnato che non ci sono problemi da risolvere ma attrezzi da usare. E quando i problemi finiscono, bisogna trovarne altri con cui mettersi in gioco ancora una volta. L’importante è non fermarsi mai, ma dire sempre “andàm”! Nella sua vita ha fatto di tutto, ha aggiustato di tutto e siamo sicuri che sarebbe stato in grado di aggiustare anche i sogni di tutti perché lui alla fine era… un meccanico dei sogni'.

Questo viaggio partito da Modena, arrivato in Sud America è ritornato qua grazie ad una lettera con poche figurine e una semplice frase: “torna, l’America è qua!”. La sua storia in un libro che oggi abbiamo il piacere di ascoltare grazie agli amici Francesco Gallo, Rossana Guaragna e Francesca Vico.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Italpizza

Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
Horacio Pagani museo, a San Cesario ..
In mostra documenti unici insieme ai disegni originali fatti dal fondatore quando immaginava..
16 Febbraio 2024 - 16:09
In 5 anni la sanità pubblica ha ..
Antonio De Palma (Sindacato Nursing up) su dati Anac: 'Il ricorso a professionisti esterni ..
16 Febbraio 2024 - 12:50
Vincenzo Paldino, nuovo segretario ..
La confederazione sindacale autonoma conta in provincia 10.000 lavoratori iscritti nel ..
14 Febbraio 2024 - 18:55
Ok a rinvio di 6 mesi per il ..
Burioni: 'L'ennesima strizzata d'occhio nei confronti di chi non rispetta le leggi'
14 Febbraio 2024 - 15:14
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green ..
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda ..
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24